Crea sito

Sachertorte (Austria)

La Sachertorte è stata creata nel 1832 a Vienna da Franz Sacher, un giovane pasticcere di soli 16 anni che si ritrovò a dover sostituire il pasticcere di corte che era ammalato. Gli venne chiesto di creare una torta speciale per un pranzo importante importante presediuto dal principe e cancelliere Klemens von Metternich.
Per Franz il cioccolato era il suo ingrediente preferito, perciò creò questa torta formata da: due strati di biscotto al cioccolato con al centro confettura di albicocche, ricoperta con una glassa di cioccolato fondente.

La Sachertorte originale è protetta da un marchio di fabbrica e, ad oggi, non esistono al mondo licenze per la rivendita di questo prodotto.
Esistono invece centinaia di imitazioni, sebbene le ricette ufficilai siano solo due e si possa assaggiarle solo in alcune città austriache tra cui ovviamente Vienna, all’hotel Sacher (e al Sacher shop di Bolzano, ormai però chiuso definitivamente).

Grazie alla Panetteria e Pasticceria Antichi Sapori di Borgio Verezzi (SV) per la foto delle mini-sachertorte.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaAustriaca

Ingredienti per gli strati della Sachertorte (stampo 22/24 cm):

  • 125 gcioccolato fondente al 60-69%
  • 110 gburro
  • 150 gzucchero
  • 5uova
  • 110 gfarina 00
  • 30 gzucchero a velo
  • q.b.sale
  • 300 gconfettura di albicocche

Per la glassa al cioccolato:

  • 125 gzucchero
  • 130 mlacqua
  • 300 gcioccolato fondente al 60-69%

Preparazione

  1. Fate sciogliere lentamente la cioccolata a bagnomaria.

    Nel frattempo separare i tuorli dagli albumi e montare a neve il bianco con lo zucchero a velo e un pizzico di sale.

    A parte montate lo zucchero con il burro, fino ad ottenere una crema morbidissima.

    Sbattete i tuorli e aggiungeteli al composto di burro.

    Aggiungete infine la crema di cioccolato che nel frattempo è stata tolta dal fuoco e fatta leggermente raffreddare.

    Aggiungete, alternando tra loro, li bianchi monatati a neve e la farina.

    Versate la pastella nella teglia e lasciate cuocere in forno a 180° per circa 1 ora (nei primi 10-15 minuti di cottura, lo sportello del forno va lasciato leggermente aperto per poi essere chiuso fino a completamento della cottura).

    Tirate fuori la torta e lasciatela raffreddare.

    Dividete la torta orizzontalmente tagliandola con un coltello affilato o seghettato.

    Spalmate nel mezzo la confettura di albicocche e riposizionate le due metà insieme. Di seguito se volete potete spalmare a confettura anche lungo tutti i lati e nella parte superiore della torta.

    Lasciate riposare prima di completare con la copertura.

    Per fare la glassa:

    riducete la cioccolata in piccoli pezzi e scioglietela a bagnomaria.

    In un pentolino più piccolo antiaderente mettete lo zucchero e l’acqua e scaldate fino a raggiungere la temperatura di 110 °C.

    Versate a goccia a goccia lo sciroppo nella cioccolata tenuta al caldo a bagnomaria e mescolate con una spatola fino a che non diventi fluida

    Fatela intipidire.

    Versate la glassa sopra la torta e distribuitela velocemente e in modo omogeneo, con l’aiuto di una lama di coltello create una copertura liscia.

    Lasciate asciugare la torta a temperatura ambiente.

    Servitela a circa 17°-18°con panna montata non zuccherata e una tazza di tè o caffe.

Link affiliato #adv

La Principessa Sissi rappresenta una delle icone più famiose dell’Austra nel mondo. Riscopritene la triste storia in un film del 1955 con Romy Schneider: La Principessa Sissi ( DVD)

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da viaggiandomangiando

Classe 1980, ligure, ha pubblicato tre romanzi e altrettante raccolte di poesia, diplomata al Centro Sperimentabile di Cinematografia in sceneggiatura e produzione fiction televisiva, si occupa dell'organizzazione degli eventi artistico/culturali dell'associazione di cui è presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.