Crea sito

Dios Bejgli (Ungheria)

Il Bejgli è un dolce ungherese tipico del Natale e della Pasqua.
Si tratta di un rotolo alle noci (Diós bejgli) o ai semi di papavero (Mákos bejgli) .
Di origini slesiana, l’impasto è composto da: farina, lievito, tuorlo d’uovo e burro. Dopo aver spalmato il ripieno, la pasta viene arrotolata in un cilindro regolare, spennellata con il tuorlo d’uovo e cotta nel forno.

Il Mákos bejgli, ripieno ai semi di papavero, contiene anche uva passa, rum, vaniglia.
Il Diós bejgli, ripieno alle noci, anch’esso ha l’ uva passa e il rum, poi la scorza di limone e ovviamente le noci, tritate.


Trovate la ricetta anche all’interno del libro “In cibo veritas, cucina creativa e etnica”.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaEuropea

Ingredienti per la pasta del Dios bejgli:

  • 500 gfarina 0
  • 15 glievito alimentare (sciolto in poco latte tiepido)
  • 70 gzucchero
  • 20 gburro
  • 2tuorli
  • q.b.sale

Per il ripieno:

  • 200 gnoci tritate
  • 100 gzucchero
  • 1/2 cucchiaioburro
  • 50 guva passa
  • q.b.rum
  • 1limone (solo buccia grattuggiata)
  • 1tuorlo (per spennellare la superficie)

Preparazione

  1. Per la pasta lavorare insieme la farina, il burro, lo zucchero e il sale, poi aggiungere il lievito fatto sciogliere nel latte tiepido fino ad ottenere una pasta abbastanza morbida.

    Una volta ottenuto un impasto liscio ed omogeneo ricavare 2 palline di uguale misura da riporre in frigo per circa 1 ora.

    Per la preparazione del ripieno: unire tutti gli ingredienti in una ciotola e mescolare.

    Stendere i due impasti aiutandosi con il mattarello su un tavoliere infarinato.

    Adagiare le farcitura e arrotolare la pasta.

    Spennellare con il tuorlo sbattuto con un cucchiaio di acqua la superficie e adagiare su carta da forno per la cottura.

    Infornare a 180° C per circa 30 minuti.

Link affiliato #adv

Si tratta di un dolce tipico dell Pasqua in Ungheria. Ci stiamo avvicinando al periodo pasquale, vi suggerisco perciò un testo adatto alle prossime ricette: Le cento migliori ricette di Pasqua a 5,00 €

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da viaggiandomangiando

Classe 1980, ligure, ha pubblicato tre romanzi e altrettante raccolte di poesia, diplomata al Centro Sperimentabile di Cinematografia in sceneggiatura e produzione fiction televisiva, si occupa dell'organizzazione degli eventi artistico/culturali dell'associazione di cui è presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.