Crea sito

Açai na Tigela (acai bowl)

In un viaggio in Brasile non può mancare mai laçai na tigela, ovvero il nome brasiliano dell’açai bowl. A Arrail do Cabo abbiamo scoperto per la prima volta “Frutos de Goiàs” ovvero uan catena brasiliana che propone l’açai na tigela in versione naturale, ovverso senza aggiunta di additivi, né sciroppo di glucosio e fruttosio o di guaranà.  Non provatela mai confezionata, perchè non ha nulla a che vedere con quella sfusa, come fosse una granita, da guarnire con frutta e granola (miscela di fiocchi d’avena, miele e frutta secca) a piacere.


Ma partiamo dall’inizio… Che cosa è l’açai? E’ una pianta della famiglia delle palme che cresce soltanto in Amazzonia, il cui frutto è una bacca di colore violaceo. Viene considerato un ‘superfood’ per le sue capacità nutritive e grazie all’alta presenza di flavonoidi é il frutto con la più alta concentrazione di antiossidanti al mondo, circa 15 volte maggiore dell’uva nera. In Brasile l’açai na tigela è un sostituto di un pasto oppure una colazione o merenda sostanziosa ed energetica. La bacca di açai a causa della sua delicatezza non si trova fresca, ma solo sotto forma di polpa surgelata. La differenza con la acai bowl, ovvero la sua versione americana dove davvero spopola (soprattutto in California!), è che questa mischia la polpa di açai con la banana e del latte, meglio se vegetale, mentre in Btrasile, la banana e il latte non sono obbligatori.


Ci sono infinite versioni. Io amo i frutti di bosco, perciò la mia sarà con fragole e/o frutti di bosco e ovviamente granola!


Qui trovate anche la ricetta dell’Açai bowl, perchè la polvere è più facile da reperire in Italia, mentre nella foto trovate “Açai do Parque” che ahimé si trova solo in Brasile…
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Porzioni2 persona
  • CucinaBrasiliana

Ingredienti

  • 1 cucchiaioBacca di Açai in polvere ( in alternativa polpa di açai )
  • 2banane ( facoltative se si usa la polpa)
  • 100 mllatte di cocco (facoltativo se si usa la polpa)
  • 2 cucchiaisciroppo di guaranà (o di agave)
  • q.b.fragole/o frutti di bosco
  • q.b.muesli (in brasiliano si chiama granola)

Preparazione

  1. Se si utilizza la polpa di açai: passare sotto l’acqua le bustine ancora surgelate, per facilitarne il taglio.

    Frullare pezzi di polpa di açai o l’açai in polvere con il latte di cocco, le banane e lo sciroppo di guaranà.

    Il risultato deve essere denso.

    Versare in una ciotola e decorare con fragole e frutti di bosco, aggiungere la granola (muesli).

Note

La fragola è un frutto a basso contenuto calorico, con solo 37 kcal per 100 g è un ottimo accompagnamento leggero per la polpa di açaí. Una ciotola da 200 g di açaí con guaranà e fragole contiene 357 calorie.Impossibile da trovare in Italia, la polpa di açai può essere acquistata on line.

Link affiliato adv

Potete acquistare la polvere di açai anche on line, dove è più facile da repereire: Bacche di Açai Biologiche in Polvere [ Freeze – Dried ] 100 gr. 100% Prodotto in Brasile

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email

Pubblicato da viaggiandomangiando

Classe 1980, ligure, ha pubblicato tre romanzi e altrettante raccolte di poesia, diplomata al Centro Sperimentabile di Cinematografia in sceneggiatura e produzione fiction televisiva, si occupa dell'organizzazione degli eventi artistico/culturali dell'associazione di cui è presidente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.