Crea sito

Pizzicotti alle mandorle

I pizzicotti alle mandorle sono deliziosi pasticcini che prendono il nome dal modo in cui viene “pizzicato” l’impasto con le dita per dare loro la tipica forma irregolare.

L’impasto, costituito da pochissimi ingredienti, non è altro che una pasta di mandorle, facilissima da realizzare in casa e totalmente priva di glutine.
I pizzicotti sono composti da tre ingredienti, mandorle, zucchero e albumi a cui vanno aggiunti gli aromi, in pochi minuti realizzerete dei pasticcini deliziosi con un cuore morbido e una sottile crosticina croccante… assolutamente irresistibili!

Inseriteli nelle vostre ceste insieme ai cantucci, agli amaretti e ai ricciarelli (tutto rigorosamente fatto in casa), saranno sicuramente apprezzati.

pizzicotti alle mandorle vert
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni25 biscotti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gfarina di mandorle
  • 175 gzucchero semolato
  • 55 galbumi
  • scorza di mezza arancia grattugiata
  • Mezzafialetta di aroma alla mandorla
  • q.b.zucchero a velo vanigliato

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Leccarda

Preparazione

  1. Se non riuscite a trovare la farina di mandorle potete prepararla tranquillamente in casa, trovate tutte le indicazioni QUI.

  2. Versate la farina di mandorle e lo zucchero in una ciotola, aggiungete la scorza di mezza arancia grattugiata, la mezza fialetta di mandorla, e gli albumi. Mescolate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

  3. Versate sulla spianatoia abbondante zucchero e velo, prelevate un po’ di composto, adagiatelo sullo zucchero formate un cilindro. Tagliatelo a pezzetti (come si fa con gli gnocchi), passateli nuovamente nello zucchero e formate delle palline.

  4. Appoggiatele su una teglia foderata di carta da forno e pizzicatele con le dita in modo da dare la forma che vedete in foto.

  5. Coprite i pizzicotti con pellicola alimentare e fateli riposare in frigo per una notte intera. Cuoceteli per 12/13 minuti in forno preriscaldato a 165/170°. Fate molta attenzione alla cottura, le paste di mandorla non devono scurire altrimenti diventeranno dure.

  6. Sfornateli e lasciateli raffreddare direttamente sulla teglia senza toccarli.

    I pizzicotti sono pronti, spolverizzateli con zucchero a velo e servite.

Consigli

Conservate i pizzicotti in una scatola di latta per 4/5 settimane. Se ben conservati rimarranno morbidi e fragranti.

******************

Se avete domande o per eventuali consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK o  INSTAGRAM 

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.