Crea sito

Come fare la farina di mandorle in casa

Oggi vi spiegherò come fare la farina di mandorle in casa, non la classica ricetta ma un tutorial con cui, in pochi semplici passaggi, otterrete un prodotto di qualità con un costo contenuto.

La farina di mandorle è un ingrediente privo di glutine e ricco di proteine molto utilizzato in pasticceria per la preparazione di torte e biscotti.

Ricca di vitamine, sali minerali e antiossidanti è particolarmente calorica (100 g corrispondono a circa 600 calorie), solitamente, infatti, viene sostituita solo in parte alle farine classiche come la 00 ma, esistono anche ricette della tradizione come le paste di mandorla, il marzapane e la caprese che contengono esclusivamente farina di mandorle.

QUALI MANDORLE UTILIZZARE?

Potete utilizzare sia le mandorle con la buccia sia quelle sbucciate, dalle prime otterrete una farina più grezza per dolci rustici dalle seconde ricaverete una farina più fine per preparazioni più delicate.

CONSERVAZIONE

Si conserva in un barattolino di vetro, in frigo per 4-6 mesi e nella credenza per 2-3 mesi. La frutta secca contiene molto olio e tende ad irrancidire facilmente soprattutto se viene conservata in ambienti caldi, il mio consiglio è di acquistare la quantità che vi occorre nella ricetta che dovete preparare senza fare grosse scorte.

DifficoltàMolto facile
CostoMedio
Tempo di preparazione5 Minuti
Tempo di riposo1 Ora

Ingredienti

  • 200 g Mandorle sbucciate

Strumenti

  • 1 Robot da cucina

  • Per ottenere una FARINA DI MANDORLE PERFETTA dobbiamo raffreddare le mandorle prima di lavorarle, solo in questo modo eviterete la fuoriuscita degli olii contenuti nelle mandorle che darebbero un sapore sgradevole alle vostre ricette

  • Inserite le mandorle in un sacchetto di plastica o in un vasetto di vetro e ponetele nel congelatore per 1 ora.

    Quando saranno fredde, versatele nel robot da cucina e azionatelo a intermittenza, per 5 o 6 secondi alla volta fino ad ottenere una farina di mandorle fine.

  • Questo accorgimento eviterà alle mandorle di scaldarsi e di rilasciare l’olio che contengono, ottenendo un prodotto perfetto.

    La farina di mandorle è pronta per essere utilizzata nelle vostre ricette.

Note

Puoi utilizzare lo stesso procedimento con altra frutta secca come nocciole, noci e pistacchi.

Se ami i dolci con le mandorle ecco due ricette strepitose, le paste di mandorla e la torta di mandorle senza farina e senza lievito, sofficissima!

**************************

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK
Se vi fa piacere potete seguirmi sui social che preferite
FACEBOOK – PINTEREST – INSTAGRAM – TWITTER

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.