Crea sito

POLLO ALLA CACCIATORA con olive IN PADELLA

POLLO ALLA CACCIATORA con olive IN PADELLA. Tra i classici della cucina italiana, la ricetta del POLLO ALLA CACCIATORA é tra le più note della nostra tradizione gastronomica. ed ha ragione di esserlo, perché é buono e gustoso, ricco di tanta “puccia” con cui fare la scarpetta, che tanto ci piace 😉 Buono in qualsiasi occasione, specialmente durante le riunioni della famiglia a tavola. Un secondo piatto saporito che viene accompagnato con le olive, a volte sostituite dai peperoni o dalle patate. Vi consiglio di accompagnare questa ricetta rustica con un contorno adeguato, come la peperonata o patate in umido o al forno.

Ricetta POLLO ALLA CACCIATORA
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti POLLO ALLA CACCIATORA con olive IN PADELLA:

  • 900 gpollo (in parti già porzionate)
  • 300 gpomodori pelati
  • 100 golive
  • 1carota
  • 1 costasedano
  • cipolla bianca (una piccola)
  • aglio (1 spicchio)
  • vino rosso (1 bicchiere)
  • sale
  • pepe
  • origano secco (o rosmarino)
  • qualchefoglia di alloro
  • olio extravergine d’oliva
  • q.b.brodo vegetale

Strumenti

  • Padella capiente o tegame
  • Tagliere

Preparazione del POLLO ALLA CACCIATORA, ricetta classica:

Ricetta pollo tradizionale alla cacciatora:
  1. Per prima cosa, trita la cipolla, la carota (non c’è bisogni di pelarla, basterà lavarla per bene), il sedano e l’aglio (senza l’animella, così sarà più digeribile).

  2. Scalda una padella grande e dai bordi alti con un filo d’olio extravergine d’oliva. Aggiungi i pezzi di pollo e, a fiamma alta, fallo rosolare e dorare per bene da entrambi i lati.

  3. Quando la parte esterna sarà ben “sigillata” dalla cottura, abbassa la fiamma ed aggiungi il trito di carote-sedano-aglio-cipolla, aggiungi un pizzico di sale e pepe, mescola e lascia rosolare per qualche istante.

  4. Sfuma con il vino e fallo evaporare, poi metti le olive, i pomodori pelati in purea e le foglie di alloro. Mescola, copri con un coperchio e lascia cuocere per circa 30 minuti.

  5. Controlla di tanto in tanto la cottura e mescola. Se il pomodoro si sarà ristretto troppo, aggiungi un po’ di brodo vegetale (o acqua, se non ne hai).

  6. Dopo 30-35 minuti assicurati della cottura (che dipenderà dalla grandezza delle parti del pollo), aggiusta di sale, metti l’origano (o rosmarino o prezzemolo) e spegni.

  7. Lascia riposare qualche minuto poi potrai servirlo con la propria “puccetta” di cottura ed un filo d’olio a crudo

Rossella Consiglia:

Consigli: controlla sempre durante la cottura per assicurarti che il fondo non sia troppo asciutto, e controlla bene la cottura del pollo prima di spegnere.

Varianti: Potrai sostituire le olive (o ometterle del tutto) con patate o peperoni.

Seguimi su:

FACEBOOK

INSTAGRAM

PINTEREST

TWITTER

YOUTUBE

***VAI ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE RICETTE***

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.