Crea sito

Riso: 10 modi per cucinarlo

Riso: 10 modi per cucinarlo, ma ce ne sono molti di più, vedrete che a poco a poco arricchiremo

la nostra collezione di Ricette a base di riso.

Dopo il grano, il riso è il cereale più coltivato nel mondo.

Per millenni è stato la base dell’alimentazione della maggior parte dei popoli orientali.

Il suo successo in Europa si spiega con le tantissime Ricette a base di riso;

in alcune regioni italiane è il primo piatto per eccellenza.

L’eccezionale valore alimentare la varietà delle preparazioni, il sapore e la facilità di impiego ne fanno

un alimento molto amato e presente sulle tavole.

Ricco di vitamina A, B1, B2, B6, di sali minerali, specialmente quello integrale, che viene usato come equilibratore del peso, della temperatura, degli umori e della pressione.

Ha un potere rinfrescante e tonificante, anche aggiunto alla farina per il pane. da solo non panifica,

va sempre usato in aggiunta a frumento, farro o segale.

Esiste nelle varietà lungo, tondo e rosso.

Il riso lungo è quello più usato nelle preparazioni estive perchè espande i sapori mantenendo la nota

profonda della sua natura.

Il tondo è adatto ai periodi più freddi, quando le ricette sono più dense e corpose; questa varietà, infatti,

raccoglie di più il condimento.

Ricetta base per il Riso Integrale

Sciacquate il riso integrale in acqua corrente.

Cuocetelo in pentola nella proporzione di una parte di cereale e due parti d’acqua, salatelo.

Nella cottura in pentola a pressione impiegherà 40 minuti, nella cottura normale un’ora.

Non va mescolato durante la cottura., come tutti i cereali a chicchi, è pronto quando ha assorbito

tutto il liquido di cottura.

Attendete 10 minuti prima di consumarlo.

Riso: 10 modi per cucinarlo

1° Ricetta: Insalata di riso

Riso: 10 modi per cucinarlo

2° Ricetta: Riso integrale agli asparagi selvatici

3° Ricetta: Riso ai funghi carpinelli

4° Ricetta: Riso e Farro ai fiori di zucca

5° Ricetta: Risotto vegetariano

6° Ricetta: Risotto agli asparagi

7° Ricetta: Riso alle zucchine con Philadelphia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.