Crea sito

Tofu : il piacere di scoprirlo e di gustarlo

Ecco a voi il Tofu: il piacere di scoprirlo e di gustarlo, attraverso la presentazione di Ricette originali, gustose e sane.

Tofu : il piacere di scoprirlo e di gustarlo

CARATTERISTICHE E BENEFICI

Il Tofu, come le altre proteine vegetali: Seitan e tempeh, è un prodotto molto importante sotto il punto di vista nutrizionale. Tutte le proteine vegetali, infatti, sono prive di colesterolo e di grassi animali, ma sono ricche di proteine, per questo motivo sono di fondamentale importanza per chi deve ridurre il colesterolo.

Il Tofu è un prodotto artigianale, usato da millenni in Cina e in Giappone come sostituto dei prodotti animale.

COME SI CUCINA IL TOFU

Si combina bene con Alghe, verdure, e con riso.

E’ adatto anche per preparare dei dolci come: Le Mezzelune dolci al tofu, la crema dolce di tofu, o palline dolci do tofu.

Il Tofu è anche detto “formaggio di soia”prodotto da molti anni anche qui in Italia, viene distribuito fresco, sottovuoto o pastorizzato in vaso di vetro. Si presenta di colore bianco, sotto forma di cubetti, di circa 200 grammi, soffice al taglio, di scarso sapore se mangiato al naturale. Ha una grande versatilità in cucina.

COME VIENE PRODOTTO IL TOFU

Questo è lo strumento che  si usa per produrre il tofu: YARNOW Tofu Press Maker;

lo potete trovare qui.

Viene prodotto dai fagioli di soia gialla, tenuti in ammollo per acqua, frullati, cotti e filtrati, fino ad ottenere il latte di soia. Questo latte viene fatto rapprendere con l’aiuto di una sostanza minerale, il Nigari, che ne causa il caglio. Il latte di soia cagliato viene raccolto, un po come si fa per la ricotta, viene poi pressato in vaschette di forma rettangolare, per ottenere i panetti di tofu. Io uso una pressa che puoi trovare qui.

Come conservare il tofu

Si conserva nel frigo, una volta aperto si può conservare, sempre in frigo, in una ciotola, coperto d’acqua, che deve essere rinnovata ogni giorno, non superando però la data della scadenza posta sulla confezione.

E’ consigliabile consumarlo sempre cotto, anche nelle Ricette in cui si consiglia di usarlo crudo, va comunque bollito per qualche minuto in acqua, leggermente salata, tagliato a fette o a cubetti.

Questo accorgimento renderà il Tofu molto più digeribile.

NEL CONGELATORE

Volendo lo si può congelare, ma sappiate che cambierà consistenza, infatti una volta scongelato si presenterà spugnoso, non più adatto a creme o a salse, ma va molto bene se cucinato con le verdure, nella salsa di pomodoro, perchè ne assorbirà meglio il sapore.

VALORE NUTRIZIONALE DEL TOFU

per 100 grammi di Tofu:

80 calorie; 4,5 g di grassi, 1,5 mg di ferro, 120 mg di calcio, 8 g di proteine

La quantità delle proteine è molto alta, sovrapponibile a quella dei prodotti di origine animale e a quelle dei cereali. Per questo motivo è un prodotto adatto all’alimentazione dei vegetariani.

grassi del Tofu sono prevalentemente insaturi: la lecitina della soia viene conservata nel tofu in buona parte.

Il colesterolo è assente, e questa caratteristica rende questo prodotto ideale per chi deve ridurre nella propria dieta il cosumo di grassi animali.

Inoltre è molto utile nella sostituzione dei latticini nell’alimentazione dei bambini e degli adulti Intolleranti al lattosio. 

Tofu : il piacere di scoprirlo e di gustarlo, spero di esservi stata di aiuto, grazie per l’attenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.