Crea sito

Risotto agli asparagi

Per pranzo ho preparato un piatto di “Risotto agli asparagi”.

Anche oggi abbiamo fatto una magnifica passeggiata in montagna, alla ricerca degli asparagi e delle buone erbe selvatiche. Siamo molto stanchi, ma soddisfatti per il bel raccolto, e soprattutto per aver trascorso del tempo all’aria aperta, incontaminata dai rumori e dal rumore e polveri della città.

Ci accingiamo a preparare un fantastico menù per questa giornata.

Mi è stato suggerito di preparare un bel piatto di riso agli asparagi, ecco perchè ho preparato questo fantastico “Risotto agli asparagi”.

Visto che di asparagi ne abbiamo raccolti in abbondanza conto anche di poter preparare delle frittate, da servire come secondo piatto. Le erbe selvatiche che abbiamo raccolto necessitano di tempi più lunghi di preparazione, quindi le lascerò per la cena di stasera, e forse ne avrò anche per domani.

Risotto agli asparagi
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Riso Carnaroli 350 g
  • Asparagi selvatici 200 g
  • parmigiano grattugiato 3 cucchiai
  • Zafferano 1 bustina
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Risotto agli asparagi

    La prima cosa da fare per preparare il “Risotto agli asparagi” è pulire bene gli asparagi, togliere bene le parti dure, spezzettarli e metterli a cuocere in un pentolino con poco olio extravergine di oliva e un poco d’acqua. Salarli.

  2. Far cuocere gli asparagi così preparati a fuoco moderato, finchè non si sono ben cotti, ci vorranno 7/8 minuti circa. Intanto che gli asparagi cuociono, mettete a lessare il riso.

  3. Quando anche il riso sarà cotto dovrete unirvi lo zafferano, amalgamatelo bene al riso, prima di condirlo col parmigiano e gli asparagi.

  4. Il “Risotto agli asparagi” è pronto per essere portato in tavola. Buon appetito!

Note

Ho da farvi vedere anche un’altra Ricetta di Primo Piatto agli asparagi:

“Ravioli alla carne con asparagi”, provateli sono buonissimi.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.