Crea sito

Vellutata di asparagi in vasocottura

Gradite una vellutata di asparagi in vasocottura? Leggera e molto gustosa, perché, come sappiamo bene, la cottura in vaso amplifica i gusti. Ottima da servire direttamente nel vasetto e pronta in pochi minuti, senza sporcare nulla, a parte il vasetto e il frullatore a immersione. Una ricetta semplice, lo so, ma perfetta quando si vuole portare in tavola una pietanza a base di verdure. Per questa vellutata di asparagi ho deciso di non aggiungere panna ma ho utilizzato le patate per dare cremosità al piatto. Se preferite, potete aggiungerla prima di servire.

  • Preparazione: 10
  • Cottura: 6 + 3
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 vasetti da 500 ml
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • un kg Asparagi
  • due Patate (medie)
  • un Porri
  • un Dado vegetale
  • 4 cucchiaini Olio extravergine d'oliva
  • un pizzichi Sale (Facoltativo)
  • un pizzichi Pepe nero

Preparazione

  1. asparagi+vasocottura+passato

    Laviamo gli asparagi e spezziamo la parte più fibrosa e gettiamola via. Spezziamo a in 4 gli aspraagi e suddividiamoli nei vasetti.

    Peliamo, affettiamo e laviamo il porro e distribuiamolo nei vasetti. Peliamo, laviamo e tagliamo a cubetti le patate e dividiamole nei vasetti.

    Condiamo ogni vasetti con un pezzettino di dado, il cucchiaino di olio e riempiamo a metà il vasetto con acqua.

    Puliamo i bordi dei vasetti, chiudiamo e agganciamo.

    Programmiamo il microonde a 800 Watt, per sei minuti, inseriamo un vasetto e avviamo.

    Al termine della cottura, togliamo il vasetto dal microonde e lasciamo riposare per almeno venti minuti. Durante il riposo potremo ammirare come il contenuto continuerà a cuocere a lungo e si creerà il sottovuoto. NON aprite il vasetto durante questa fase, potreste scottarvi. Nel frattempo cuocete gli altri vasetti.

    Per poter gustare la vellutata di asparagi basterà sganciare, mettere in microonde per 3/4 minuti e avviare. La spinta del vapore interno aprirà dolcemente il tappo. Immergete il frullatore a immersione e frullate le verdure. Infine condite con pepe nero o, a piacere, anche un pizzico di zafferano.

Note

Piaciuta la ricetta della vellutata di asparagi? Allora vi aspetto nella mia pagina Facebook “Nel tegame sul fuoco” per un gradito like.

Se avete ancora dubbi su questa tecnica e/o volete confrontarvi con i miei lettori, vi invito a iscrivervi nel gruppo dedicato alla vasocottura “Il mondo in un vasetto“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.