Crea sito

SPEZZATINO IN VASOCOTTURA

Oggi, cari lettori, vi offro lo spezzatino in vasocottura. Tenero e gustoso, come quello che ci preparava la nostra mamma o, meglio, la nonna. Reduce dal corso sulla vasocottura che ho dato ieri a Milano, carica e propositiva, ho pensato di migliorare ciò che so fare meglio; cucinare in vasocottura. Anche stravolgendo, all’occorrenza, il mio modo di concepire la vasocottura. Grazie alle mie corsiste, ho capito che non erano contente del mio spezzatino di carne in vasocottura. Il gusto, mi han detto, è sempre eccellente, per non parlare del profumo, ma la carne non rimane tenera. Lì per lì, non ho dato una risposta concreta, i dubbi mi attanagliavano e volevo capire meglio… così, tornata dal corso, già durante il viaggio di ritorno ho studiato, per cercare di capire come potevo risolvere l’inconveniente. Arrivata a casa, ho messo a scongelare dello spezzatino di scottona e una vaschetta di spezzatino di manzo, nel frattempo ho continuato a studiare e, stamattina, ho preparato lo spezzatino di carne in vasetto. Ho capito che la potenza massima, impiegata generalmente, non era adatta a questa ricetta. Per rendere lo spezzatino tenero ci voleva più tempo e a potenza dimezzata. Questo ha reso la carne tenerissima. Quindi, cari lettori, se volete cucinare lo spezzatino in vasetto, avrete bisogno di circa venti minuti, più il riposo. Per far riposare la carne e prolungarne, ulteriormente, la cottura, ho usato la tecnica della nonna; ho “tormentato” il vasetto, avvolgendolo in un panno di lana (io ho usato una sciarpa). Beh, per ben due ore, lo spezzatino, fuori, ha continuato a cuocere molto lentamente, anche grazie al sottovuoto. Nel frattempo ho sbrigato le mie tante faccende, trepidante nell’attesa, e, quando ho aperto, finalmente, i vasetti, un grande sorriso, mi si è stampato sul viso.

 

Spezzatino in vasocottura al microonde, con carciofi
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 26 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 300 g Carne bovina (scottona o altro taglio per spezzatino)
  • Una Cipolle (piccola)
  • due cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • due cucchiai Vino rosso
  • un cucchiaini Concentrato di pomodoro
  • 3 Pomodorini
  • due Carciofi (piccoli o altra verdura)
  • un rametti Prezzemolo
  • qualche Rosmarino (ago)
  • due pizzichi Sale

Preparazione

  1. Pelate e affettate la cipolla. Trasferitela in un vasetto da 750 ml e aggiungete i due cucchiai di olio.

    Mettete il vasetto, privo dei ganci, nel microonde e avviate per un minuto e mezzo.

    A questo punto aggiungete i bocconcini di carne, mescolateli al condimento e rosolateli al microonde per due minuti. Bagnate la carne con i due cucchiai di vino, mescolate e fate sfumare la carne, per un minuto e mezzo, sempre al microonde.

    Adesso aggiungete alla carne le erbe, il sale, il pepe, il pomodoro concentrato e i pomodorini tagliati. Unite anche i carciofi tagliati a spicchi* e 100 ml di acqua (preferibilmente tiepida) e mescolate.

     

Per la cottura finale

  1. Chiudete il vasetto, agganciate e mettetelo in microonde.

    Programmate a 350 watt (o alla metà della vostra potenza testata), per 15 minuti e avviate.

    Una volta terminata la cottura, aumentate la potenza a 750 watt (o alla vostra potenza testata) e avviate per 5 minuti.

    Adesso, con cautela, togliete il vasetto dal microonde e avvolgetelo in un panno di lana. Lo spezzatino continuerà a cuocere per due ore; volendo, potete lasciarlo per una notte a riposare.

    Il vostro spezzatino in vasocottura è pronto per essere servito o conservato fino a 15 giorni in frigo.

    Per portarlo in tavola vi basterà sganciarlo, metterlo in microonde e avviare alla massima potenza per circa 4 minuti. La spinta del vapore aprirà agevolmente il tappo*.

Note *

  1. – In alternativa ai carciofi, potete usare piselli, peperoni o patate. Nel caso utilizziate le patate, lo spezzatino si conserverà in frigo per una settimana.

    – Utilizzando un vasetto un vasetto da 750 ml ci vorrà qualche minuto in più per aprire il vasetto.

    – Nel caso utilizziate vasetti da 500 ml, dimezzando le dosi, i tempi di cottura a 350 watt saranno di 10 minuti.

    – Nel caso utilizziate vasetti da litro, i tempi di cottura a 350 watt saranno di 20 minuti. Ovviamente aumentando le dosi degli ingredienti di un terzo.

     

Dove puoi trovarmi

Ti piacciono le mie ricette e vuoi rimanere aggiornato sulle nuove proposte? Seguimi sulla pagina ufficiale Facebook NEL TEGAME SUL FUOCO.

Vuoi ricevere assistenza per imparare a cucinare in vasocottura al microonde? Iscriviti nel mio gruppo IL MONDO IN UN VASETTO, troverai tanti appassionati!

5 Risposte a “SPEZZATINO IN VASOCOTTURA”

  1. Ciao, voglio chiederti visto che sto imparando la vasocottura..quando dici di far rosolare la carne o il soffritto a quale temperatura si intende?? ti chiedo scusa per il disturbo ciao Anna

    1. Ciao Anna, rosolare a vasetto aperto e senza ganci significa non chiudere il vasetto e privo delle parti metalliche. Ma solo per rosolare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Spezzatino in vasocottura

Semplice da realizzare e velocissimo, lo spezzatino in vasocottura con peperoni e olive. Da oggi posso annoverarlo alle ricette più buone realizzate con questa tecnica. Per far sì che la carne cuocia e risulti tenera vi consiglio di acquistare degli straccetti di manzo oppure delle fettine che potrete tagliare a striscioline. Pochi ingredienti in pochi minuti e potrete gustare un ottimo secondo piatto.

Spezzatino in vasocottura

Spezzatino in vasocottura

Ingredienti per un vaso/persona:

  • 80 grammi di straccetti di manzo o una fettina di coscia
  • una falda di peperone fresco (circa 6 grammi)
  • 4 olive nere taggiasche o Kalamata
  • un cucchiaino di olio extravergine di oliva
  • un cucchiaio di vino bianco secco
  • qualche ago di rosmarino
  • una presa di sale
  • un pizzico di pepe

Procedimento:

  1. Adagiate sul fondo del vaso gli straccetti di manzo, unite il peperone tagliato a pezzetti e le olive snocciolate e tagliate a filetti. Condite il tutto con il sale, il pepe, l’olio, il  vino e gli aghi di rosmarino. Mescolate lo spezzatino, pulite i bordi del barattolo e chiudetelo con il tappo, agganciate il ferma barattolo.
  2. Programmate il microonde a 800W per 480 grammi e per sei minuti, inserite il barattolo e avviate. Al termine della cottura estraete il vasetto dal microonde, aiutandovi con un guanto da forno, e lasciate riposare per 15/20 minuti (periodo durante il quale lo spezzatino continuerà a cuocere). NON CERCATE DI APRIRE IL BARATTOLO DURANTE QUESTA FASE, IL VAPORE POTREBBE BRUCIARVI.
  3. Una volta intiepidito lo spezzatino in vasocottura potrete notare che si sarà creato il sottovuoto e, dunque, il tappo non si sgancerà dal vasetto.
  4. Per poter gustare lo spezzatino sarà sufficiente, sganciare il fermo, programmare il microonde a 800 W, per 480 grammi per 3 minuti e re-infornare. La spinta del vapore aprirà il barattolo.

come realizzare ricette in barattolo

Adesso potrete gustare il vostro spezzatino in vasocottura oppure conservarlo cotto in frigorifero in attesa di essere consumato e dove di conserverà per una settimana, grazie al sottovuoto che si sarà creato all’interno. Una soluzione salva-cena davvero sana e gustosa.

Avete ancora dubbi su questa tecnica, volete saperne di più? Allora vi invito a leggere questo articolo che risponderà alle vostre domande, oppure contattatemi nella pagina Facebook!

carne cotta in vaso cottura

  • Preparazione:
  • Cottura:
  • Porzioni:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.