Salmone in vasocottura alle erbe e pomodorini

Il salmone in vasocottura alle erbe e pomodorini é un delizioso secondo piatto, leggero e cotto in 5 minuti con la tecnica della vasocottura al microonde. Il pesce cotto in vasetto da il meglio di se, il suo gusto viene esaltato e si mantiene morbido e gustoso. Una ricetta light per cuocere il salmone ma così buona che nessuno se ne accorgerà. Questa ricetta potremo accompagnarla a del buon riso venere o riso integrale cotto in vasetto  che servirà ad assorbire il sughetto e a ottenere un piatto unico.

salmone in vasocottura alle erbe e pomodorini
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    1
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 2 Tranci di salmone
  • 5 Pomodori piccadilly
  • 3 fili Erba cipollina
  • 3 foglie Basilico
  • 1 rametto Prezzemolo
  • 1 rametto Timo
  • 1 cucchiaio Olio extravergine d’oliva
  • 1 pizzico Sale
  • 1 spicchio Aglio

Preparazione

  1. Lavate i pomodorini e tagliateli in due, lavate e tritate le erbe aromatiche. In un vasetto da 500 ml mettete i pomodorini,  metà delle erbe, l’aglio in camicia il sale. Inserite i tranci di salmone,  le erbe rimanenti e l’olio. Pulite il bordo del vasetto, chiudete e agganciate. Agitate il vasetto di modo da distribuire il condimento.

  2. Programmate il microonde a 750 watt (o alla vostra potenza testata), inserite il vasetto e avviate per 5 minuti. Al termine della cottura togliete il vasetto con la dovuta cautela e utilizzando un canovaccio, lasciate riposare per almeno 20 minuti, agitando con delicatezza, ogni tanto, il vasetto, per amalgamare i sapori.

  3. Adesso il vostro salmone in vasocottura alle erbe e pomodorini é pronto. Potete conservarlo in frigo per una settimana o consumarlo in giornata. Per togliere il sottovuoto basterà sganciare e mettere il vasetto in microonde,  avviando per circa 3 minuti.

    CONSIGLI:

    Non consumate subito il salmone ma lasciatelo riposare per 24 ore, il giorno dopo sarà più buono.

    Per realizzare questa ricetta potete anche utilizzare dei filetti di: branzino, orata, merluzzo o baccalà.

Dove potete trovarmi…

Se la tecnica della vasocottura al microonde vi incuriosisce e volete imparare a cucinare in vasetto, iscrivetevi nel mio gruppo IL MONDO IN UN VASETTO

Seguitemi nella pagina Facebook NEL TEGAME SUL FUOCO per rimanere aggiornati sulle nuove proposte.

Precedente Quiche con verdure al microonde Successivo Polpette di carne e riso al sugo

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.