Crea sito

Riso integrale in vasocottura

Oggi cuociamo il riso integrale in vasocottura. Una sorta di cottura al vapore in microonde che ci permetterà di cuocere questo cereale a lunga cottura, nella metà del tempo. Perfetto da tenere pronto in frigo e per essere usato in svariate preparazioni, ad esempio il timballo di riso e melanzane. Sono stati tanti i tentativi di portare a cottura il riso integrale che, come sappiamo, richiede circa 40 minuti in pentola, al quale dovremo aggiungere il tempo per portare a bollore l’acqua. Il punto è che mi ostinavo a cuocere nei vasetti da 500 ml e alla massima potenza, non dando il tempo al riso di assorbire l’acqua. Così, oggi, ho fatto l’ennesimo tentativo, cuocendo in un vasetto da litro, e devo dire che la cottura del riso è risultata perfetta. Anzi, a dirla tutta, è rimasto anche un po’ al dente come piace a me. Utilissimo da utilizzare nelle nostre insalate di riso, per realizzare timballi o arricchito con verdure e gustato così. Il riso integrale cotto in vasetto può essere conservato in frigo, grazie al sottovuoto, in tal caso mettete 50 ml di acqua in meno.
Ora andiamo a vedere come cuocere il riso in vasetto… ricordandovi che in fondo alla ricetta, troverete tanti link utili.

come cuocere il riso integrale in vasocottura
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo20 Minuti
  • Tempo di cottura18 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaMicroonde
  • CucinaItaliana

Lista della spesa per il riso in vasocottura

  • 200 gRiso integrale
  • 400 mlAcqua
  • 1/2 cucchiainoSale fino
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva

Cosa occorre per cuocere in vasocottura

  • 1 Vasetto da lt a guarnizione spessa

Come fare il riso integrale in vasetto

  1. Versate il riso in un vasetto da litro, aggiungete il sale, l’olio e l’acqua. Mescolate il riso, pulite il bordo del vasetto, chiudete e agganciate.

    Programmate il microonde a 350 watt (metà della potenza testata), inserite il vasetto e avviate la cottura per 10 minuti. Una volta finita la precottura, programmate nuovamente il microonde a 750 watt (o alla vostra potenza testata) e avviate per 8 minuti.

  2. Al termine della cottura, togliete il vasetto dal microonde e lasciatelo riposare, chiuso, per almeno venti minuti. NON aprite il vasetto durante questa fase, il vasetto diventa come una piccola pentola a pressione, potreste scottarvi ed è proprio in questa fase che si ultima la cottura e si crea il sottovuoto.

    Mentre riposa il riso, agitate delicatamente il vasetto, di modo da equidistribuire i liquidi che man mano il riso assorbirà.

  3. Ora il vostro riso è pronto per essere usato nelle vostre ricette.

    Se volete conservarlo in frigo cuocete il riso per due minuti in meno. Quindi cuocetelo a 350 watt per 10 minuti e, a 750 watt, per 6 minuti.

    Se preferite cuocere il riso in un vasetto da 500 ml dimezzate le dosi e i tempi di cottura.

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.