Pasta con le cozze

Pasta con le cozze! Direte: “Che sarà mai questa ricetta”? Oppure: “non ho voglia di pulire un chilo di cozze”… etc., etc.,  sebbene voi abbiate ragione, con questa ricetta gli spaghetti con le cozze vorrete mangiarli tutti i giorni! Qui vi svelo 3 trucchi del mestiere per rendere questa ricetta veloce e sopratutto squisita. Passo alla ricetta o proseguo nel rigirarmi a dire quant’è buona la ricetta? OK OK ! Ho capito, passo alla ricetta 😉

Linguine con le cozze

Pasta con le cozze

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di cozze
  • 380 grammi di pasta formato linguine
  • uno spicchio d’aglio
  • 50 ml di vino bianco
  • 2 cucchiai di polpa di pomodoro o due pomodorini
  • un peperoncino (facoltativo)
  • pepe nero qb
  • olio extra vergine d’oliva 3 cucchiai
  • un bel ciuffo di prezzemolo

Procedimento: (prima i trucchi)

  1. Per pulire le cozze veloce e senza sporcare nulla ecco svelato il primo trucco: prendete 2 sacchetti di plastica (quelli che danno al super) metteteli uno dentro l’altro e metteteci le cozze. Chiudete bene i sacchetti, annodando i manici, adagiateli nella vaschetta del lavello o in una bacinella e lavorate il sacchetto con le cozze come se lavaste della biancheria o come se impastaste il pane. Né troppo energici (per non rompere le cozze) né troppo delicati, così facendo, sembrerà banale le cozze strofinando l’un l’altra ne verranno fuori pulite.
  2. Dopo aver pulito e lavato, sotto l’acqua corrente fresca, le cozze, trasferitele in una larga padella, accendete la fiamma, coprite e spegnete appena saranno aperte. Lasciatele intiepidire e poi, delle più piccole eliminate tutto il guscio mentre quelle più grandi e belle eliminatene solo metà. Filtrate il fondo con un colino a maglia fitta e mettete da parte.
  3. Nella stessa padella lavata mettete l’olio, l’aglio pulito e tritato, il prezzemolo tritato (a parte qualche foglia per decorare) ed il peperoncino tagliato, rosolate il tutto dolcemente, fate attenzione l’aglio non deve scurirsi. Aggiungete al soffritto il pomodoro, il vino ed il fondo delle cozze e fate cuocere per 5 minuti a fuoco vivo.
  4. Fate cuocere la pasta per metà del tempo e poi, prelevandola con una pinza da cucina, trasferitela nella padella e mescolando delicatamente finite la cottura aggiungendo le cozze ed il pepe. Servite ben calda, magari direttamente in una larga e bella padella.

 

Trucchi e consigli: le cozze hanno bisogno di una cottura breve, per cui, una volta aperte con il calore le mettete da parte e fate insaporire solo il loro fondo, unendole solo sul finire.Fate cuocere la pasta solo per metà della cottura indicata sulla confezione, il restante tempo lo proseguite nel fondo con le cozze. Non gettate l’acqua della pasta … potrebbe servire per finire la cottura qualora il suo fondo si asciughi troppo. ATTENZIONE al sale: il fondo delle cozze contiene già la sua bella quantità di sale marino per cui prima di salare assaggiate! La pasta con le cozze è ottima ma non se è salata 😉

 

Piaciuta la ricetta della pasta con le cozze? Avete il vostro trucco su come pulire le cozze velocemente? Curiosa io… fatemelo sapere nella mia pagina Facebook 😉

 

Precedente Spezzatino di manzo con porcini e polenta Successivo Torta di rose salata di patate- ricetta lievitati-

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.