Crea sito

Parmigiana in padella

Eccomi con un’altra ricetta veloce e senza cottura in forno, la parmigiana in padella! La parmigiana di melanzane, detta anche melanzane alla parmigiana è una ricetta della tradizione italiana. Vi è una diatriba per l’attribuzione della ricetta, tra siciliani e campani, molte fonti storiche affermano che sia l’una che l’altra regione ne possono vantare l’appartenenza. La ricetta della parmigiana prevede, però, la cottura in forno, mentre io, oggi, ve la propongo cotta in padella e arricchita con prosciutto e uova sode (no me ne vogliano i cultori della classica ricetta ma la mia mamma la faceva così), vi assicuro, che nulla toglierà alla bontà della ricetta originale, basterà seguire dei piccoli accorgimenti che ora vi svelerò.

parmigiana+melanzane+padella

Parmigiana in padella

Ingredienti per una padella da 26 cm di diametro/6 persone:

  • due grosse melanzane
  • olio per friggere
  • sale
  • 400 grammi di polpa di pomodoro
  • una piccola cipolla
  • un cucchiaio di olio foglie di basilico
  • due uova
  • 4 fette di prosciutto
  • 200 grammi di mozzarella
  • due cucchiai di pangrattato
  • due cucchiai di parmigiano o pecorino

Occorrente: una padella – un coperchio – uno spargifiamma

Procedimento:

  1. Lavate e sbucciate parzialmente le melanzane, affettatele a fettine regolari e man mano trasferitele in un colapasta, spolverando ogni strato con un po’ di sale. Sopra le fette di melanzane mettete un peso, tipo una pentola piena di acqua, e lasciatele spurgare.
  2. Nel frattempo preparate la salsa di pomodoro: pelate e affettate la cipolla, rosolatela in un tegame con un cucchiaio di olio e aggiungete la polpa di pomodoro. Salate leggermente e fate cuocere a fuoco basso per 20 minuti. Spegnete e aromatizzate con tante foglie di basilico.
  3. Rassodate le uova, facendole cuocere in acqua per 5 minuti dal bollore. Sbucciatele.
  4. Strizzate le fette di melanzane e tamponatele con un foglio di carta assorbente. Friggete le melanzane nell’olio di semi, rigirandole spesso e fino a che saranno dorate. Trasferitele un colapasta, così perderanno l’olio in eccesso.
  5. Assemblate la parmigiana in padella, procedendo così: sul fondo distribuite un cucchiaio di pangrattato, due cucchiai di salsa di pomodoro, ricoprite fette di melanzane. Distribuite sopra le fette di melanzane due cucchiai di pomodoro, il formaggio grattugiato, due fette di prosciutto, le due uova affettate e metà mozzarella grattugiata. Ricoprite con altre fette di melanzana, utilizzando quelle più piccole e/o meno integre,versate ancora due cucchiai di salsa di pomodoro, le altre due fette di prosciutto, un altro po’ di mozzarella grattugiata e ultimate con le fette di melanzane, la salsa di pomodoro, il pangrattato e poca mozzarella grattugiata.
  6. Ponete sul fornello lo spargifiamma, adagiate la padella con la parmigiana, coprite con il coperchio e cuocete la parmigiana in padella a fuoco basso per 45 minuti. Ogni tanto muovete la padella, di modo da staccare la parmigiana dal fondo, fatelo con movimenti del polso decisi ma non bruschi.

Servite la vostra parmigiana cotta in padella, ottima sia calda che tiepida, io la trovo deliziosa anche fredda. Lo sapevate che con la parmigiana si possono condire gli spaghetti o farcire una focaccia?

In quale modo utilizzate la parmigiana in cucina? Vi aspetto nella mia pagina Facebook “Nel tegame sul fuoco“, postatemi le foto dell’uso in cucina che fate della parmigiana, le proposte più invitanti le pubblicherò sul mio blog!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.