Paccheri alla crema di scampi

Cremosi e aromatici i paccheri alla crema di scampi e zafferano. Un primo piatto che non richiede tanta dimestichezza in cucina ma che vi regalerà una gran soddisfazione. Il trucco per renderlo davvero gustoso, vista la delicatezza degli ingredienti, è il fumetto di crostacei. Con i carapaci degli scampi, infatti, si andrà a realizzare un velocissimo brodo di pesce che completerà la cottura della pasta, per poi mantecarla con la salsa di scampi. In questo modo, anche i paccheri, prenderanno il gusto degli scampi e il risultato sarà eccellente! Questo piatto, inoltre, verrà arricchito da pistilli di zafferano che, non solo abbelliranno, ma  conferiranno un tocco aromatico. Per lo zafferano vi consiglio L’oro rosso degli Iblei, impagabile nella resa e nell’aroma!

Paccheri alla crema di scampi e zafferano

Paccheri alla crema di scampi e zafferano

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 grammi di pasta (io paccheri)
  • 500 grammi di scampi (consiglio quelli freschi)
  • uno spicchio di aglio
  • un cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • 200 ml di panna (fresca o a lunga conservazione)
  • pistilli di zafferano
  • sale

Per il fumetto:

  • i carapaci degli scampi
  • uno spicchio di aglio
  • qualche gambo di prezzemolo
  • un pomodoro piccolo
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • un cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • pepe nero
  • sale una presa

Procedimento:

  1. Lavate velocemente gli scampi. Tenetene da parte 4 interi e pulite gli altri dal carapace, tenete da parte la polpa.
  2. Preparate il fumetto: mettete l’aglio spellato in un pentolino, unite l’olio e rosolatelo a fuoco dolce. Unite i carapaci degli scampi e alzate la fiamma per far evaporare l’acqua, sfumate con il vino. Unite il prezzemolo, il pomodoro tagliato a pezzi, un pizzico di pepe e sale e un bicchiere scarso di acqua, coprite e fate cuocere a fuoco dolce per mezz’ora. Due minuti prima di spegnere unite gli scampi interi. Questa operazione la potete fare il giorno prima, tenendo in un contenitore di vetro, in frigo, la polpa di scampi.
  3. Preparate la salsa di scampi: rosolate, nel cucchiaio di olio, a fuoco dolcissimo, lo spicchio di aglio intero. Togliete l’aglio e unite la polpa di scampi e rosolateli a fuoco vivo, abbassate la fiamma e unite la panna e qualche pistillo di zafferano, unite un pizzico di sale e pepe, spegnete e frullate il tutto con un frullatore ad immersione.
  4. Lessate i paccheri in acqua salata per la metà del tempo indicato sulla confezione. Nel frattempo togliete gli scampi interi dal fumetto e trasferiteli nella salsa di scampi e filtrate il fumetto, schiacciando con il dorso di un cucchiaio i carapaci, di modo che rilascino il loro gusto.
  5. Scolate i  paccheri e trasferiteli in una larga padella, unite un po’ di fumetto alla volta e proseguite la cottura, spadellando. Quando i paccheri saranno a cottura unite la salsa di scampi e gli scampi interi e spadellate. Decorate con qualche pistillo di zafferno e servite i paccheri alla crema di scampi ben caldi.

Piaciuta la ricetta? Cremosa e aromatica, vero? Vi aspetto nella mia pagina Facebook per un gradito like se vi piacciono le mie proposte!

pasta+crema+scampi+zafferano

Precedente Ricetta degli gnocchi ripieni al formaggio Successivo Pizze dolci fritte

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.