Tiramisù alle prugne

Il Tiramisù alle prugne è una variante del classico tiramisù fantastica, fresca, perfetta per l’estate.

Anche se ci stiamo avviando sempre più verso l’autunno con l’inizio delle scuole e del lavoro (ahinoi!) per molti di noi, non ci vogliamo rassegnare all’idea che l’estate sta per finire e, complici le temperature ancora calde e il fatto che le prugne sono ancora di stagione, vi proponiamo questo dessert buonissimo che abbiamo preparato praticamente tutta l’estate. Infatti è la versione alle prugne del Tiramisù alle pesche che vi abbiamo proposto qualche mese fa: la base è la stessa ovvero savoiardi e crema di mascarpone, ma come frutta possiamo usare tutta quella che vogliamo, tra cui per l’appunto anche le prugne! Un dessert senza cottura che si prepara in meno di 10 minuti, buonissimo e cremosissimo!

Tiramisù alle prugne
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6-8 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 500 g Mascarpone
  • 250 ml Panna fresca liquida
  • 100 g Zucchero
  • 500 g Prugne
  • 1/2 bicchiere Succo di albicocca (o altro succo di frutta)
  • 25 Savoiardi
  • 2 Tuorli
  • q.b. Succo di limone

Preparazione

  1. Tiramisù alle prugne

    Preparate il Tiramisù alle prugne innanzitutto pulendo le prugne:lavatele, asciugatele, dividetele a metà, eliminate il nocciolo e tagliatele a fettine.

  2. Versatele in una ciotola con il succo di albicocca, 20 g di zucchero e il succo di limone.

  3. Mescolate, coprite il recipiente con la pellicola trasparente e riponetelo in frigo per circa 30 minuti.

  4. Nel frattempo riunite in una ciotola il rimanente zucchero con i tuorli e montate con le fruste elettriche fino a renderli spumosi.

  5. Continuando a mescolare con le fruste unite il mascarpone poco alla volta e poi, mescolando delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto, la panna montata a neve.

  6. Conservate la crema in frigo per 30 minuti.

  7. A questo punto potete assemblare il tiramisù alle prugne: scolate le prugne dal succo.

  8. Bagnate metà dei savoiardi nel succo facendo attenzione a non inzupparli troppo e disponeteli sul fondo di una pirofila.

  9. Copriteli con metà della crema di mascarpone e panna e con le fettine di prugna.

  10. Disponete un secondo strato di savoiardi bagnati nel succo e completate con la restante crema.

  11. Riponete il Tiramisù alle prugne in frigo per almeno 2 ore prima di servirlo.

Simo e Cicci consigliano

  • Potete decorare il Tiramisù alle prugne realizzando delle rose con la crema di mascarpone utilizzando un sac a poche con la bocchetta apposita.
  • Potete conservare il Tiramisù alle prugne fino a due giorni in frigo. Potete anche congelarlo.
  • Se volete realizzare il tiramisù pastorizzando le uova: in un pentolino scaldate 50 g di acqua con lo zucchero: quando sarà giunto ad ebollizione e lo zucchero sarà completamente sciolto spegnete il fuoco. Montate con le fruste elettriche o in planetaria i tuorli e versate a filo lo sciroppo di zucchero ancora caldo. Mescolate bene finchè i tuorli diventeranno chiari e spumosi e lasciate raffreddare. Poi procedete come da ricetta.

Da provare anche:

Se volete rimanere aggiornati sulle nostre ricette mettete mi piace alla nostra pagina Facebook e seguiteci su Instagram!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.