Stick di ceci

È un po’ di tempo che a casa siamo alla ricerca di cibi Veggy.
Adoriamo i ceci, sia come ingrediente per zuppe e vellutate, sotto forma di farina, come ad esempio nella Farinata o nelle Panelle, frullati insieme ad altri ingredienti e gustato come Hummus.
Questa volta abbiamo provato ad utilizzare la farina di ceci, a cui abbiamo aggiunto una parte di farina di mais, per realizzare degli stick di ceci cotti al forno che ricordano tanto le croccanti patatine da sgranocchiare davanti alla tv.
Questo piatto però è molto più salutare, giusto per non farci sentire troppo in colpa se sgranocchiamo fuori pasto. Questi stick di ceci sono perfetti per accompagnare l’aperitivo, così da accontentare gli amici vegetariani, vegani ed anche per chi è intollerante al glutine.

Stick di ceci

Stick di ceci

Ingredienti
100 g di farina di ceci
50 g di farina di mais
1 cucchiaino scarso di sale grosso
600 ml di acqua
Olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione
Mescolate in una ciotola le due farine.
Portate a bollore l’acqua, aggiungete il sale grosso e versate in un’unica volta le farine miscelate.
Mescolate energicamente con una frusta in modo da non formare grumi. Se dovessero formarsi sarà sufficiente frullare per alcuni istanti la polentina di farro con il mixer ad immersione.
Cuocete per alcuni minuti quindi versate il composto in una teglia da forno unta con un pochino d’olio extravergine di oliva.
Stendete la polentina con una spatola, portando lo spessore a circa mezzo centimetro.
Lasciate raffreddare completamente, ci vorranno circa dieci minuti.
Trasferite il composto su un tagliere e tagliatelo a striscioline larghe circa mezzo centimetro, ungendo il coltello con un pochino d’olio per agevolare questa operazione.
Disponete mano a mano gli stick di ceci su un’altra teglia da forno rivestita questa volta con della carta.
Cuocete gli stick di ceci per circa 25 minuti a 200°, muovendoli a metà cottura.
Lasciate intiepidire e servite.

Stick di ceci

Per rimanere sempre aggiornati seguitemi anche sulla mia pagina Facebook, Le ricette di Michi.

Precedente Crostino di polenta e Lardo di Colonnata Igp Successivo Portafoglio con zucca, crudo e nocciole

Lascia un commento