Red velvet cheesecake

E’ un po’ di tempo che manco dalla sfida di Re-Cake, e mi dispiace veramente tanto. Le ragazze dello staff propongono sempre dei dolci fantastici e super golosi, presi dai libri e blog internazionali più belli. E’ sempre una gioia partecipare, ma negli ultimi mesi per una ragione o per l’altra non sono mai riuscita.
La sfida di questo mese è la Red Velvet cheesecake, e già solo per il fatto che sia una cheesecake a casa mia è ben accetta. Noi adoriamo le torte al formaggio. Questa poi è rossa, la red velvet è una torta che si fa amare, per il suo gusto particolare e il suo colore stupendo. Io vi lascio leggere la ricetta della torta americana più “sciccosa” al mondo, l’ho fatta varie volte e nella versione cup cake la trovate qui.
Comunque, ritorniamo alla nostra red velvet cheesecake!
Stavo dicendo che a casa amiamo in particolar modo le cheesecake (tranne mio cognato!), ma ci piace poco San Valentino, ma questo bel dolcetto si presta molto bene ad essere portato in tavola come dessert per la cenetta romantica del 14 febbraio. Soprattutto perché uno dei paletti della sfida è quello di servirlo mono porzione. Abbiamo festeggiato in anticipo e ci siamo gustate questa cheesecake golosissima prima della festa degli innamorati.

Red velvet cheesecake

Red velvet cheesecake

Ingredienti (per 4 persone)
350 g di biscotti al cioccolato
40 g di farina di mandorle
100 g di burro fuso
250 g di formaggio cremoso
150 g di ricotta vaccina
110 g di zucchero a velo
2 uova
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
100 g di cioccolato fondente
Colorante rosso in gel q.b.
Cacao amaro q.b.

Preparazione
Mettete i biscotti e la farina di mandorle nel mixer e frullate fino a ottenere un composto granuloso. Aggiungete il burro fuso e azionate nuovamente il mixer finché non sarà ben amalgamato.
Prendete 4 stampi rotondi da 10 cm di diametro, imburrateli leggermente e foderate il fondo con un disco di carta forno. Suddividete il composto di biscotti negli stampi e premete con un cucchiaio per compattare bene il fondo e i bordi. Mettete in frigorifero a rassodare in modo che diventi compatto.
Mettete la ricotta, il formaggio cremoso e lo zucchero in una ciotola e mescolate con cura, se volete potete usare le fruste elettriche. Aggiungete le uova e l’estratto di vaniglia e continuate a mescolare. Fondete il cioccolato fondente nel microonde e lasciatelo intiepidire, poi unitelo al composto di formaggio insieme al colorante rosso. Il colorante va dosato a seconda del grado di colore che volete ottenere, il colore da crudo a cotto non cambia molto, quindi decidete voi la colorazione che volete ottenere.
Suddividete il composto negli stampi e cuocete a 140° in forno già caldo per circa 40-45 minuti. La crema si deve rapprendere bene, ma il centro deve essere ancora leggermente molle.
fate raffreddare alla perfezione, sformate le red velvet cheescake e riponete in frigorifero a rassodare per almeno due ore.
Spolverizzate con il cacao in polvere e servite.

Red velvet cheesecakeRispetto alla versione della sfida ho fatto due modifiche. Come formaggio cremoso ho utilizzato il mascarpone, come cioccolato ho usato un gianduia.

Come ricotta ho usato una chicca del mio Appennino, la ricotta fresca del Caseificio Poggio Castro di Pavullo nel Frignano (Mo).

Questa è la locandina della sfida di questo mese, Re-cake 2.0 #21
red velvet cheesecake

Pubblicato da Ferri Micaela

Chimico con la passione della cucina! Vi porto in giro per il mondo e vi faccio conoscere le mie ricette.

5 Risposte a “Red velvet cheesecake”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.