CROCCHETTE DI PISELLI SPEZZATI E POMODORINI SECCHI

In questo periodo storico di grande difficoltà per tutti noi, trascorrere intere giornate a casa senza poter neanche mettere il naso fuori, richiede la messa in atto di vari espedienti per occupare il tempo in modo costruttivo e utile. Ovviamente per farlo, il mio principale modo è cucinare, ma senza sprechi, oggi ancor più del passato! E così, da un brodo vegetale avanzato, ho cucinato la base per queste crocchette davvero sfiziose e saporite! I piselli spezzati, così come tutti i legumi in generale, una volta cotti, tendono a compattarsi molto, quindi si prestano alla realizzazione di molte preparazioni, soprattutto di polpette sane e gustose. Sono infatti un alimento prezioso per il nostro organismo, in quanto fonte di fibre, proteine, sali minerali e vitamine. Se a questo impasto aggiungiamo un po’ di farina di piselli bio, perfettamente adatta per i celiaci, una spezia come lo zenzero e qualche pomodorino secco di Pachino, avremo impreziosito il tutto e portato in tavola un piatto completo ed equilibrato dal sapore spiccatamente sapido! Io le ho naturalmente cotte al forno, ma se preferite, potrete anche friggerle e trasformarle in appetitosi stuzzichini ad apertura pasto.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione55 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni22 crocchette
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

  • 200 gPiselli secchi spezzati bio
  • 900 mlBrodo vegetale
  • 5 cucchiaiFarina di piselli (c.a 45 gr.)
  • 1Cipollotto fresco
  • 2Uova
  • 3 cucchiaiPanna vegetale
  • 80 gPomodori secchi
  • 50 gParmigiano Reggiano DOP
  • q.b.Pangrattato senza glutine
  • 3 foglieAlloro
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • q.b.Noce moscata
  • 2 cucchiainiZenzero in polvere
  • 2 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Peperoncino

Preparazione:

  1. Sciacquate accuratamente i piselli sotto l’acqua corrente, quindi tostateli in una pentola con un po’ di acqua e il cipollotto trito per 2′ (fig. 1).

  2. Unite le foglie di alloro e fate insaporire un altro minuto (fig. 2).

  3. Coprite con il brodo vegetale caldo, portate ad ebollizione e proseguite la cottura a fuoco lento per c.a 35′ (fig. 3).

  4. Nel frattempo, sbollentate i pomodorini 1′ in acqua bollente per dissalarli leggermente, quindi sgocciolateli, strizzateli e riduceteli a pezzettini con l’aiuto di una forbice da cucina (fig. 4).

  5. Trasferiteli in una capiente terrina insieme a 1 uovo, lo zenzero, la noce moscata, il peperoncino e il prezzemolo (fig. 5).

  6. Unite anche i piselli ben scolati e privati dell’alloro (fig. 6).

  7. Unite anche la farina di piselli (fig. 7).

  8. Completate con il parmigiano grattugiato e all’occorrenza, un po’ di pangrattato (fig. 8).

  9. Con le mani leggermente umide, formate delle crocchette (fig. 9).

  10. Passatele quindi prima nel restante uovo sbattuto con la panna vegetale e una presa di sale, poi nel pangrattato arrotolandole (fig. 10).

  11. Disponetele in una leccarda rivestita di carta da forno o di teflon riciclabile come ho fatto io e irrorate la superficie con un giro di olio (fig. 11).

  12. Mettete in forno a 180°C per 20′, quindi giratele e fatele dorare altri 5′. Sfornatele e irrorate con altro olio.

  13. E voilà…le vostre crocchette di piselli spezzati e pomodorini secchi sono pronte per essere gustate!

  14. Buon Appetito dalla cucina di FeFe!

4,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.