Archivi tag: frolla

Crostata semplice crema e fichi

Crostata semplice crema e fichi: Basta poco a dare gusto ad un semplice guscio di frolla, crema e fichi neri e se poi sono biologici e di sicura provenienza ancora meglio!

Avevo in frigo una frolla all’olio fatta qualche giorno prima e bisognava consumarla, guardando bene in frigo ho notato i fichi neri dell’albero di mamma, sicuramente biologici e certamente buonissimi.

Detto fatto, ho preparato la crema da forno di Samuel Gonzales che non delude mai, dolce e consistente al punto giusto e per la decorazione ho fatto dei fichi leggermente caramellati.

Tutto semplice e veloce, naturalmente potete utilizzare la frutta che preferite, sarà sempre buonissima.

Ma andiamo a vedere come ho fatto nel dettaglio la Crostata semplice crema e fichi!

Ingredienti per uno stampo da 26 cm

Per la frolla

  • 100 ml di olio di semi
  • 330 gr di farina ’00
  • 1 uovo medio intero
  • 1 tuorlo d’uovo grande
  • 130 g di zucchero semolato
  • 4 g di lievito per dolci
  • 1 limone biologico
  • 3 g di sale

Per la crema

  • 500 ml di latte
  • 175 g di zucchero
  • 50 g di tuorli
  • 60 g di amido di mais
  • 10 g di farina o fecola
  • vaniglia e limone come aromi

Per la decorazione

  • 4 fichi neri
  • 1 cucchiaio di zucchero

Preparazione

Cominciate a preparare la frolla:

Montate le uova con lo zucchero, va bene anche con un mixer, con la buccia del limone grattugiata e il sale

Versate l’olio a filo incorporandolo bene nelle uova

Aggiungete la farina e procedete come per la frolla classica facendola infine riposare in frigorifero per almeno 1 ora, è meglio se la lasciate anche molto più a lungo, una notte intera non le fa male, anzi!

Al momento dell’utilizzo stendete la frolla ad uno spessore di circa 4 – 5 mm e sistematela in uno stampo imburrato e infarinato

Preparate nel frattempo la crema:

In un pentolino mescolate i tuorli con lo zucchero e poi aggiungete le altre polveri facendo amalgamare il tutto successivamente con il latte già caldo

A questo punto inserite gli aromi e ponete su fuoco moderato fino ad ebollizione

e quando la crema si sarà addensata spegnete fate raffreddare un pochino con pellicola a contatto.

Adesso bisogna caramellare i fichi:

Dopo averli divisi in quarti metteteli in un padellino con lo zucchero per pochi minuti fino a quando saranno lucidi

Montate adesso la crostata semplice crema e fichi:

Nella base di frolla già stesa nella teglia versate la crema e livellate

Sistemate secondo il vostro estro i fichi sulla crema

Mettete in forno già caldo a 170° per circa 45 minuti o finché la crostata sarà bella dorata.

crostata semplice crema e fichi

Gustate la vostra crostata semplice crema e fichi sia per una ricca colazione o merenda, ma anche come perfetto dopo cena con un buon vino da dessert!

Pasta frolla leggera allo yogurt

Pasta frolla leggera allo yogurt: Un impasto davvero versatile e facilissimo da realizzare.

Pochi minuti e la vostra pasta frolla leggera allo yogurt sarà pronta per preparare biscotti e crostate.

Potete preparare la pasta frolla leggera allo yogurt anche con i vostri bambini e se ne avanza tenetela da parte per preparare dolci o biscotti anche nei giorni successivi.

E’ importante  conservare la pasta frolla leggera allo yogurt in frigorifero per salvaguardare al meglio le sue caratteristiche.

Ingredienti:
  • 35 g di burro
  • 125 g di yogurt greco o intero
  • 350 g di farina 00
  • 1 uovo medio
  • 130 g di zucchero semolato
  • 1 presa di sale
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
PREPARAZIONE:

In  una scodella  con un cucchiaio di legno o in planetaria con gancio da impasto amalgamate per bene l’uovo, lo yogurt e lo zucchero.

Aggiungete il burro ancora freddo, appena tolto dal frigo, e tagliato a tocchi, la farina, il lievito, il sale e l’estratto di vaniglia.

Mescolate per qualche minuto fino a formare un impasto compatto e liscio, ma che rimanga abbastanza morbido.

Mettete il panetto di pasta frolla leggera allo yogurt in frigorifero per almeno 30 minuti e utilizzatelo poi per le vostre crostate o per tanti biscottini dalle mille forme.

Eccovi un’idea per una crostata classica con marmellata o confettura:

Stendete 2/3 della pasta frolla leggera allo yogurt, da utilizzare come base della crostata, con un diametro di 24 / 26 centimetri  dopo aver imburrato lo stampo o foderato con carta forno.

Fate dei lunghi rotolini di pasta

per realizzare una treccia da adagiare sui bordi dello stampo

Arrotolate la treccia e aiutandovi con una spatola per non rischiare di spezzarla, sistematela intorno alla base

per contenere la confettura da voi scelta

e decorate ulteriormente con altra pasta stesa e stampata come la vostra fantasia vi suggerisce.

spennellate con poco latte prima di infornare a 180° per circa 30 minuti

Sfornate la crostata di pasta frolla leggera allo yogurt e fatela raffreddare per bene prima di servire.

Una deliziosa crostata più leggera delle classiche conosciute!

 

Gemelli di frolla con gelèe di albicocca

Gemelli di frolla con gelèe di albicocca: sono dei semplici biscotti di frolla con un cuore di gelatina di frutta fresca. Oggi avevo voglia di variare i soliti biscotti così ho preparato una buona frolla con minore zucchero delle classiche ricette perché il cuore inserito è di frutta fresca dolce e aromatizzata. Ne è venuto fuori un vero e proprio pasticcino da consumare a merenda con un tè o una buona tazza di caffè.

Ingredienti

per i cuori di biscotti:

  • 300 gr farina 00
  • 100 gr burro morbido
  • 100 gr zucchero
  • 2 tuorli d’uovo
  • 1gr sale
  • 2,5 gr bicarbonato
  • 5 gr scorza grattugiata di  limone
  • 1/2 bacca di vaniglia
  • 30 gr di acqua
  • zucchero di canna per la decorazione Q.B.

per la gelée di albicocca:

  • 700 gr di albicocche denocciolate
  • 250 gr di zucchero semolato
  • 10 gr di gelatina in fogli
  • 10 ml di succo di limone
  • 2 chiodi di garofano
  • cannella in polvere Q.B. se gradita

Preparazione

Montare il burro con lo zucchero, aggiungere prima i tuorli uno alla volta e poi continuando a  lavorare, gli aromi con il bicarbonato terminando con l’acqua.

Quando si sarà ottenuta una bella crema morbida, versare tutta la farina sul composto e lavorare facendola assorbire tutta.

Mettere l’impasto sulla spianatoia e compattare per bene.

Avvolgere la frolla nella pellicola per far riposare in frigo almeno 2 ore, ma tutta la notte sarebbe ancora meglio, prima di utilizzarla.

Per preparare la gelée mettere a bagno in acqua fredda i fogli di gelatina.

Inserire in una casseruola la polpa a pezzetti delle albicocche con il succo di limone e lo zucchero aggiungere i chiodi di garofano e la cannella.

Lasciare cuocere la composta per dieci minuti, spegnere il fuoco e dopo aver eliminato i chiodi di garofano aggiungere, quando la temperatura sarà scesa intorno ai 50°,  la gelatina strizzata e farla sciogliere. Passare con un mixer la gelée e versarla su una placca foderata di carta forno. Lasciare solidificare per circa 2 ore.

Nel frattempo stendere la pasta frolla all’altezza di circa 3 mm e dare la forma ai Gemelli di frolla con gelèe di albicocca utilizzando uno stampino a forma di cuore.

Sistemare i biscotti su una placca foderata con carta forno e cospargerli di zucchero di canna

Cuocere i biscotti in forno già caldo a 175° per 12-15 minuti circa

Appena sfornati i biscotti si devono sistemare su una gratella a raffreddare

Con lo stesso stampino usato per fare i biscotti tagliare le forme sulla gelée ottimizzando gli incastri

e inserire mano a mano tra due biscotti

per formare i Gemelli di frolla con gelèe di albicocca

Belli e buoni i miei Gemelli di frolla con gelèe di albicocca!

Biscotti tutta frolla

I biscotti tutta frolla sono realizzati con la base della pasticceria e qui nella versione casalinga declinati in tante forme diverse. Fiori, stelle, animali, forme geometriche e piccoli occhi di bue. La ricetta classica della pasta frolla del Maestro Luca Montersino non delude mai.

DSCN4698

Ingredienti

  • 500 g di farina 180W
  • 300 g di burro a temperatura ambiente
  • 200 g di zucchero a velo
  • 80 g di tuorli ( circa 4 )
  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 g di sale
  • scorza grattugiata di un limone possibilmente biologico

DSCN4712

Procedimento

Mettete al centro di una spianatoia la farina a fontana lasciando un buco centrale nel quale metterete lo zucchero a velo, i tuorli, il burro a pezzetti, il sale la scorza del limone e i semini della bacca di vaniglia.

Impastare con le mani e amalgamare tutti gli ingredienti sabbiando il composto.

Quando tutto sarà ben compattato formare un panetto e avvolgerlo nella pellicola.

Se volete lavorare l’impasto in planetaria procedete così:

Lavorare insieme la farina con lo zucchero a velo e la scorza di limone, unire il burro a pezzetti e profumare con i semi dalla vaniglia.Continuate a lavorare fino ad ottenere un composto sabbioso, incorporare i tuorli ed infine il sale. Quando tutto sarà ben compattato fare il panetto e tenere in frigo per una mezz’ora o anche più.

 

DSCN4819Passato il tempo necessario stendere la pasta a circa 5 mm e dare la forma preferita.

DSCN4685

DSCN4682

DSCN4683

Sistemate i biscotti tutta frolla su una teglia rivestita di carta forno ed infornate in forno già caldo a 170° per circa 6 / 7 minuti.

DSCN4693

DSCN4710