Archivi tag: fragole

Crostata con crema ricotta-panna e fragole

Crostata con crema ricotta-panna e fragole: Una crostata davvero semplice e veloce a partire dalla frolla che invece del burro contiene il mascarpone. La crema non va in forno, si fa a freddo e si farcisce il guscio poco prima di essere servita per non ammorbidire la crosta e mantenere tutta la sua croccantezza anche se devo ammettere che la mia crostata è rimasta qualche giorno in frigo senza ammorbidirsi molto. Aggiungiamo anche un po’ di frutta fresca per dare colore e sapore. Avete voglia di sapere come realizzare questa strepitosa dolcezza? Seguite passo passo la ricetta e ci riuscirete con molta facilità.

Ingredienti per uno stampo da 28 cm
  • 250 g Farina 00
  • 125 g Mascarpone
  • 100 g Zucchero
  • Uovo
  • 1 pizzico Sale Fino
  • 300 g di ricotta di pecora o di bufala
  • 300 ml di panna fresca
  • 50 g di mascarpone
  • 160 g di zucchero a velo vanigliato
  • buccia grattugiata di 2 limoni
  • 600 g di fragole
Preparazione

Mettete nella ciotola della planetaria o anche in un mixer, in una ciotola o sulla spianatoia per lavorare a mano l’impasto, la farina, lo zucchero, il pizzico di sale e il mascarpone.

Lavorate il tutto fino ad avere un impasto omogeneo.

A questo punto inserite prima la buccia grattugiata di un limone e poi l’uovo leggermente sbattuto e amalgamate bene con gli altri ingredienti; è possibile che sia necessario unire qualche cucchiaio in più di farina secondo la compattezza del mascarpone.

Quando avrete  ottenuto un composto omogeneo

formate un panetto o un disco e richiudetelo con della pellicola per alimenti.

Conservate la Pasta frolla con mascarpone in frigo a rassodare per almeno 30 minuti prima di stendere l’impasto.

Nel frattempo che la frolla riposa in frigo dovete preparare la farcitura per la vostra Crostata con crema ricotta-panna e fragole

Setacciate la ricotta di pecora,

mescolate con le fruste elettriche montando un po’ la ricotta

Aggiungete lo zucchero al velo, la buccia del secondo limone grattugiata e il mascarpone

Amalgamate bene il tutto e poi montate la panna fresca che deve essere ben fredda

 

 

Aggiungete al composto di ricotta la panna montata  utilizzando una spatola con un movimento che vada dal basso verso l’alto per non smontare la crema.

Conservate la crema di ricotta e panna in frigo fino al momento dell’utilizzo.

Adesso bisogna stendere la frolla e sistemarla in uno stampo da crostata e fare una cottura in bianco:

Bucherellate la frolla, copritela con carta forno, mettete dei pesi (legumi o sale grosso o anche riso) e procedete con la cottura della frolla in forno già caldo a 180° per 20 minuti. Togliete i pesi dalla frolla e continuate la cottura]per altri 10 minuti, il fondo deve essere bello dorato. Sfornate e aspettate che si raffreddi per bene prima di farcirla.

Con la metà delle fragole fate una sorta di ragout, tanti cubettini che vi serviranno per coprire la base della Crostata con crema ricotta-panna e fragole

Lasciate le fragole più belle e simili per misura per la decorazione.

Sistemate sul fondo della crostata il ragout di fragole

e coprite con la crema di ricotta.

Decorate come meglio preferite la vostra Crostata con crema ricotta-panna e fragole con le fragole rimaste.

Tenete in frigorifero coperta da una campana o pellicola fino al momento di servire.

 

 

Muffin con ricco profumo di cocco e fragole

Muffin con ricco profumo di cocco e fragole: Ormai le fragole sono nella loro migliore stagione, noi ne consumiamo in grande quantità perché sempre fresche e leggere, anche solo con limone e poco zucchero, ma proprio perché sono sempre disponibili in frigo oggi ho pensato di accoppiarle al cocco e credetemi non è un’accoppiata azzardata anzi risultano davvero buoni questi Muffin con ricco profumo di cocco e fragole.

Ingredienti

  • 250 ml di latte fresco intero
  • 250 g di farina 00
  • 80 g di cocco rapè
  • 150 ml di olio di mais o burro fuso freddo
  • 180 g di zucchero
  • 4 uova intere medie
  • 200 g di fragole
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 3 g di bicarbonato

Preparazione

Far gonfiare il cocco rapè nel latte e lasciarlo così per almeno un’ora.

In planetaria o in una ciotola, aiutandovi con uno sbattitore, montare le uova con lo zucchero.

Aggiungere l’olio o il burro fuso, ma già freddo, e il latte con il cocco e mescolare sempre con le fruste.

 

Unire adesso la farina 00 con il lievito per dolci e il bicarbonato e mescolarli bene fra loro, incorporateli quindi all’impasto, lasciando qualche cucchiaiata di polveri per infarinare le fragole già tagliate a pezzetti

Inserite alla fine anche le fragole nell’impasto.

Preparare gli stampini da muffin, ne verranno circa 20- 22.

I  Muffin con ricco profumo di cocco e fragole si conservano per 2 o 3 giorni in una in una scatola ermetica in frigorifero.

Spolverizzate i vostri muffin con ricco profumo di cocco e fragole con semplice zucchero a velo.

Se volete dare un sapore ancora più deciso oltre che elegante ai vostri Muffin con ricco profumo di cocco e fragole, preparare un frosting al cocco mescolando bene 100 g di mascarpone con 25 g di zucchero a velo e 20 g di cocco rapè. Inserire la crema in un sac à poche con bocchetta a stella e decorare i vostri Muffin con ricco profumo di cocco e fragole.

Vi lascio qualche altra ricetta per preparare sfiziosi muffin:

Muffin di albumi

Muffins di Starbucks al cioccolato

Muffins alle pesche

Curd di Fragole

Curd di fragole: Il curd è una salsa quasi cremosa che di solito è realizzata con il limone, ma ho deciso di provare a farla con le fragole che sono le protagoniste di primavera. Le fragole sono deliziose, amate da grandi e bambini in tutti i momenti della giornata e quindi questo freschissimo curd di fragole verrà consumato a tutte le ore del giorno cominciando dalla colazione anche su semplici fette biscottate e finendo su un dolcino dopocena. Confido nella vostra fantasia per realizzare semplici o fantastici dolci con una base così eclettica.

Ingredienti:

  • 500 gr di fragole
  • 200 gr di zucchero fine tipo zefiro
  • 60 g di  tuorli ( circa 3)
  • 1 limone bio
  • 120 gr di burro
  • 25 gr di amido di mais

Preparazione:

Pulite le fragole, lavatele sotto l’acqua corrente e togliete il picciolo, poi tagliatele a cubetti e mettetele in una ciotola con  lo zucchero, mescolate e lasciatele riposare per mezz’ora in frigorifero, in modo che rilascino il loro succo.

Trascorso il tempo di riposo frullate le fragole aggiungendo la buccia del limone grattugiata con un mixer

e poi filtratele con un colino.

Trasferite il tutto in un pentolino e aggiungete il succo di un limone che è stato versato sull’amido di mais setacciato.

Mescolate e accendete il fuoco al minimo, fate cuocere a fuoco molto basso, o preferibilmente a bagno maria, quando sarà caldo togliere il contenitore dal calore e inserire i tuorli già sbattuti,

sbattere energicamente finché non saranno ben amalgamati.

 

Rimettere sul fuoco o bagno maria il curd di fragole e lasciare cuocere per 8-10 minuti fino a che si sarà leggermente addensato ma senza mai fare arrivare a bollore.  Togliete il contenitore dal fuoco e aggiungete il burro a tocchetti, mescolate per farlo sciogliere

 

e trasferite il composto in vasetti sterilizzati con chiusura ermetica, lasciateli raffreddare capovolti, come si fa per le marmellate e poi conservateli in frigo fino al momento dell’utilizzo.

E’ preferibile consumare il curd di fragole almeno 24 ore dopo aver riposato in frigorifero

Può diventare un gradito regalo a chi amate e chi apprezza il ricco sapore delle fragole fresche.

Crostata morbida al cioccolato crema mascarpone e fragole

La Crostata morbida al cioccolato crema mascarpone e fragole si presenta da sola : un insieme di grandi ingredienti creano un dolce direi sublime. Già il cioccolato con le fragole fanno un’accoppiata vincente se poi ci aggiungi anche la crema al mascarpone e panna, conosciuta anche come camy cream non puoi sbagliare, successo assicurato!

crost morb ciocc fragIngredienti per la crostata morbida al cioccolato per uno stampo da 28 cm

  • 160 gr di uova intere (circa 3 )
  • 150 gr di zucchero
  • 100 gr di farina 00
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 100 gr di burro
  • 5 gr di lievito per dolci
  • 2 gr di sale

Preparazione della base

Imburriamo e infariniamo  o usiamo l’emulsione staccante, quello che è ormai noto come lo stampo furbo. Uno stampo dotato di una scanalatura che una volta cotto il dolce, si capovolge e si vedrà che si è creata una sorta di contenitore che può essere riempito e decorato con facilità.

DSCN6018Sciogliamo in un pentolino a bassissima temperatura il burro con il cioccolato tritato e quando sarà tutto ben fluido e liscio lasciamo raffreddare mescolando con la spatola di tanto in tanto.

DSCN6015Mettiamo in planetaria le uova e lo di zucchero,

DSCN6011far montare per almeno 10 minuti.

DSCN6013Aggiungiamo, alla velocità più bassa possibile, la farina setacciata con il lievito, il sale e il cioccolato fuso che sarà ormai quasi freddo.

DSCN5646Quando l’impasto sarà perfettamente amalgamato versare nello stampo furbo e cuocere in forno già caldo a 180° per 25 minuti.

Aprite leggermente lo sportello del forno e infilate il manico di un cucchiaio perché fuoriesca l’umidità. Lasciare per 10 minuti circa

DSCN6020fare raffreddare la crostata morbida al cioccolato capovolta su una griglia prima farcirla.

torta-lindt-step-2

 

Ingredienti per crema al mascarpone

  • 250 g di mascarpone di buona qualità
  • 90 g  di latte condensato
  • 125 g di panna fresca da montare

Il procedimento è semplicissimo. Versiamo il mascarpone in una ciotola e montiamolo leggermente con le fruste per ottenere una crema; aggiungiamo a filo il latte condensato. La quantità di quest’ultimo è indicativa, dipende da quanto vogliamo che sia dolce la crema.

DSCN3839Montiamo a parte la panna ben ferma,

poi la aggiungiamo a mano, con  movimenti dall’alto verso il basso, al composto di mascarpone e latte condensato. Teniamo in frigo all’utilizzo.

camy cr

Ingredienti per la bagna alle fragole

  • 150 g di fragole a pezzetti
  • 100 ml di acqua
  • 50 g di zucchero

Inseriamo tutti gli ingredienti in un frullatore o usiamo un mixer ad immersione e frulliamo fino a quando gli ingredienti saranno perfettamente amalgamati come in un frullato.

Ingredienti per la gelatina di fragole

  • 100 g di fragole a pezzetti
  • 50 g di zucchero
  • 50 ml di acqua

Mettiamo tutti gli ingredienti in un pentolino e facciamo cuocere fino a quando tutto sarà quasi disfatto. Passare la composta ottenuta per un setaccio.

gelat frag

Montaggio del dolce

Per montare la crostata morbida al cioccolato crema mascarpone e fragole dobbiamo prima procedere tagliando le fragole, tutte della stessa misura, affettate e sistemate in un colapasta con poco zucchero su  ogni strato in modo che perdano un po’ della loro acqua e non sporchino poi la crema sulla torta. Lasciamole così per 10 minuti circa.

frag affVersiamo il “frullato” di fragole sulla base della crostata al cioccolato

montaggio cr frCopriamo con la crema al mascarpone e livelliamo bene

farc crostDecoriamo a raggiera con le fragole affettate

Lucidiamo con la gelatina di fragole

lucid fragConserviamo in frigorifero la crostata morbida al cioccolato crema mascarpone e fragole fino al momento di servire.

crost fr pronta

Cheese-cake con fragole di casa mia

Oggi Cheese-cake con fragole di casa mia perché nella vasca in cui le coltivo erano tante belle rosse e profumate. E’ stato un richiamo irresistibile della natura e  poiché in Italia si producono oltre 500 varietà di formaggi potevo non realizzare una torta di formaggio dal sapore spiccatamente italiano utilizzando quindi ricotta e robiola, morbidi e delicati formaggi perfetti per questa cheese-cake con fragole di casa mia.

13230100_10209720447877966_660892099893412151_n

INGREDIENTI

  • 250 g di biscotti secchi a vostra scelta anche al cioccolato
  • 250 di ricotta di mucca o pecora secondo i gusti
  • 250 g di robiola
  • 130 g di zucchero a velo
  • 180 g di uova intere ( circa 3)
  • 30 g di farina 00
  • succo di 1/2 limone
  • una bacca di vaniglia
  • 120 g di burro
  • 300 g di fragole
  • 150 g di zucchero semolato
  • succo di 1 limone

PREPARAZIONE

Accendere il forno a 190°. Fondere il burro a bassa temperatura e poi tritare i biscotti con le lame di un robot. Mescolare  i due ingredienti amalgamandoli bene. Foderare con carta forno uno stampo a cerniera da 24 cm o più piccolo se preferite il dolce più alto. Compattare il composto di biscotti sul fondo della tortiera aiutandosi con un cucchiaio.

DSCN3728Tenere lo stampo in frigo o meglio in freezer fino a quando sarà pronta la farcia.

Montare gli albumi a neve con lo zucchero a velo e tenerli da parte.

DSCN3789In una ciotola mescolare i tuorli con la ricotta setacciata e ben scolata dal siero e aggiungere anche la robiola già sbattuta con una forchetta e la farina setacciata. Raccogliere la polpa della vaniglia e mescolarla alla crema di formaggi.

farcia cheesecake
farcia cheesecake

A questo punto miscelare anche il succo di limone e poi con delicatezza anche gli albumi montati.

Prendere il fondo della torta preparato in precedenza e versarvi il composto di uova e formaggi livellando con delicatezza.

cheesecake pronta da infornare
cheesecake pronta da infornare

Infornare e abbassare la temperatura a 180°, cuocere per mezz’ora,  poi abbassare la temperatura a 160° per un’altra mezz’ora. A cottura ultimata spegnere il forno e lasciare uscire l’umidità frapponendo un cucchiaino tra lo sportello e il forno stesso. Lasciare così per almeno un’ora o anche più così la torta si assesterà per bene.

Nel frattempo preparare la composta di fragole cuocendo a fuoco medio le fragole già frullate con lo zucchero e il succo di limone, finché  tutto non sarà denso e lucido; volendo si può aggiungere un bicchierino di rum per profumare ulteriormente la composta

Quando la cheese-cake con fragole di casa mia sarà ben fredda sformare con delicatezza e decorare con la composta di fragole preparata in precedenza.

Aggiungere delle fragole fresche per arricchire la decorazione.

cheese-cake decorata
cheese-cake decorata

 

Ciambella di albumi e confettura di fragole

Quando gli albumi avanzano in quantità industriale e non avete voglia di fare le solite meringhe provate a fare questa ciambella di albumi e confettura di fragole. Vi piacerà senz’altro perché sarà davvero leggera come una nuvola e avrà quella leggera acidità delle fragole a contrasto che darà carattere al dolce.

DSCN5673

Ingredienti

  • 225 g di farina 00
  • 380 g di albumi
  • 340 g di zucchero semolato fine
  • 190 ml di olio di mais
  • 16 g di lievito per dolci vaniglinato
  • la buccia di una arancia grattugiata
  • 5 ml di succo di limone
  • 200 g di confettura di fragole
  • zucchero a velo q.b. per decorare

Procedimento

Montare, in una planetaria o con delle fruste in una ciotola, molto bene gli albumi con il succo di limone  prima e poi gradualmente aggiungere lo zucchero semolato  fino a quando la montata farà i picchi. E’ opportuno ricordare che bisogna cominciare a bassa velocità e poi alla media per poi passare al massimo. Il volume deve triplicare per ottenere il massimo da questa ciambella di albumi e confettura di fragole

DSCN5665Mettere da parte gli albumi e nella planetaria mescolare con il gancio a foglia prima la farina, già setacciata, con l’olio e poi aggiungere la buccia di arancia e il lievito setacciato. DSCN5667A questo punto incorporare gli albumi molto delicatamente e lentamente dal basso verso l’alto fino a completo assorbimento.

DSCN5668Imburrare uno stampo a ciambella da 26 cm di diametro e versare metà dell’impasto, con l’aiuto di un cucchiaino distribuire la confettura sulla superficie

DSCN5669e poi ricoprire con l’impasto rimasto, fare queste operazioni sempre con delicatezza per non rischiare di smontare l’impasto.

Infornare a forno già caldo a 180° per 40 minuti circa. Sformare quando la ciambella di albumi e confettura di fragole sarà fredda .

DSCN5670

Cospargere di zucchero a velo e decorare a piacere.

DSCN5674

Colomba ripiena di crema al mascarpone e fragole

La Colomba ripiena di crema al mascarpone e fragole è una vera delizia che potete preparare anche il giorno prima e tenere in frigo per tirarla fuori al momento giusto.       Che Pasqua sarebbe senza colomba, noi Italiani abbiamo ormai radicato questa tradizione, e prepararla in modo diverso non può che rallegrare i vostri ospiti.

Per preparare la Colomba ripiena di crema al mascarpone e fragole avete bisogno dei seguenti ingredienti:

colomba-fragole

Ingredienti

  • 1 colomba
  • 400 g di mascarpone
  • 400 ml di panna montata
  • 300 g di zucchero
  • 300 g di fragole (io le favette di Terracina)
  • 85 g di  tuorli d’ uova
  • 1/2 bicchiere di limoncello

Procedimento

Lavate velocemente le fragole con il picciolo in acqua fredda e fatele sgocciolare. Tenetene da parte 2-3 intere per la decorazione finale. Tagliate le fragole a dadini e mettetele in una ciotola con due cucchiai di zucchero presi dal totale e con due cucchiai di limoncello.

Immagine nikon 2 063

Adesso bisogna preparare la crema al mascarpone.

Io preferisco pastorizzare le uova e quindi consiglio di preparare uno sciroppo con lo zucchero e 3 cucchiai di acqua, quando vedrete che ci sono molte bolle lo sciroppo è pronto. In realtà sarebbe perfetto se si disponesse di un termometro adatto e portare lo zucchero a 121°, ma funziona anche così.

DSCN3586

Con una frusta elettrica o in planetaria montate i tuorli con lo zucchero caldo a 121 ° versato gradualmente, fino a quando la montata si sarà raffreddata.

Aggiungere 2 cucchiai di limoncello e poi il mascarpone e la panna con molta delicatezza utilizzando una spatola con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare la crema.

Scolate le fragole dal loro succo che terrete da parte ed utilizzerete come bagna per la colomba.

Togliete la forma di carta da forno alla colomba, tagliate in due, in senso orizzontale, la colomba lasciando la parte sottostante leggermente più alta. Mettete la parte superiore da parte e svuotate l’altra lasciando 2 cm sul fondo e sui lati creando un vero e proprio contenitore. Con il succo delle fragole, bagnate leggermente il fondo e le pareti della colomba e anche la parte interna calotta superiore. Farcite la cavità della colomba con la crema al mascarpone e le fragole.

colomba fragolePosizionate la parte superiore della colomba su quella con la crema e decorate se vi piace la superficie del dolce con qualche ciuffo di panna e con le fragole intere. Tenete in frigorifero fino al momento di servite la vostra  Colomba ripiena di crema al mascarpone e fragole.

credit: alcune immagini sono tratte dal web

 

Sbriciolata di fragole e vaniglia

Sbriciolata di fragole e vaniglia: Fragole, fragole, fragole…. mon amour …. 

La sbriciolata di fragole e vaniglia che ricorda molto la famosa sbrisolona mantovana viene qui declinata con il frutto più utilizzato in questo momento dell’anno. Un ripieno di deliziosa e delicata crema bianca con vaniglia del Madagascar e succulenti pezzettoni di fragola spadellati con zucchero di canna ed estratto di vaniglia. Ormai ho fatto la mia riserva di estratto mettendo le bacche ,da cui è stata estratta la polpa, in una bottiglia di vodka. Bisogna solo tenere al buio la bottiglia e man mano che si recuperano i baccelli introdurli nel liquido che diventa via via più scuro e sempre più aromatico. Dopo tre mesi l’estratto è pronto per regalarvi note vanigliate in qualunque dolce.

INGREDIENTI

per la sbriciolata

  • 300 g di farina 00
  • 120 g di burro
  • 120 g di zucchero semolato
  • 60 g di uova intere
  • 8 g di lievito per dolci
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia

per la farcitura

  • 500 ml di latte intero
  • 1 bacca di vaniglia
  • 60 g di farina
  • 100 g di zucchero semolato
  • 80 g di zucchero di canna
  • 400 g di fragole già pulite
  • 30 g di burro
  • 2 cucchiai di estratto di vaniglia

PREPARAZIONE

Mettere in un mixer la farina e il lievito e azionando ad intermittenza inserire il burro a tocchetti e poi l’uovo, infine l’estratto di vaniglia. Appena si formano le briciole travasare in una ciotola e tenere in frigo.

DSCN3908 Preparare la crema mescolando a freddo la farina con lo zucchero e i semi di vaniglia estratti dalla bacca. Versare a filo il latte freddo e poi portare ad ebollizione mescolando continuamente,

DSCN3897 la crema sarà liscia e profumata pronta da versare in un contenitore largo per raffreddarsi velocemente. Coprire con pellicola a contatto e mettere nel surgelatore.

DSCN3900

Preparare in una padella il burro e lo zucchero di canna

DSCN3907 e quando saranno fusi versare le fragole tagliate a pezzetti, cuocere per circa 5 minuti a fuoco vivace. Versare i 2 cucchiai di estratto di vaniglia e far evaporare per circa 2 minuti.

DSCN3905Far raffreddare mescolando di tanto in tanto.

DSCN3912 Nel frattempo foderare la teglia di 24 cm con carta forno e cospargerne la base con le briciole alzandosi anche un pochino sui bordi.

DSCN3917 Versare  metà della crema sulle briciole

DSCN3921

poi anche le fragole scolate del loro sciroppo aiutandosi con un mestolo forato

DSCN3923

ricoprire con la crema rimasta

DSCN3925

sistemare le briciole sulla crema

Infornare la sbriciolata di fragole e vaniglia a forno già caldo a 180° per circa mezz’ora.

DSCN3931

Lasciare raffreddare  bene la sbriciolata di fragole e vaniglia perché l’interno sarà caldo a lungo

Servite e decorate  con lo sciroppo avanzato

 

 

DSCN3962

 

Crostata morbida alle fragole

Finché non finirà la stagione delle fragole non finirò di prepararle nei modi più svariati, così oggi prendendo spunto da foto che girano in rete ho elaborato la mia crostata morbida coprendola con una soffice crema di mascarpone e panna e decorandola con una crema di fragole.

DSCN3862

 

INGREDIENTI

  • 120 g di farina 00 +30 per la crema di fragole
  • 120 g di zucchero semolato + 150 g per la crema di fragole
  • 120 g di mascarpone + 125 per la crema
  • 180 g di uova ( senza guscio )
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia o i semi di una bacca
  • 125 ml di panna fresca
  • 75 g di zucchero a velo
  • 50 g di amido di mais
  • 500 g di fragole già pulite
  • 150 ml di acqua
  • 20 ml di succo di limone

PREPARAZIONE

Accendere il forno a 170°.

Cominciamo preparando la base del dolce:

Imburrare e infarinare quello che è ormai noto come lo stampo furbo. Uno stampo dotato di una scanalatura che una volta cotto il dolce, si capovolge e si vedrà che si è creata una sorta di contenitore che può essere riempita e decorata con facilità

DSCN3845Mettere in planetaria le uova e 120 g di zucchero, far montare per almeno 10 minuti e poi aggiungere con delicatezza prima il mascarpone ( 120 g ) e poi la farina setacciata con il lievito e infine la vaniglia. Versare nello stampo, usare le parte più profonda, e cuocere in forno già caldo a 170° per 15 minuti. Aspettare che si raffreddi e nel frattempo preparare la crema di mascarpone.

DSCN3840Mettere in planetaria insieme il mascarpone ( 125 g) e la panna ben freddi e far montare aggiungendo gradualmente lo zucchero a velo.

DSCN3838Appena pronta spalmare sulla torta  e mettere in frigo

DSCN3850

Prepariamo adesso la crema di fragole

Frullare le fragole con il limone riducendole in purea .

Mettere in un pentolino l’acqua con l’amido di mais e la farina e stemperare bene, aggiungere le fragole e lo zucchero e portare lentamente ad ebollizione mescolando sempre fino a cottura. Mettere a raffreddare in un contenitore basso coperto con pellicola  e lasciarla in frigorifero fino al momento di decorare. Versare la crema di fragole in una sac a poche e decorare la torta secondo i vostri gusti.

DSCN3857

DSCN3861

 

 

DSCN3875

 

Crema alle fragole

Crema alle fragole:

Con le fragole si possono preparare tante ricette e una di queste è senz’altro una crema fresca e del tutto naturale che conserva il vero sapore originale delle fragole. Può essere usata per decorare ed arricchire torte e dolcetti vari, basta solo un po’ di fantasia.

INGREDIENTI

  • 500 g di fragole profumate
  • 150 g di zucchero semolato
  • 50 g di amido di mais
  • 30 g di farina 00
  • 120 ml di acqua
  • 20 ml di succo di limone

PREPARAZIONE

Frullare le fragole con il limone riducendole in purea .

Mettere in un pentolino l’acqua con l’amido di mais e la farina e stemperare bene, aggiungere le fragole e lo zucchero e portare lentamente ad ebollizione mescolando sempre fino a cottura.

DSCN3851
crema alle fragole

Mettere a raffreddare in un contenitore basso coperto con pellicola  e lasciarla in frigorifero fino al momento di decorare. Versare la crema di fragole in una sac a poche e decorare una torta o dei cupcakes  o arricchire dei semplici biscotti secondo i vostri gusti.

DSCN3857

 

DSCN3860
decorazione con crema alle fragole

Questo è solo un esempio di come decorare una crostata morbida con la crema alle fragole, ma i suoi utilizzi sono davvero infinite per creare dolci sempre diversi ma con un intenso sapore di fragole fresche.