Archivi tag: crostata morbida

Torta ai quattro cioccolati Lindt

Torta ai quattro cioccolati Lindt: E’ un dolce golosissimo, dedicato a tutti gli amanti del famoso cioccolato Lindt.Non per fare della pubblicità a questo famoso marchio ma perché è davvero tra i miei preferiti. Dal sapore particolare per l’aggiunta del famoso Lindor che si scioglie davvero in bocca… La ricetta che circola in rete prevede un ripieno realizzato mescolando e fondendo 2 cioccolati con la panna. Io ho preferito stratificare le varie ganache per dare un sapore più deciso e ancora più fondente in bocca.

Io  vi consiglio di preparare la Torta ai quattro cioccolati Lindt il giorno prima poiché  riposando raggiunge la giusta consistenza migliorandone il sapore, la farcia si fonde con la base e ogni fetta sembra un grande cioccolatino ripieno tutta da godere.

Fondamentale per la realizzazione della Torta ai quattro cioccolati Lindt è la base della crostata morbida al cioccolato 

Ingredienti
Per la base Stampo 28 cm
  • 100 g di cioccolato fondente Lindt
  • 160 gr di uova intere (circa 3 )
  • 150 gr di zucchero
  • 100 gr di farina 00
  • 100 gr di burro
  • 5 gr di lievito per dolci
  • 2 gr di sale
Per le ganache
  • 250 ml di panna fresca liquida
  • 100 g cioccolato fondente Lindt
  • 100 g di cioccolato al latte Lindt
  • 100 g di cioccolato al latte lindor Lindt
  • 50 g di cioccolato bianco Lindt
  • 60 g di burro
Preparazione

Imburriamo e infariniamo  o usiamo l’emulsione staccante, quello che è ormai noto come lo stampo furbo. Uno stampo dotato di una scanalatura che una volta cotto il dolce, si capovolge e si vedrà che si è creata una sorta di contenitore che può essere riempito e decorato con facilità.

Sciogliamo in un pentolino a bassissima temperatura il burro con il cioccolato tritato e quando sarà tutto ben fluido e liscio lasciamo raffreddare mescolando con la spatola di tanto in tanto.

Mettiamo in planetaria le uova e lo di zucchero,

lasciamo montare per almeno 10 minuti.

Aggiungiamo, alla velocità più bassa possibile, la farina setacciata con il lievito, il sale e il cioccolato fuso che sarà ormai quasi freddo.

Quando l’impasto sarà perfettamente amalgamato versiamo nello stampo furbo e cuocere in forno già caldo a 180° per 25 minuti.

Apriamo leggermente lo sportello del forno e infilamo il manico di un cucchiaio perché fuoriesca l’umidità. Lasciare per 10 minuti circa

facciamo raffreddare la crostata morbida al cioccolato capovolta su una griglia prima farcirla.

Prepariamo adesso le varie ganache, una alla volta per creare le stratificazioni:

Prepariamo la prima ganache tritando il cioccolato fondente

facciamo bollire 100 ml di panna con 20 g di burro e poi fuori dal fuoco aggiungiamo il cioccolato tritato, aspettiamo 1 minuto e mescoliamo bene ma lentamente con una spatola per non incorporare aria, fino ad ottenere una ganache fluida e senza grumi.

Versiamo nell’incavo centrale della torta la ganache al cioccolato fondente, si espanderà entro il bordo della crostata morbida mettiamo in freezer per 10 minuti o in frigo per almeno mezz’ora  così la ganache si solidificherà e si potrà versare sopra la seconda.

Utilizziamo lo stesso metodo per preparare la ganache al cioccolato al latte utilizzando 80 ml di panna e 20 g di burro

Anche con il Lindor utilizziamo 50 ml di panna e 20 di burro

Quando le ganache saranno tutte ben solidificate sciogliamo il cioccolato bianco con gli ultimi 20 ml di panna

e utilizzando una siringa o un conetto decoriamo la Torta ai quattro cioccolati Lindt come ci suggerisce la nostra fantasia.

 

Crostata morbida al cioccolato crema mascarpone e fragole

La Crostata morbida al cioccolato crema mascarpone e fragole si presenta da sola : un insieme di grandi ingredienti creano un dolce direi sublime. Già il cioccolato con le fragole fanno un’accoppiata vincente se poi ci aggiungi anche la crema al mascarpone e panna, conosciuta anche come camy cream non puoi sbagliare, successo assicurato!

crost morb ciocc fragIngredienti per la crostata morbida al cioccolato per uno stampo da 28 cm

  • 160 gr di uova intere (circa 3 )
  • 150 gr di zucchero
  • 100 gr di farina 00
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 100 gr di burro
  • 5 gr di lievito per dolci
  • 2 gr di sale

Preparazione della base

Imburriamo e infariniamo  o usiamo l’emulsione staccante, quello che è ormai noto come lo stampo furbo. Uno stampo dotato di una scanalatura che una volta cotto il dolce, si capovolge e si vedrà che si è creata una sorta di contenitore che può essere riempito e decorato con facilità.

DSCN6018Sciogliamo in un pentolino a bassissima temperatura il burro con il cioccolato tritato e quando sarà tutto ben fluido e liscio lasciamo raffreddare mescolando con la spatola di tanto in tanto.

DSCN6015Mettiamo in planetaria le uova e lo di zucchero,

DSCN6011far montare per almeno 10 minuti.

DSCN6013Aggiungiamo, alla velocità più bassa possibile, la farina setacciata con il lievito, il sale e il cioccolato fuso che sarà ormai quasi freddo.

DSCN5646Quando l’impasto sarà perfettamente amalgamato versare nello stampo furbo e cuocere in forno già caldo a 180° per 25 minuti.

Aprite leggermente lo sportello del forno e infilate il manico di un cucchiaio perché fuoriesca l’umidità. Lasciare per 10 minuti circa

DSCN6020fare raffreddare la crostata morbida al cioccolato capovolta su una griglia prima farcirla.

torta-lindt-step-2

 

Ingredienti per crema al mascarpone

  • 250 g di mascarpone di buona qualità
  • 90 g  di latte condensato
  • 125 g di panna fresca da montare

Il procedimento è semplicissimo. Versiamo il mascarpone in una ciotola e montiamolo leggermente con le fruste per ottenere una crema; aggiungiamo a filo il latte condensato. La quantità di quest’ultimo è indicativa, dipende da quanto vogliamo che sia dolce la crema.

DSCN3839Montiamo a parte la panna ben ferma,

poi la aggiungiamo a mano, con  movimenti dall’alto verso il basso, al composto di mascarpone e latte condensato. Teniamo in frigo all’utilizzo.

camy cr

Ingredienti per la bagna alle fragole

  • 150 g di fragole a pezzetti
  • 100 ml di acqua
  • 50 g di zucchero

Inseriamo tutti gli ingredienti in un frullatore o usiamo un mixer ad immersione e frulliamo fino a quando gli ingredienti saranno perfettamente amalgamati come in un frullato.

Ingredienti per la gelatina di fragole

  • 100 g di fragole a pezzetti
  • 50 g di zucchero
  • 50 ml di acqua

Mettiamo tutti gli ingredienti in un pentolino e facciamo cuocere fino a quando tutto sarà quasi disfatto. Passare la composta ottenuta per un setaccio.

gelat frag

Montaggio del dolce

Per montare la crostata morbida al cioccolato crema mascarpone e fragole dobbiamo prima procedere tagliando le fragole, tutte della stessa misura, affettate e sistemate in un colapasta con poco zucchero su  ogni strato in modo che perdano un po’ della loro acqua e non sporchino poi la crema sulla torta. Lasciamole così per 10 minuti circa.

frag affVersiamo il “frullato” di fragole sulla base della crostata al cioccolato

montaggio cr frCopriamo con la crema al mascarpone e livelliamo bene

farc crostDecoriamo a raggiera con le fragole affettate

Lucidiamo con la gelatina di fragole

lucid fragConserviamo in frigorifero la crostata morbida al cioccolato crema mascarpone e fragole fino al momento di servire.

crost fr pronta

Crostata morbida al cioccolato-impasto base

Crostata morbida al cioccolato-ricetta base da farcire con cioccolato, panna, mousse e creme varie, uno scrigno perfetto per tante variazioni secondo i gusti e le stagioni. Questa è la variante di quella chiara e ben si presta a farciture con frutti rossi e frutti di bosco.

Ingredienti per uno stampo da 28 cm di diametro

  •  160 gr di uova intere (circa 3 )
  • 150 gr di zucchero
  • 100 gr di farina 00
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 100 gr di burro
  • 5 gr di lievito per dolci
  • 2 gr di sale

Preparazione

Imburriamo e infariniamo  o usiamo l’emulsione staccante, quello che è ormai noto come lo stampo furbo. Uno stampo dotato di una scanalatura che una volta cotto il dolce, si capovolge e si vedrà che si è creata una sorta di contenitore che può essere riempito e decorato con facilità.

DSCN6018Sciogliamo in un pentolino a bassissima temperatura il burro con il cioccolato tritato e quando sarà tutto ben fluido e liscio lasciamo raffreddare mescolando con la spatola di tanto in tanto.

DSCN6015Mettiamo in planetaria le uova e lo di zucchero,

far montare per almeno 10 minuti.

DSCN6013

Aggiungiamo, alla velocità più bassa possibile, la farina setacciata con il lievito, il sale e il cioccolato fuso che sarà ormai quasi freddo

DSCN5159Quando l’impasto sarà perfettamente amalgamato versare nello stampo furbo e cuocere in forno già caldo a 180° per 25 minuti.

torta-lindt-step-1Aprite leggermente lo sportello del forno e infilate il manico di un cucchiaio perché fuoriesca l’umidità. Lasciare per 10 minuti circa

DSCN6020fate raffreddare la crostata morbida al cioccolato capovolta su una griglia prima farcirla.

torta-lindt-step-2

Crostata morbida al cioccolato uno scrigno perfetto per le vostre farciture

Crostata morbida-impasto base

Crostata morbida-impasto base : con questa ricetta potete realizzare tantissime torte. Basta utilizzare la frutta fresca di stagione con creme adeguate, ma è possibile farcire anche con creme e mousse al cioccolato. Non sottovalutate l’idea di riempirla di gelato a strati, ne verrà fuori un  dessert strepitoso. Tenete in freezer la crostata morbida già farcita con il gelato e sarà presto pronta da servire ad ospiti improvvisi deliziandoli in modo fresco e colorato

DSCN3877

INGREDIENTI

  • 120 g di farina 00
  • 120 g di zucchero semolato
  • 120 g di yogurt greco
  • 180 g di uova intere
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia o i semi di una bacca
  • 1 cucchiaino di lievito per dolciDSCN3845

Preparazione

Imburriamo e infariniamo  o usiamo l’emulsione staccante, quello che è ormai noto come lo stampo furbo. Uno stampo dotato di una scanalatura che una volta cotto il dolce, si capovolge e si vedrà che si è creata una sorta di contenitore che può essere riempito e decorato con facilità.

Mettiamo in planetaria le uova e 120 g di zucchero, far montare per almeno 10 minuti

DSCN4204e poi aggiungiamo con delicatezza prima lo yogurt e poi la farina setacciata con il lievito e infine la vaniglia. Versiamo nello stampo, usando la parte più profonda, e facciamo cuocere in forno già caldo a 170° per 15/20 minuti.

Quando la Crostata morbida-impasto base sarà fredda sformiamo e farciamo come desideriamo

PTDC0017

PTDC0036

DSCN3861

PTDC0026

Crostata morbida alle pesche

Crostata morbida alle pesche: Le pesche sono davvero deliziose in questo periodo dell’anno, ricche di sapore e profumo e quindi viene spontaneo usarle per i dolci che più amiamo. Questa crostata morbida è finita molto in fretta….

PTDC0046

 

 

INGREDIENTI

per la base

  • 120 g di farina 00
  • 120 g di zucchero semolato
  • 120 g di yogurt greco
  • 180 g di uova intere
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia o i semi di una bacca
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

per la crema

  • 250 g di mascarpone
  • 300 g di polpa di pesche gialle
  • 150 g di zucchero semolato
  • 6 g di gelatina in fogli
  • il succo di mezzo limone

per la decorazione

  • 3 pesche noci
  • 1 bustina di gelatina
  • 3 cucchiai di zucchero semolato

 

PREPARAZIONE

Prepariamo prima la base della crostata.

Imburriamo e infariniamo  o usiamo l’emulsione staccante, quello che è ormai noto come lo stampo furbo. Uno stampo dotato di una scanalatura che una volta cotto il dolce, si capovolge e si vedrà che si è creata una sorta di contenitore che può essere riempito e decorato con facilità.

DSCN3845

 

Mettiamo in planetaria le uova e 120 g di zucchero, far montare per almeno 10 minuti

DSCN4133e poi aggiungiamo con delicatezza prima lo yogurt e poi la farina setacciata con il lievito e infine la vaniglia. Versiamo nello stampo, usando la parte più profonda, e facciamo cuocere in forno già caldo a 170° per 15/20 minuti.

 

Quando la torta sarà fredda sformiamo

DSCN3840

 

Prepariamo la crema mentre la base è in forno.

Mettiamo a bagno in acqua fredda i fogli di gelatina. Frulliamo molto bene le pesche con lo zucchero e il succo di limone lasciandone una tazzina da parte,

PTDC0001 poi a bassa velocità aggiungiamo il mascarpone. Scaldiamo anche nel microonde la purea messa da parte per 30 sec circa. Scoliamo e strizziamo la gelatina che verseremo nella purea calda e dopo averla sciolta per bene con una spatola, la verseremo nel mixer amalgamando per qualche secondo.

PTDC0011 Mettiamo la crema ottenuta in una ciotola di vetro e lasciare in frigorifero per mezz’ora. Riempiamo la cavità della crostata con la crema di pesche e rimettiamo in frigo perché si solidifichi bene per qualche ora.

PTDC0017 Non ci resta che decorare con le fettine di pesche e ricoprire con la gelatina dopo aver seguito le istruzioni sulla bustina stessa.

PTDC0030

PTDC0032

La Crostata morbida alle pesche è pronta per essere servita!

Crostata morbida con crema al limone

Una base morbida per questa crostata con delicata e aromatica crema al limone, da guarnire e decorare con la frutta fresca che più ci piace o che troviamo disponibile in questa stagione.

 

INGREDIENTI

per la base

  • 120 g di farina 00
  • 120 g di zucchero semolato
  • 120 g di yogurt greco
  • 180 g di uova intere
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia o i semi di una bacca
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

per la crema

  • 40 g di tuorlo d’uovo
  • 35 g di albume d’uovo
  • 50 g di amido di mais
  • 1 limone
  • 200 g di zucchero semolato
  • 300 ml di acqua
  • 30 g di burro

PREPARAZIONE

Prepariamo uno  sciroppo facendo sciogliere a fiamma molto bassa lo zucchero nell’acqua, mescoliamo di tanto in tanto fino a completo scioglimento dello zucchero. Nel frattempo sbattiamo le uova in una terrina, grattugiamo la buccia del limone, spremiamone il succo e filtriamolo, aggiungiamo  sia il succo che la buccia al battuto d’uovo

PTDC0016 e poi  anche la fecola e mescoliamo bene.

PTDC0017Aggiungiamo allo sciroppo il preparato di uova, fecola e succo di limone e facciamo cuocere  sempre a fuoco lento mescolando con una frusta per il tempo necessario a far raggiungere alla crema la giusta densità. Fuori dal fuoco aggiungiamo il burro e mescoliamo fino a completo scioglimento.  Mettiamo la crema a raffreddare coperta da pellicola a contatto .

DSCN1877

Prepariamo adesso la base della crostata.

Imburriamo e infariniamo  o usiamo l’emulsione staccante, quello che è ormai noto come lo stampo furbo. Uno stampo dotato di una scanalatura che una volta cotto il dolce, si capovolge e si vedrà che si è creata una sorta di contenitore che può essere riempito e decorato con facilità.

DSCN3845

Mettiamo in planetaria le uova e 120 g di zucchero, far montare per almeno 10 minuti DSCN4133e poi aggiungiamo con delicatezza prima lo yogurt e poi la farina setacciata con il lievito e infine la vaniglia. Versiamo nello stampo, usando la parte più profonda, e facciamo cuocere in forno già caldo a 170° per 15/20 minuti.

Quando la torta sarà fredda sformiamo

DSCN3840 e riempiamo la cavità con la crema al limone.

PTDC0024

Decoriamo a piacere con la frutta fresca che abbiamo scelto

PTDC0026

PTDC0042

Crostata morbida alle fragole

Finché non finirà la stagione delle fragole non finirò di prepararle nei modi più svariati, così oggi prendendo spunto da foto che girano in rete ho elaborato la mia crostata morbida coprendola con una soffice crema di mascarpone e panna e decorandola con una crema di fragole.

DSCN3862

 

INGREDIENTI

  • 120 g di farina 00 +30 per la crema di fragole
  • 120 g di zucchero semolato + 150 g per la crema di fragole
  • 120 g di mascarpone + 125 per la crema
  • 180 g di uova ( senza guscio )
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia o i semi di una bacca
  • 125 ml di panna fresca
  • 75 g di zucchero a velo
  • 50 g di amido di mais
  • 500 g di fragole già pulite
  • 150 ml di acqua
  • 20 ml di succo di limone

PREPARAZIONE

Accendere il forno a 170°.

Cominciamo preparando la base del dolce:

Imburrare e infarinare quello che è ormai noto come lo stampo furbo. Uno stampo dotato di una scanalatura che una volta cotto il dolce, si capovolge e si vedrà che si è creata una sorta di contenitore che può essere riempita e decorata con facilità

DSCN3845Mettere in planetaria le uova e 120 g di zucchero, far montare per almeno 10 minuti e poi aggiungere con delicatezza prima il mascarpone ( 120 g ) e poi la farina setacciata con il lievito e infine la vaniglia. Versare nello stampo, usare le parte più profonda, e cuocere in forno già caldo a 170° per 15 minuti. Aspettare che si raffreddi e nel frattempo preparare la crema di mascarpone.

DSCN3840Mettere in planetaria insieme il mascarpone ( 125 g) e la panna ben freddi e far montare aggiungendo gradualmente lo zucchero a velo.

DSCN3838Appena pronta spalmare sulla torta  e mettere in frigo

DSCN3850

Prepariamo adesso la crema di fragole

Frullare le fragole con il limone riducendole in purea .

Mettere in un pentolino l’acqua con l’amido di mais e la farina e stemperare bene, aggiungere le fragole e lo zucchero e portare lentamente ad ebollizione mescolando sempre fino a cottura. Mettere a raffreddare in un contenitore basso coperto con pellicola  e lasciarla in frigorifero fino al momento di decorare. Versare la crema di fragole in una sac a poche e decorare la torta secondo i vostri gusti.

DSCN3857

DSCN3861

 

 

DSCN3875