Finta pasta sfoglia

Oggi mi serviva della pasta sfoglia e mi sono ricordata che volevo da tempo provare la “finta pasta sfoglia” del maestro AdrianoContinisio di http://profumodilievito.blogspot.it/ Fatto! Per la verità non credevo che con questa semplicità si raggiungesse questa buona sfogliatura. Da ripetere senz’altro per tante buone preparazioni sia dolci che salate.

Per 250 g di finta Pasta Sfoglia (ricetta di Profumo di lievito):

  • 250 g farina 00
  • 250 g formaggio spalmabile (tipo Philadelphia o similari)
  • 160 g burro morbido
  • 2 pizzichi abbondanti di sale

Preparazione

Ho setacciato la farina con il sale, unito il formaggio ed il burro a pezzetti e mescolato con una forchetta, si può usare anche il taglio di una spatola rigida,

DSCN6084

DSCN6086fino ad ottenere una serie di briciole più o meno simili.

DSCN6087

Avvolgo le briciole nella pellicola ed aiutandomi con questa, compatto la massa formando un rettangolo con un lato di una metà più lungo dell’altro, alto un po’ meno di un dito.

DSCN6090Tengo in frigo fino al giorno successivo.

Sistemo l’impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e do un giro semplice (a tre), come per la comune pasta sfoglia. Metto in frigo una mezz’ora.

DSCN6111

Ripeto l’operazione altre due volte, tre giri semplici in tutto. All’inizio l’impasto apparirà granuloso e disomogeneo, ma al terzo giro si uniformerà.
Come potete notare è davvero molto semplice da realizzare e vi assicuro di ottima riuscita e sapore delizioso.
DSCN6130