Pasta frolla con olio di oliva – Pasta frolla senza burro

Pasta frolla con olio di oliva

La pasta frolla è una ricetta base della pasticceria. Di ricette di pasta frolla ce ne sono tante, ma vedrete che questa, anche se non contiene burro, è molto versatile e adatta sia per la preparazione dei biscotti sia per dolci di piccola pasticceria e crostate.

Prova anche:

Pasta frolla alle nocciole ricetta base

Pasta frolla al cacao trucchi e consigli per farla perfetta

Pasta frolla montata alle nocciole

 

Pasta frolla all’olio

Ingredienti:
300 g farina 00
80 ml di olio di oliva leggero
100 g di zucchero a velo
2 uova
1 pizzico di sale
1 limone biologico (scorza grattugiata)
1/2 bustina di lievito per dolci
2 cucchiai di limoncello

Pasta frolla all'olio

Procedimento impasto a mano:

Facciamo una fontana con la farina setacciata su un ripiano di lavoro, quindi aggiungiamo al centro lo zucchero, le uova, la buccia grattugiata di un limone biologico, il lievito, il limoncello, un pizzico di sale e l’olio.

Quindi con una forchetta iniziamo a mescolare partendo dal centro in maniera circolare e a mano a mano allargando sempre di più per raccogliere la farina ai lati.

Quando l’olio sarà incorporato, iniziamo ad impastare con le mani fino a creare un composto liscio e omogeneo con il quale formeremo un panetto che copriremo con della pellicola per alimenti.
Riponiamo il panetto in frigo per un’ora prima di stenderlo.

Procedimento impasto con robot da cucina:

Mettiamo nella ciotola della planetaria la farina setacciata, l’olio, il sale, la buccia di limone e il limoncello, accendiamo la macchina a velocità 2.

Lasciamo girare fino a sabbiare il composto cioè fino a che l’olio non si sarà amalgamato alla farina formando un composto granuloso.

Aggiungiamo quindi lo zucchero a velo e subito dopo le uova e in ultimo il lievito, lasciamo lavorare sempre a velocità bassa.
Non appena l’impasto si è formato, spegniamo la planetaria e trasferiamo l’impasto sul tavolo spolverato di farina, impastiamo a mano quel tanto che basta a formare un panetto, lo mettiamo in pellicola e poi in frigo per un’ora.

Se le mie ricette ti piacciono seguimi anche su → Facebook

su → Twitter  su  →  Pinterest  e su → Instagram

Precedente Spaghetti tonno e limone Successivo Polpettone di tacchino con crema di funghi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.