Mozzarella in carrozza

Mozzarella in carrozza

La vera mozzarella in carrozza, si, perché la ricetta di oggi è quella della tradizione, quella che utilizza il pane raffermo, quello casereccio preparato con lievito madre e cotto nel forno a legna, il pane buono, quello che a Napoli chiamiamo “pane cafone”!

La mozzarella in carrozza è un piatto tipico del riciclo: Infatti la ricetta è ideale non solo per utilizzare il pane raffermo ma anche la mozzarella avanzata da un paio di giorni, anzi è da preferire in quanto meglio che sia asciutta. Se siete soliti preparare la mozzarella in carrozza utilizzando il pancarré dovete assolutamente provare a farla col pane vero e poi mi farete sapere la differenza. Vi aspetto ! 😉

 

Mozzarella in carrozza

 

Mozzarella in carrozza

Ingredienti per 4 porzioni

  • 16 fette di pane raffermo alte 1/2 cm.
  • 8 fette di mozzarella fior di latte o provola di almeno due giorni
  • farina q b
  • pangrattato q b
  • 5 uova
  • 1/2 bicchiere di latte
  • olio extravergine di oliva
  • sale-pepe q b

 

 

Come preparare la mozzarella in carrozza

Per prima cosa tagliate la mozzarella fiordilatte a fette più o meno uguali alle fette di pane.

Posizionate una fetta di mozzarella tra due fette di pane premendo leggermente.

Procedete allo stesso modo fino ad esaurire sia le fette di pane sia la mozzarella.

Sgusciate le uova in una ciotola, aggiungete un pizzico di sale e pepe e battetele, poi aggiungete il latte e battete ancora. Infarinate le “carrozze preparate”, immergetele velocemente nelle uova battute e fate in modo che si inzuppino uniformemente, quindi passatele nel pangrattato e premete per compattare.

Fate scaldare abbondante olio in una padella, quando sarà caldo sistemateci le fette di pane farcite, non esagerate, mettetene due o tre, per non abbassare troppo la temperatura dell’olio, e cuocetele finché saranno ben dorate su un lato. A questo rivoltatele con delicatezza e lasciatele dorare anche dall’altro lato.

Scolate le “carrozze” dall’olio e passatele su carta assorbente da cucina per eliminare l’unto in eccesso e servitele subito calde calde.

 

 

Per una mozzarella in carrozza ancora più saporita si possono inserire tra il pane e la mozzarella, un filetto di acciuga oppure una fetta di prosciutto cotto.

 

Ti va di diventare fan della mia pagina su facebook ed essere così sempre aggiornato sulle nuove ricette che pubblico?

Allora clicca  → QUI e metti MI PIACE…

Seguimi anche

su → Twitter

su  → Google+

e su Pinterest

 

…GRAZIE

 

CIAOOOOOOOOO  !!!!!

Precedente Focaccia con cipolle e pancetta Successivo Ciambella al succo di arancia sofficissima

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.