Ciambella al succo di arancia sofficissima

La ciambella al succo di arancia è un dolce sofficissimo ideale per la colazione o la merenda di grandi e piccini.
Una ciambella che, servita a colazione o a merenda, vi trasforma la giornata e riscalda anche quelle più grigie. Quando vi viene voglia di preparare un dolce semplice e veloce, o semplicemente volete far felici i vostri ragazzi, mariti, mogli, spendete pochi minuti per preparare questa ciambella golosa. E’ sicuro che con pochi e semplici ingredienti otterrete un dolce super soffice, super leggero e super profumato che piacerà a tutti.

 

 

 

_mg_8606

 

 

 

Ciambella al succo di arancia

 

Ciambella al succo di arancia

Ingredienti

  • 320 grammi di farina 00
  • 180-200 grammi di zucchero (regolatevi se le arance sono più o meno dolci)
  • 3 uova
  • 160 grammi di olio di semi di mais
  • 160 grammi di succo di arancia appena spremuto
  • Scorza grattugiata di un’arancia biologica
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • +Zucchero a velo q b
  • + farina e burro o olio per la teglia

 

_mg_8452

Come preparare la ciambella al succo di arancia

Per preparare la ciambella al succo di arancia iniziate col preparare gli ingredienti e ricavate la scorza e il succo dalle arance. Riunire le uova sgusciate e lo zucchero nella ciotola di una planetaria oppure in una ciotola normale se usate le fruste di uno sbattitore elettrico, in entrambi i casi montate le uova fino ad ottenere un composto gonfio e spumoso.

Aggiungete la scorza di arancia grattugiata, un pizzico di sale e l’olio a filo mentre continuate a lavorare a velocità bassa e fino a farlo assorbire completamente.

A questo punto iniziate ad unire la farina setacciata insieme al lievito, aggiungetene un cucchiaio alla volta alternandola con il succo di arancia.

Imburrate e infarinate uno stampo a ciambella da 24 centimetri e versate all’interno il composto.
Infornate per circa 35-40 minuti, forno statico a 170°C e preriscaldato, controllando la cottura con uno stecchino.

Lasciate intiepidire la ciambella al succo di arancia

Lasciate intiepidire la ciambella nello stampo e poi trasferitela in un piatto da portata.

Aspettate che sia ben fredda e la vostra ciambella buonissima e profumatissima sarà pronta per essere servita, ma prima completate con una generosa spolverizzata di zucchero a velo.

 

 

 

Nota: La ciambella al succo di arancia si mantiene umida e soffice per più giorni se riposta in credenza e coperta a campana.

Se ti fa piacere seguimi anche sui Social
Facebook → Twitter   → Pinterest   → Instagram

Torna alla Home

 

Precedente Mozzarella in carrozza Successivo Frittelle di Carnevale con crema al limoncello

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.