Conchiglioni ripieni al ragù

Conchiglioni ripieni al ragù

Se per il pranzo di Natale prepariamo i conchiglioni ripieni al ragù lasceremo i nostri ospiti a bocca aperta in quanto gli offriremo un piatto scenografico oltre che buonissimo. A farcire questo particolare formato di pasta un ragù con carne mista macinata e arricchito con provola e besciamella per un risultato cremoso e filante. Un piatto pratico e veloce da preparare anche in anticipo e passare al forno nel momento del servizio.

Vediamo, quindi, come preparare i conchiglioni farciti al ragù ed alcuni consigli per un risultato perfetto, vi anticipo che la preparazione è molto semplice ma l’effetto finale sarà davvero eccezionale.

Leggi anche:

Paccheri di Gragnano ripieni di mozzarella e ricotta di bufala

Conchiglioni ripieni asparagi e ricotta

 

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioniper 5-6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gPasta tipo conchiglioni (o lumaconi)
  • 300 gCarne bovina (macinata)
  • 300 gCarne di suino (macinata)
  • 50 gGrana padano (macinato)
  • 300 gPassata di pomodoro
  • 250 gProvola (bianca o affumicata)
  • q.b.besciamella
  • bicchieriVino bianco (secco)
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.battuto carota e cipolla
  • q.b.Sale-Pepe

Per la besciamella

  • 600 mlLatte (intero)
  • 50 gBurro
  • 50 gFarina 00
  • q.b.Noce moscata
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. Conchiglioni ripieni al ragù

    Preparate un soffritto con carota e cipolla e fatelo appassire dolcemente con un giro di olio, unite i due tipi di carne macinata. Fate rosolare per bene la carne e sfumatela con il vino, quindi aspettate che evapori ed aggiungete la passata di pomodoro, regolate di sale e fate cuocere il ragù per circa 25-30 minuti rimestando di tanto in tanto.

  2. Preparare la besciamella

    Portate a bollore il latte e, a parte in un’altro padellino, fate fondere il burro quindi aggiungetevi la farina setacciata e mescolate formando una cremina.

    Aggiungete il latte caldo a filo mescolando di continuo per non formare grumi. Salate, profumate con un pizzico di noce moscata in polvere e cuocete a fiamma bassa fino a quando la salsa diventerà densa.

  3. Preparare la farcia

    Quando il ragù è pronto aggiungeteci 2 mestoli di besciamella e 2 cucchiai di formaggio grattugiato, mescolate per incorporare i due ingredienti e rendere il composto omogeneo.

     

  4. Cuocere e farcire la pasta

    Portate ad ebollizione abbondante acqua, salatela ed aggiungete un cucchiaio di olio. Calate i conchiglioni e fateli cuocere al dente. Quindi scolateli e poneteli ad asciugare capovolti su un telo in modo che non resti acqua internamente. Tagliate la provola a tocchetti non troppo piccoli, così da metterne uno per ogni conchiglione. Preparate una teglia ed imburratela oppure ungetela con olio e velate il fondo con un mestolo di besciamella. Accendete il forno a 190 gradi. A questo punto passate a farcire i conchiglioni: Distribuite 2 cucchiaini abbondanti di farcia e un pezzetto di provola in ogni conchiglione e sistemateli uno accanto all’altro formando un unico strato, nella teglia preparata in precedenza. Distribuite la besciamella rimasta sui conchiglioni e terminate con una generosa spolverata di formaggio grattugiato e un pizzico di pepe se gradito.

    Infornate la teglia per 20 minuti. Al termine servite subito i conchiglioni caldi e cremosi

Consigli

Se al momento di distribuire la besciamella sui conchiglioni, questa dovrebbe essere troppo densa, rendetela più fluida aggiungendo del latte.

Se le mie ricette ti piacciono seguimi anche su Facebook → QUI

Seguimi anche sugli altri Social → Twitter   Pinterest   Instagram

Precedente Crostata cioccolato e pere Successivo Casagai o Cazzagai - ricetta antica

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.