Paccheri di Gragnano ripieni di mozzarella e ricotta di bufala

Paccheri di Gragnano ripieni di mozzarella e ricotta di bufala

 La pasta è la regina della dieta mediterranea,  semplice e nutriente è alla base di un’ alimentazione sana ed equilibrata. E qual’è la regina di tutte le paste? La pasta di Gragnano naturalmente !!! E non dite che sono di parte. 😀 Per gustarla al meglio oggi vi propongo una ricetta classica della tradizione napoletana : i paccheri imbottiti.  L’abbinamento di questa pasta speciale con prodotti che nascono nello stesso territorio fa di questa pietanza qualcosa di sublime !! Prima di passare alla ricetta vorrei farvi leggere questa poesia che scrisse il poeta Gennaro Quaranta in risposta al pessimismo del poeta Giacomo leopardi. La poesia si intitola :

     Maccheronata

« E tu fosti infelice e malaticcio, o sublime Cantor di Recanati,
che bestemmiando la Natura e i Fati, frugavi dentro te con raccapriccio.
Oh mai non rise quel tuo labbro arsiccio, né gli occhi tuoi lucenti ed incavati,
perché… non adoravi i maltagliati, le frittatine all’uovo ed il pasticcio!
Ma se tu avessi amato i Maccheroni più de’ libri, che fanno l’umor negro,
non avresti patito aspri malanni… E vivendo tra i pingui bontemponi
giunto saresti, rubicondo e allegro, forse fino ai novanta od ai cent’anni…
 »

Paccheri di Gragnano ripieni di mozzarella e ricotta di bufala

ingredienti per 6 persone

ragù

400 grammi di paccheri di Gragnano

300 grammi di ricotta di bufala

300 grammi di mozzarella di bufala

100 grammi di salame napoli

2 uova

100 grammi di parmigiano grattugiato

sale e pepe

Preparate il ragù secondo la ricetta base o come siete soliti fare →  QUI la ricetta del mio ragù

 Preparate il ripieno mescolando in un’insalatiera la ricotta con le uova, il formaggio, il sale e il pepe formando un impasto ben omogeneo. Aggiungete la mozzarella e il salame tagliati entrambi a dadini. Lessate i paccheri molto al dente, e dopo averli sgocciolati posateli su un panno bagnato e strizzato bene. Riempite i paccheri e allineateli in una teglia dopo avervi versato abbondante sugo, fate un solo strato e copriteli con altro sugo e formaggio grattugiato. Infornate per una mezz’ora a forno già caldo, a 190° e lasciate riposare 5-10 minuti prima di servire.

ps: purtroppo non ho immortalato i paccheri nel piatto, mi tocca rifarli domenica !!

Bella scusa !! 😀

Precedente Pizza e fantasia Successivo Pasta frolla ricetta base

12 commenti su “Paccheri di Gragnano ripieni di mozzarella e ricotta di bufala

  1. Passavo per caso e mi sono trovata questi paccheri strepitosi…e son rimasta di stucco…troppo buoni!!Adoro i paccheri,la mozzarella e la ricotta di bufala…questa ricetta è proprio per me!Grazie!!! A presto… Maria

  2. adoro i paccheri! è un formato che mi piace troppo! buonissima così presentata! tutta napoletana doc! 😀 potessi mangerei tutta la teglia! gnam!! ciao cara!!

  3. dolcemela il said:

    Certo che puoi Gio….li copri e li tieni in frigo…però ti consiglio di mettere il sugo solo prima di infornali. Oppure li metti in forno la sera, li tieni soltanto 15 minuti e li riscaldi il giorno dopo magari aggiungendo altro sugo. Non ti dimenticare di coprirli con la stagnola altrimenti la pasta in superficie secca troppo. Si possono anche congelare già pronti e passarli 15 minuti in forno quando li vuoi mangiare !!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.