Girasole di sfoglia con ricotta e cicoria

Il GIRASOLE DI SFOGLIA è un’idea originale, sfiziosa e molto semplice da realizzare. Scenico da vedere e saporito da mangiare è ottimo da proporre per un buffet, per un compleanno oppure per qualsiasi altra ricorrenza. Inoltre può esser preparato in anticipo, essere congelato e tirato fuori all’occorrenza. Il ripieno può essere variato in base ai gusti, un consiglio è quello di non mettere formaggi tipo provola o mozzarella perché non avendo protezione uscirebbero fuori e si brucerebbero.

 

Seguimi anche su FACEBOOK

girasole di sfoglia

Girasole di sfoglia con ricotta e cicoria

 

Ingredienti 

2 rotoli di pasta sfoglia rotonda

250 g di ricotta

300 g di cicoria pulita

40 g di parmigiano grattugiato

60 g di pangrattato

2 uova

1 spicchio d’aglio

Paprika dolce q.b.

Olio extravergine d’oliva q.b.

Sale e pepe q.b.

Semi di papavero

  girasole di sfogliaGirasole di sfoglia con ricotta e cicoria

 

Procedimento 

Per preparare il girasole salato come prima cosa pulite e lessate la cicoria in acqua bollente e salata per 5 minuti. Una volta appassite, saltatele in padella con un filo d’olio, lo spicchio d’aglio e la paprika. Fate insaporire per bene.

Una volta cotta lasciatela raffreddare e trituratela al coltello.

In una ciotola capiente mettete la cicoria, la ricotta, il parmigiano grattugiato, quaranta grammi di pangrattato, pepe, sale, un uovo e lavorare con un mestolo il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

In una teglia da forno adagiare il primo disco di pasta sfoglia e spolverizzare i restanti venti grammi di pangrattato. A questo punto distribuire il ripieno, al centro creando una cupola e intorno tipo ciambella.

20150714_152553

Una volta distribuita la farcia coprire il tutto con il secondo disco di pasta sfoglia, chiudere bene i bordi e sigillare con i lembi di una forchetta.

Al centro della pasta mettere una ciotola capovolta.

Con l’aiuto di un coltello affilato realizzare delle fette partendo dalla base della ciotolina stessa fino ad arrivare al bordo.

20150714_153422

Girate ogni fettina di 90°con l’aiuto delle mani e di un coltello piccolo ad ottenere la forma classica del girasole.

20150714_154409

Spennellare con l’uovo sbattuto tutta la superficie e al centro versare i semi di papavero.

Infornare il girasole salato a 180° per 30 minuti circa o fino a quando la superficie non risulterà bella dorata.

Precedente Filetti di maiale alla senape con mele Successivo Polpette di carne pane e peperoni