Crea sito

GAMBERI CROSTA

Gamberi in crosta, sembra un parolone, una ricetta difficilissima…e invece no! Non solo sono facilissimi e veloci da preparare ma sono pure buonissimi e davvero perfetti per stupire se avete ospiti e di fatto vi sbatterete pochissimo a prepararli! A dirla tutta potete anche comprare le code di gambero surgelate e a quel punto vi costeranno anche pochissimo e farete un figurone, anzi come dice sempre mia mamma “dimostrano molto di più di quello che sono”. Come ormai sapete Simo adora i gamberi quindi non mi faccio mai mancare un pacco di gamberi surgelati nel freezer pronti ad ogni evenienza. Simo non parla mai di lavoro a casa ma l’altro giorno è tornato e ho capito che aveva avuto una bruttissima giornata, avevo preparato il minestrone (ogni tanto bisogna cucinare qualcosa di sano no?) però mi sono resa conto che probabilmente con la giornata che aveva avuto me lo avrebbe tirato nella schiena allora in fretta e furia ho acceso il forno e ho preparato di corsa i gamberi in crosta. Poi alla fine abbiamo mangiato anche il minestrone ovviamente però come era contento quando li ha visti in tavola e li ha mangiati. E voi volete provare a preparare insieme a me i gamberi in crosta? Dai forza, iniziamo con gli ingredienti e il procedimento e poi andate al supermercato! Ah, non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

GAMBERI IN CROSTA
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    25 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 8 Gamberoni
  • 1 rotolo Pasta Sfoglia
  • Latte (per spennellare)

Preparazione

  1. CON I GAMBERI SURGELATI

    Scongelate i gamberi sotto all’acqua fredda del rubinetto poi togliete la testa e il carapace lasciando solo la coda.

    Togliete il filettino nero sopra alla coda (è l’intestino) che risulterebbe amara.

    Asciugate molto molto bene le code dei gamberi.

  2. CON I GAMBERI FRESCHI

    Pulite i gamberi, togliete la testa e il carapace lasciando la codina finale.

    Togliete l’intestino sopra alla coda di gambero (è il filettino nero).

    Asciugate bene i gamberi con un foglio di carta assorbente.

    PREPARATE I GAMBERI IN CROSTA

    Srotolate il rotolo di pasta sfoglia rettangolare e dividetelo in 8 parti uguali formando dei quadrati.

    Bucherellate tutti i quadratini al centro con i rebbi di una forchetta in modo che non gonfino eccessivamente in cottura.

    Mettete ogni coda di gambero su un quadratino di pasta sfoglia arrotolandoli e chiudendo la pasta sfoglia pizzicando con le dita ma lasciando la coda fuori.

    Mettete tutti i gamberi in crosta su una teglia con carta forno ben distanziati.

    Spennellate tutti i gamberi in crosta con latte.

    Cuocete i gamberi in crosta in forno preriscaldato ventilato a 180° per 20 minuti circa fino a che la pasta sfoglia risulterà cotta e dorata in superficie.

    Sfornate i gamberi in crosta e serviteli caldi, tiepidi o freddi.

  3. VARIANTI E CONSIGLI
    Se volete potete fare la PASTA SFOGLIA FATTA IN CASA.

    Potete aggiungere un pochino di prezzemolo all’interno.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche le FRITTELLE PATATE E GAMBERI oppure anche i GAMBERI ALLA PORTOFINO oppure i GAMBERI GRATINATI AL LIMONE.

Conservazione

I gamberi in crosta si conservano in frigo per due giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.