CROSTATINE ALLE FRAGOLE E CREMA PASTICCERA

Crostatine alle fragole e crema pasticcera come quelle della pasticceria, perfette, facilissime e buonissime che si mangiano in un solo boccone. Non so se andate mai in pasticceria ma io ogni volta che entro comprerei tutto, commessa compresa, poi guardo i prezzi e rimango un po’ basita. Ho pensato di preparare le crostatine alle fragole con crema pasticcera da portare a casa di amici una sera che eravamo invitati a cena. Mi sono sorpresa di quanto sia semplice prepararle e soprattutto avreste dovuto vedere la faccia dei nostri amici quando abbiamo detto di non averle comprate ma fatte in casa, erano increduli e ovviamente hanno voluto immediatamente la ricetta. Avevate mai pensato di fare le crostatine alle fragole in casa? Volete provare con la mia ricetta? Forza allora iniziamo subito a prepararle! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

CROSTATINE ALLE FRAGOLE E CREMA PASTICCERA
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    30 crostatine
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

per la frolla

  • 300 g Farina 00
  • 180 g Burro
  • 90 g Zucchero
  • 1 Tuorlo
  • 1 pizzico Sale

per la crema

  • 150 ml Panna fresca liquida
  • 100 ml Latte
  • 70 g Zucchero
  • 20 g Farina 00
  • 2 Tuorli
  • 1 Baccello di vaniglia

per decorare

  • 150 g Fragole

Preparazione

  1. PREPARATE LA PASTA FROLLA PER LA BASE

    Mettete il burro morbido in una ciotola insieme allo zucchero e lavorateli con un cucchiaio in modo da renderli cremosi.

    Unite il tuorlo e fatelo assorbire completamente da burro e zucchero.

    Unite la farina a poco a poco girando inizialmente con un cucchiaio e poi impastando con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto.

    Mettete la pasta frolla a riposare in frigo per 10 minuti.

    Trascorsi i 10 minuti riprendete la pasta frolla, formate delle palline di impasto e premete bene con le mani dentro a degli stampini da muffin facendo pressione al centro.

    Mettete un pezzetto di carta forno al centro dello stampino da muffin e mettete all’interno dei fagioli secchi o comunque qualcosa che serva per fare la COTTURA IN BIANCO.

    Cuocete le crostatine in forno preriscaldato ventilato a 180° per 10 minuti circa con la carta forno poi toglietela e fate cuocere ancora per 5 minuti senza carta forno.

    Sfornate le crostatine e lasciatele raffreddare completamente.

  2. PREPARATE LA CREMA PASTICCERA

    Mettete in una ciotola i tuorli delle uova e lo zucchero e sbattete con le fruste elettriche per qualche minuto.

    Unite la farina e sbattete.

    Unite il latte e la panna e mescolate con una frusta a mano in modo da creare una crema omogenea.

    Mettete la crema sul fuoco e fate cuocere a fuoco molto basso per 10 minuti circa girando continuamente in modo che non si attacchi.

    Togliete la crema pasticcera dal fuoco e fatela raffreddare completamente coperta da pellicola trasparente in modo che non si crei sopra la pellicola.

    COMPONETE LE CROSTATINE

    Una volta che i gusci di pasta frolla e la crema pasticcera saranno pronti e raffreddati potete procedere a comporre le crostatine mettendo la crema nelle crostatine e decorarlo con fragole a fettine ben lavate e asciugate.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete fare anche la PASTA FROLLA SENZA BURRO.

    Potete sostituire la panna con latte.

    Potete anche fare il procedimento della CREMA PASTICCERA FURBA.

    Se volete potete mettere altri tipi di frutta fresca.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche la CROSTATA RICOTTA E FRAGOLE oppure la CROSTATA ALLE FRAGOLE oppure la CROSTATA RICOTTA E MARMELLATA.

Conservazione

Le crostatine alle fragole e crema pasticcera si conservano in frigo per due giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Precedente CIAMBELLONE DI PASQUA Successivo PETTO DI POLLO ALLA PAPRIKA

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.