Crea sito

CREMA PASTICCERA AL LIMONE

Crema pasticcera al limone o più semplicemente crema al limone ideale per farcire le torte, i bignè e i pasticcini ma anche da mangiare a cucchiaiate vi assicuro che è paradisiaca, farete fatica a smettere. La crema pasticcera al limone si prepara con la scorza di limone, non fatevi venire in mente di utilizzare il succo magari al posto del latte perchè io ci ho provato ed è venuto letteralmente un pasticcio, ahimè ho dovuto buttare tutto mentre utilizzando solo la scorza del limone (ovviamente non trattati e biologici) potrete avere una crema pasticcera aromatizzata al limone buonissima e veramente facile da preparare. Per prepararla io ho usato l’amido di mais (maizena) perchè rende la crema molto più lucida ma se preferite potete usare anche la classica farina 00 per addensare la crema. Pronti a leggere dosi e procedimento per preparare la crema pasticcera al limone? Iniziamo subito dai! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 500 mlLatte
  • 140 gZucchero
  • 50 gFarina 00
  • 4Tuorli
  • 3Limoni (non trattati)

Preparazione

  1. Mettete i tuorli delle uova in una ciotola insieme allo zucchero.

    Grattate la scorza dei limoni con una grattugia evitando la parte bianca che risulterebbe amara.

  2. Unite la scorza dei limoni a tuorli e zucchero e montate tutto con le fruste elettriche per qualche minuto.

    Unite la farina e continuate a sbattere con le fruste.

  3. Unite a poco a poco il latte a temperatura ambiente mescolando.

    Trasferite il composto in un pentolino sul fuoco.

  4. Fate cuocere a fuoco molto basso per 10/15 minuti mescolando continuamente in modo che non si formino grumi.

    Quando la crema si sarà completamente addensata togliete il pentolino dal fuoco, trasferite la crema al limone in una ciotola e copritela con pellicola trasparente in modo che non si formi la pellicola.

    Lasciate raffreddare la crema pasticcera al limone prima di utilizzarla.

  5. VARIANTI E CONSIGLI

    Se volete potete fare la stessa ricetta anche con scorza di arance invece che di limoni.

    Utilizzate sempre limoni biologici non trattati se volete usare anche la buccia.

  6. Evitate la parte bianca attaccata alla buccia perché risulterebbe molto amara.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche la CREMA PASTICCERA CLASSICA oppure la LEMON CURD o anche la ORANGE CURD oppure la CREMA PASTICCERA ALL’ARANCIA.

Conservazione

La crema pasticcera al limone si conserva per due o tre giorni in frigo coperta da pellicola trasparente.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.