Crea sito

BIGNE

Bigne o pasta choux una ricetta perfetta e per niente difficile per prepararli. La mia ricetta da sempre, la più facile e quella dove i bignè rimangono perfettamente vuoti al centro e ariosi. Ogni volta che entro in pasticceria vengo letteralmente rapita dal reparto bignè, sono sempre coloratissimi, di tantissimi gusti diversi e tutti strapieni di crema dentro e ogni volta che li trovo a casa di qualcuno quando vado a cena non riesco a resistere e devo mangiarne almeno uno per tipo. Sono uno dei dolci preferiti anche di mia mamma, pensate che spesso quando magari riesce a mangiare poco e di corsa a pranzo poi al pomeriggio va in pasticceria, si compra 4 o 5 bignè e poi se li mangia tutti da sola. E’ quasi peggio di me lo ammetto e in questi giorni ho deciso di viziarla un pochino e provare a farli io in casa ma alla fine non ho preparato solamente i bignè classici ma mi sono sbizzarrita a farle anche i bignè allungati, i cavolini (ripieni con la panna) e poi mi sono divertita a farcirli con tante creme diverse. Alla fine il vassoio era bellissimo e coloratissimo ed io ero davvero orgogliosa del mio lavoro. Volete provare anche voi a preparare i bignè in casa? Provate la mia ricetta e poi fatemi sapere! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

BIGNE
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    20 bignè
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 80 g Farina 00
  • 60 ml Acqua
  • 60 ml Latte
  • 50 g Burro
  • 2 Uova
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

  1. Mettete in un pentolino il latte e l’acqua.

    Unite il burro e fate cuocere per qualche minuto fino a che il burro si sarà totalmente sciolto.

    Unite la farina e mescolate velocemente con un cucchiaio in modo da non formare troppi grumi.

    Continuate a cuocere e a mescolare ancora per un paio di minuti poi spegnete il fuoco e lasciate raffreddare leggermente.

  2. Unite un uovo e mescolate energicamente con il cucchiaio in modo da far assorbire l’uovo da tutto l’impasto.

    Unite il secondo uovo e continuate a mescolare in modo che l’impasto incorpori perfettamente anche il secondo uovo.

    Mettete tutto l’impasto in una tasca da pasticcere (oppure in un sacchetto da congelo con un buco in un angolo) e create tanti mucchietti di impasto su una teglia con carta forno ben distanziati gli uni dagli altri.

    Cuocete i bignè in forno preriscaldato ventilato a 180° per 35 minuti circa fino a che risulteranno cotti, dorati e gonfi.

    Sfornate i bignè e lasciateli raffreddare completamente prima di toglierli dalla teglia.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete spennellare i bignè prima di cuocerli con tuorlo d’uovo sbattuto.

    Potete cuocere i bignè anche in forno statico per 15 minuti a 220° e poi a 180° per altri 20 minuti.

    Non aggiungete il secondo uovo se il primo non sarà totalmente assorbito dall’impasto.

    Se ti è piaciuta questa ricetta prova anche la ricetta per la CREMA SPALMABILE ALLE NOCCIOLE oppure la CREMA PASTICCERA PERFETTA o anche la GLASSA AL CIOCCOLATO oppure la GLASSA ALL’ACQUA o la GHIACCIA REALE.

Conservazione

I bignè potete conservarli per molto tempo da cotti mentre l’impasto lo dovrete utilizzare appena fatto.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.