Crea sito

LEMON CURD

Lemon curd una crema inglese al limone che mi ricorda molto il periodo in cui andavo a Londra da ragazzina ad agosto. Non mi piaceva molto la cucina inglese, devo essere onesta ma ero affascinata da questa crema golosa e freschissima e non chiedetemi perché stamattina mi è venuta in mente. Cercando tra i vari libri e giornali che ho in casa ho anche trovato una ricetta ma mi convinceva molto poco allora ho chiesto a Stefy Araba Felice se per caso avesse la ricetta e in effetti era totalmente diversa da quella del giornale che non mi convinceva davvero per niente. L’ho fatta e mangiata in mezz’ora…lo so Stefy…fatta il giorno prima è più buona…magari la prossima volta ok? Anche perchè a dirla tutta io l’avevo preparata per metterla in una torta e in alcuni bignè che avevo in casa e invece finendola tutta a cucchiaiate non avevo più niente per farcirli. Meno male che è semplicissima da preparare e ci vuole proprio poco tempo. Volete provare a preparare anche voi la lemon curd? Correte a leggere tutti gli ingredienti.
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

LEMON CURD
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 1 uovo
  • 4 Tuorli
  • 100 g Zucchero
  • 40 ml Succo di limone
  • 15 g Burro

Preparazione

  1. Mettete in un pentolino l’uovo intero, i tuorli, lo zucchero e il succo del limone, mescolate e fate cuocere a fuoco bassissimo e mescolando continuamente fino a che inizierà ad addensarsi.

    Unite il burro e mescolate velocemente in modo da farlo sciogliere completamente.

    Unite anche la scorza grattugiata del limone se vi piace e mescolate.

  2. Spegnete il fuoco tenetelo coperto da pellicola trasparente in modo che non si formi la pellicina oppure trasferite la crema in barattoli di vetro sterilizzati (basta farli bollire per qualche minuto e poi asciugarli bene) mettete il coperchio e capovolgeteli poi fateli bollire per 20 minuti in acqua bollente e lasciateli raffreddare.

    In questo modo creerete il sottovuoto e si conserveranno a temperatura ambiente fino al momento in cui la aprirete.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Se potete usate sempre limoni biologici e non trattati soprattutto se userete come me anche la scorza grattugiata.

    La lemon curd potete usarla come farcitura di pasticcini e torte, questa dose viene un barattolino di crema.

    Potete fare lo stesso procedimento anche con le arance e fare la orange curd.

    La lemon curd non deve essere troppo densa.

    Se lascerete la lemon curd in frigo per un giorno sarà più buona.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche la CREMA INGLESE oppure la CREMA PASTICCERA o anche la CREMA PASTICCERA FURBA.

Conservazione

La lemon curd si conserva sottovuoto in dispensa oppure se la aprirete in frigo per due o tre giorni. Non congelatela.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.