PASTA FROLLA

La pasta frolla è una delle preparazioni di base più semplici ma è meglio differenziarla se si vogliono preparare biscotti, crostate farcite o farla montata. Io ho raccolto tutte e tre le ricette in un unico articolo in modo da facilitarvi il compito. Se volete tutte le altre ricette (con cioccolato, caffè, al latte ecc) potete guardare la raccolta RICETTE PER PASTA FROLLA e ricordate che la mia pasta frolla è senza lievito per le crostate classiche ma potete aggiungerne un pizzico se volete una crostata più soffice.
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PASTA FROLLA
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15/20 minuti
  • Porzioni:
    4/6 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

pasta frolla per CROSTATE

  • 350 g Farina
  • 1 uovo intero
  • 100 g Zucchero a velo
  • 150 g Burro Freddo
  • la punta di un cucchiaino Essenza vaniglia

pasta frolla per BISCOTTI

  • 300 g Farina
  • 200 g Burro
  • 100 g Zucchero
  • 1 Tuorlo

pasta frolla MONTATA

  • 225 g Farina
  • 150 g Burro Morbido
  • 75 g Zucchero a velo
  • 2 cucchiai Latte
  • 1 Tuorlo

Preparazione

pasta frolla per CROSTATE

  1. Mettete la farina ed il burro appena tolto dal frigo, quindi ancora freddo, nel mixer.

  2. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto dall’aspetto sabbioso e farinoso poi aggiungete l’uovo.

  3. Ora aggiungete lo zucchero, quindi, formate con il composto ottenuto la classica fontana nel cui centro verserete l’essenza di vaniglia (se non trovate l’essenza o i semi di vaniglia usate una bustina di vanillina).

  4. Amalgamate velocemente il tutto fino ad ottenere un impasto compatto ed abbastanza elastico. Formate con l’impasto ottenuto una palla, avvolgetela con della pellicola trasparente e mettete il tutto a riposare il frigo per almeno mezz’ora.

pasta frolla per BISCOTTI

  1. Dentro una ciotola capiente lavorate il burro a crema, poi mettete lo zucchero e continuate a lavorarlo.

  2. Poi aggiungete il tuorlo d’uovo, lavorate per qualche minuto, dovete far diventare tutto una crema abbastanza “collosa” grazie al burro che non deve essere sciolto ma solo morbido.

  3. Ora cominciate ad unire la farina, quando avrete unito metà della farina non potrete più lavorarlo come se fosse una crema perché sta diventando un impasto da torta.

  4. Allora usate una spianatoia e metteteci sopra tutto l’impasto e aggiungete la farina rimasta, lavorandolo bene. Create una palla liscia e lasciatela in frigo per una ventina di minuti.

pasta frolla MONTATA

  1. In una ciotola montate il burro con lo zucchero, fino ad ottenere una crema morbida e spumosa.

  2. Aggiungete l’uovo e la vanillina e continuate a montare.

  3. Aggiungete la farina setacciata e incorporatela all’impasto mescolando con una spatola.

  4. Aggiungete il latte, trasferite l’impasto in un sac a poche con beccuccio a stella e disegnate la forma del biscotto su di una teglia ricoperta di carta forno. Far riposare per mezz’ora in frigo.

  5. Potrebbero interessarvi anche le altre RICETTE DI PASTA FROLLA

GUARDATE LA VIDEORICETTA

Conservazione

La pasta frolla si conserva in frigo per due o tre giorni. Potete congelarla sia da cruda che da cotta.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Precedente PAN DEI MORTI Successivo ARROSTO ALLE CASTAGNE

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.