CROSTATA PESCHE E AMARETTI

Crostata pesche e amaretti una crostata cotta al forno buonissima e facile da preparare ma anche bellissima. So che d’estate non avete voglia di cuocere le torte e le crostate in forno e preferite i dolci senza cottura ma per questa crostata dovrete per forza fare un’eccezione perchè è davvero buonissima e facilissima da preparare! La crostata con pesche e amaretti ha una frolla friabile sia sopra che sotto e un ripieno di pesche e amaretti goloso, aromatico e davvero buonissimo che piacerà a tutti. Io ho usato le pesche classiche a pasta gialla ma potete usare quelle a pasta bianca, le tabacchiere o anche le pesche noci, insomma tutte le pesche vanno benissimo l’importante è che siano ben mature in modo da rendere la nostra crostata con le pesche davvero unica. Vi è venuta voglia di provare la mia crostata con pesche e amaretti? Inizio a dirvi tutti gli ingredienti e il procedimento voi fatemi sapere se vi è piaciuta! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

CROSTATA PESCHE E AMARETTI
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni6/8 persone

Ingredienti

Per la pasta frolla:
  • 300 gfarina 00
  • 180 gburro
  • 100 gzucchero
  • 1tuorlo

Per il ripieno:

  • 3pesche gialle
  • 70 gamaretti
  • 3 cucchiaimarmellata di pesche

Per decorare:

  • zucchero a velo

Strumenti

  • teglia da crostata da 22 cm

Preparazione

  1. CROSTATA PESCHE E AMARETTI

    Preparate la pasta frolla.

    Prendete il burro a temperatura ambiente e unite lo zucchero.

    Unite un tuorlo e fatelo assorbire.

    Unite tutta la farina e impastate bene fino a che avrete un panetto omogeneo.

    Dividete l’impasto in due parti.

    Stendete l’impasto con il matterello tra due fogli di carta forno in modo che non si appiccichi.

    Mettete una delle due basi di pasta frolla in una teglia per crostate da 22/24 centimetri di diametro ben imburrato e infarinato e tagliate i bordi in eccesso.

    Bucherellate la base della pasta frolla e stendete un leggero velo di marmellata di pesche.

    Lavate e asciugate le pesche, togliete il nocciolo, la buccia e tagliatele a cubetti poi distribuitele su tutta la base della pasta frolla.

    Tenete da parte una decina di amaretti secchi e sbriciolate grossolanamente con le mani gli altri.

    Mettete gli amaretti sbriciolati sopra alle pesche a cubetti e poi posizionate sulla superficie anche gli amaretti interi.

    Coprite con la seconda pasta frolla e sigillate i bordi della crostata.

    Decorate con i rebbi di una forchetta i bordi della crostata pesche e amaretti e bucherellate la superficie.

    Cuocete la crostata pesche e amaretti in forno preriscaldato ventilato a 180° per 40 minuti circa fino a che sarà dorata.

    Sfornate la crostata pesche e amaretti e lasciatela raffreddare completamente prima di toglierla dalla teglia, spolverizzarla con zucchero a velo e tagliarla.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Se volete potete fare la PASTA FROLLA SENZA BURRO.

    Se volete potete utilizzare la PASTA FROLLA PER CROSTATE.

    Potete usare qualsiasi varietà di pesche.

    Gli amaretti sbriciolati serviranno ad assorbire parzialmente il liquido rilasciato dalle pesche durante la cottura.

    Se vi è piaciuta la ricetta per la crostata pesche e amaretti forse potrebbero interessarvi anche le PESCHE E AMARETTI AL FORNO oppure la TORTA PESCHE E AMARETTI o anche il TIRAMISU PESCHE E AMARETTI.

Conservazione

La crostata pesche e amaretti si conserva in frigo per due o tre giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright - Allacciate il Grembiule s.r.l ®

Partita iva 02516730997
Tutti i diritti sono riservati. Tutte le foto ed i contenuti presenti in questo sito sono di proprietà esclusiva di Luisa Orizio. E' vietato l'uso per fini commerciali e vietata la modifica. La violazione del diritto d'autore è un reato ed è perseguibile legalmente per furto di proprietà intellettuale.