PAN DI PESCHE

Pan di pesche ovvero una torta con pesche frullate nell’impasto facile, buona, soffice e profumata. Il pandipesche potete prepararlo sia con le pesche noci che con le pesche bianche o gialle, se userete quest’ultime vi consiglio di togliere la buccia. Come anche il PAN DI MELA, il PAN DI LIMONE e anche il PAN D ARANCIO sono torte che hanno frutta frullata che viene aggiunta all’impasto della torta e poi cotto in forno. In questo periodo le pesche costano davvero pochissimo, sono buonissime e dolci e ho pensato di provare a preparare una torta con le pesche cotta in forno. Volete provare anche voi a preparare insieme a me il pan di pesche? Iniziamo subito. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)

E ora…

Beh, allacciate il grembiule…!

Lulù

Puoi guardare anche:

PAN DI PESCHE
PAN DI PESCHE
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni6/8 Persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàPrimavera, Estate

Ingredienti

250 g farina 00
250 g zucchero
100 g burro
2 pesche noci
2 uova
1 bustina lievito in polvere per dolci

Per la copertura:

2 cucchiai confettura di pesche
1 cucchiaio acqua

Strumenti

1 Tortiera da 22 cm di diametro

Preparazione

Mettete le uova in una ciotola insieme allo zucchero.

Sbattete uova e zucchero con una frusta a mano amalgamandole insieme.

Lavate bene le pesche noci, togliete il nocciolo e tagliatele a pezzi.

Frullate le pesche noci con la buccia fino ad ottenere una crema.

PAN DI PESCHE
PAN DI PESCHE

Mescolate le pesche noci frullate al composto di uova e zucchero.

Sciogliete il burro, lasciatelo raffreddare leggermente e unitelo agli altri ingredienti nella ciotola e mescolate.

Setacciate la farina 00 e aggiungetelo agli ingredienti nella ciotola mescolando con la frusta a mano.

PAN DI PESCHE
PAN DI PESCHE

Unite il lievito in polvere per dolci e mescolate fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi.

Imburrate e infarinate uno stampo a cerniera da 22 cm di diametro e versate l’impasto della torta.

Cuocete la torta in forno preriscaldato ventilato a 170° per 50 minuti circa fino a che sarà ben cotta anche all’interno facendo la prova con uno stecchino, se lo stecchino uscirà asciutto la torta sarà cotta.

Sfornate il pan di pesche e lasciatelo raffreddare.

Mescolate in una ciotola la confettura di pesche e l’acqua e spennellate la crema sulla superficie del pan di pesche.

Servite il pan di pesche quando sarà completamente freddo.

VARIANTI E CONSIGLI

Io ho utilizzato uova grandi, se userete uova di altre dimensioni cambiate di conseguenza.

Se volete potete sostituire il burro con olio di semi nelle dosi che troverete QUI.

Potete usare sia pesche noci che pesche gialle o bianche ma se userete le pesche classiche dovrete togliere la buccia.

Invece che utilizzare burro e farina per la teglia potete preparare lo STACCANTE PER TORTE.

Se la torta dovesse colorire troppo in superficie ma essere ancora cruda all’interno potete coprirla con carta forno e prolungare la cottura ancora per 10 minuti abbassando la temperatura.

Se vi è piaciuta la ricetta del pan di pesche forse potrebbero interessarvi anche il PAN D ARANCIO o anche il PAN DI LIMONE oppure i MUFFIN PAN DI MANDARINO o anche il PAN DI SPEZIE.

Conservazione

Il pan di pesche si conserva per due giorni non necessariamente in frigo.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.