Crostata al bicchiere

Crostata al bicchiere ovvero un dolce al cucchiaio monoporzione davvero facilissimo e veloce da preparare con gli stessi ingredienti della CROSTATA FRUTTA quindi preparando una CREMA PASTICCERA classica e una variante di PASTA FROLLA per preparare il crumble poi messo in forno e alternando gli strati nel bicchiere come avete fatto anche nella COPPA DELLA NONNA. La crostata nel bicchiere sicuramente è un modo velocissimo per riutilizzare anche dei biscotti che avete preparato voi o magari avete comprato e sono rimasti rotti nel sacchetto, è buonissima e semplicissima da preparare e potete servirla come dolce durante una cena con gli amici facendo un figurone con poca fatica. Volete provare anche voi a preparare insieme a me la crostata nel bicchiere? Iniziamo subito! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)

E ora…

Beh, allacciate il grembiule…!

Lulù

Potete guardare anche:

CROSTATA AL BICCHIERE
CROSTATA AL BICCHIERE
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

Per il crumble

150 g farina 00
75 g burro
75 g zucchero di canna
1 pizzico sale

Per la crema pasticcera

300 ml latte
40 g zucchero
30 g amido di mais (maizena)
3 tuorli
essenza di vaniglia

Per decorare

lamponi
zucchero a velo

Preparazione

Per il crumble

Mettete in una ciotola la farina 00, lo zucchero di canna e il burro freddo a pezzetti.

Lavorate gli ingredienti con le mani fino ad ottenere un composto sbricioloso.

Distribuite tutte le briciole di pasta frolla su una teglia con carta forno ben distanziate e cuocete il crumble in forno preriscaldato ventilato a 180° per 10 minuti circa fino a che sarà cotto e dorato.

Sfornate il crumble e lasciatelo raffreddare completamente.

Per la crema pasticcera

Mettete in una ciotola i tuorli delle uova, lo zucchero e l’amido di mais e mescolate con una frusta a mano.

Unite i semi interni di una stecca di vaniglia.

Scaldate il latte e unitelo al resto degli ingredienti mescolando con la frusta a mano.

Trasferite il composto in una pentola e mescolate continuamente facendo cuocere a fuoco basso per 10 minuti fino a che la crema inizierà ad addensarsi.

Togliete la crema pasticcera dal fuoco e lasciatela raffreddare completamente.

crema pasticcera
crema pasticcera

Per la crostata al bicchiere

Ora che avete tutti gli ingredienti pronti potete iniziare ad assemblare la crostata al bicchiere.

Mettete sulla base del bicchiere un po’ di crumble e coprite con un generoso strato di crema pasticcera.

Decorate con tanti lamponi o altra frutta fresca e terminate con zucchero a velo.

VARIANTI E CONSIGLI

Per il crumble non servono uova.

Potete utilizzare zucchero bianco classico invece che quello di canna.

Sconsiglio di sostituire il burro con olio.

Potete aggiungere un pizzico di sale al crumble.

Per la crema pasticcera potete usare farina 00 invece che amido di mais.

Potete utilizzare tutta la frutta che volete.

Potete non spolverizzare con zucchero a velo.

Assemblate il dolce poco prima di portarlo in tavola altrimenti il crumble a contatto con la crema tenderà a diventare molle.

Se vi è piaciuta la ricetta per la crostata al bicchiere forse potrebbero interessarvi anche la CROSTATA FRUTTA o anche la CROSTATA FURBA ALLA FRUTTA oppure la CROSTATA CON FRUTTA SECCA.

Conservazione

La crostata al bicchiere si conserva in frigo per due giorni ma il crumble tenderà a diventare molle.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

4,1 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.