Crea sito

PASTA FROLLA PER CROSTATA

Pasta frolla per crostata la ricetta perfetta se dovete fare delle crostate, perché non potete mica usare la stessa ricetta che per fare dei biscotti. Pensavate di si? Io per anni ho usato la stessa ricetta per fare tutto poi mi sono resa conto che la ricetta che usavo per i biscotti era troppo friabile per fare le crostate e finivo sempre per averle tutte sbriciolate, le griglie rotte (già le faccio male, se poi si rompono pure è la fine) e alla fine ho calibrato bene tutti gli ingredienti e sono riuscita a trovare la ricetta perfetta per la pasta frolla per crostate. Volete provare anche voi? Scommettiamo che non la lascerete più? Correte a prendere gli ingredienti forza!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PASTA FROLLA PER CROSTATA
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 1 Crostata da 22 cm
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 350 g Farina 00
  • 150 g Burro
  • 90 g Zucchero
  • 1 uovo
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

  1. Mettete in una ciotola il burro morbido e unite lo zucchero e il sale, amalgamate tutto in modo che si assorba completamente.

    Unite l’uovo intero e fatelo assorbire totalmente dal burro.

    Unite a poco a poco la farina e impastate velocemente fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.

     

  2. Quando avrete ottenuto una pasta frolla liscia e compatta avvolgetela nella pellicola trasparente e mettetela a riposare in frigo per 20 minuti circa.

    Quando il tempo di riposo sarà terminato potete stendere la pasta frolla per crostate tra due fogli di carta forno in modo che non si appiccichi quando la assotiglierete con il matterello oppure potete schiacciarla con le mani e metterla direttamente nella teglia ben imburrata o con carta forno e schiacciarla.

  3. La pasta frolla per crostate cuoce in circa 15 minuti a seconda anche del ripieno che utilizzerete.

    Se vi è piaciuta questa ricetta potete guardare anche tutte le mie RICETTE PER PASTA FROLLA oppure anche la CROSTATA RICOTTA E MARMELLATA o come CUOCERE LE CROSTATE IN BIANCO o anche la PASTA FROLLA SALATA oppure le RICETTE PER CROSTATE.

VARIANTI E CONSIGLI

  1. Potete utilizzare anche il burro freddo ma dovrete aggiungere prima lavorare la farina e il burro poi unire l’uovo e infine lo zucchero ma soprattutto dovrete lavorare molto velocemente gli ingredienti con la punta delle dita senza scaldarla troppo fino ad ottenere un composto molto sbricioloso.

    Potete utilizzare zucchero a velo.

    Se volete una pasta frolla più friabile potete aggiungere un pizzico di lievito per dolci.

    Aggiungete sempre il sale in modo che esalti il gusto dolce della crostata.

    Potete farcire la vostra crostata come più vi piace.

    Potete aromatizzare la pasta frolla per crostate con scorza di limone o arancia grattugiata.

Conservazione

La pasta frolla per crostate si conserva chiusa in pellicola trasparente per 3 o 4 giorni in frigo. Potete congelarla.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

4,1 / 5
Grazie per aver votato!

3 Risposte a “PASTA FROLLA PER CROSTATA”

  1. Potresti per favore darmi le quantità giuste per una teglia da 30 cm? Grazie e tantissimi complimenti per le tue ricette che seguo sempre.

  2. Complimenti, ti seguo d tempo e ho già rifatto alcune tue ricette senz’altro provero’ anche questa. Potresti poi pubblicare anche la frolla più adatta a fare i biscotti? Grazie mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.