Crea sito

CREMA DI MELONE

Crema di melone fredda, anzi freddissima, senza cottura, senza mascarpone, senza usare uova, un dolce al cucchiaio fresco e golosissimo perfetto per l’estate, potete anche utilizzarla come farcitura di torte senza cottura o per fare il semifreddo al melone come ho fatto io oltre che mangiarlo al cucchiaio. Si prepara in pochissimo tempo e se, come me, amate il melone non potete davvero non provarla almeno una volta. E a voi piace il melone? Ovviamente per questa ricetta vi consiglio di comprare il classico cantalupo, meglio non prepararla con quello invernale con la buccia gialla. Se potete poi prendetelo sempre in piena stagione…i meloni fuori stagione sono davvero tremendi. Poi se volete un consiglio su come capire se il melone è buono…beh non venite a chiederlo a me perchè io proprio non ne capisco un tubo!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

CREMA DI MELONE
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 0 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 persone

Ingredienti

  • 400 g polpa di melone (700 grammi circa da pulire)
  • 250 ml Panna fresca liquida
  • 150 g Formaggio fresco spalmabile

Preparazione

  1. Pulite il melone cantalupo, togliete la buccia e i semi e tagliatelo a pezzi.

    Mettete la polpa di melone a pezzi in una ciotola e passate con il frullatore ad immersione oppure nel frullatore o nel mixer.

    Unite lo zucchero a velo (potete leggere come fare lo zucchero a velo in casa cliccando QUI) e mescolate bene.

  2. Mettete in una ciotola il formaggio spalmabile (tipo philadelphia) e a poco a poco unite la polpa di melone frullata e zuccherata in modo che si amalgami tutto.

    Montate la panna a neve fermissima (se non volete sbagliare a montarla leggete il mio tutorial COME MONTARE LA PANNA) e unitela a poco a poco al resto degli ingredienti fino a che si sarà formata una crema omogenea.

  3. Mettete la crema di melone in una coppa monoporzione oppure nelle coppette e mettetela in frigo per mezz’ora circa a raffreddare.

    Servite la crema di melone sempre ben fredda.

VARIANTI E CONSIGLI

  1. Con questa ricetta potete usare anche altri tipi di frutta come per esempio le pesche.

    Se volete una consistenza più corposa potete aggiungere due fogli di gelatina ammollata in acqua fredda e sciolta in un cucchiaio di acqua (leggete il mio tutorial su COME USARE LA GELATINA IN FOGLI) come per le torte fredde oppure sostituire con due cucchiai di agar agar. Se non la metterete avrete una crema liscia e cremosa meno compatta.

    Potete utilizzare la crema di melone come base per preparare una torta fredda.

    Potete non mettere lo zucchero e sostituirlo con lo SCIROPPO DI ZUCCHERO.

    Se ti è piaciuta questa ricetta potrebbero interessarti anche LA MOUSSE FURBA ALLE FRAGOLE oppure la TORTA FREDDA AL MELONE o anche il SEMIFREDDO DI MELONE oppure tutti gli altri DOLCI SENZA COTTURA.

Conservazione

La crema di melone si conserva in frigo per due giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.