Maltagliati con lattuga e noci alla paprika

Maltagliati con lattuga e noci alla paprika
Una semplice idea salva lattuga, ma va benissimo come salva insalata in generale. Vi spiego come è nata questo piatto: una sera rientrando da lavoro noto che il mio compagno non aveva mangiato la lattuga che gli avevo preparato per il pranzo, ovviamente già lavata e pronta per essere condita, così pensavo di riutilizzarla nel brodo vegetale, ma diciamo che eravamo affamati e non avevo voglia di aspettare la cottura del brodo. Bene in quel momento, apro il frigo, la dispensa e propongo un esperimento, che condivido con voi perchè ne è venuto fuori un piatto davvero particolare. Senza volerlo mi sono accorta che è anche un piatto vegano, così da far felice un’altra fetta di persone che mi segue chiedendomi consigli 🙂 –
Ecco a voi la ricetta velocissima:

INGREDIENTI 2 PAX
– 160 gr maltagliati
– lattuga o altra insalata avanzata
– un pugno di noci
– 15 olive taggiasche
– paprika qb
– 1 spicchio di aglio
– 3 cucchiai di olio evo
– una tazzina di vino bianco
– sale qb
– un pizzico di pepe

PROCEDIMENTO
1. Tagliate la lattuga avanzata a listarelle.
2. Fate rosolare l’aglio nell’olio evo e una volta imbiondito aggiungetevi, la lattuga, le noci e le olive e il vino bianco
3. Una volta evaporato il vino aggiungete la paprika, sale e un pizzico di pepe-
4. Fate cuocere coprendo con un coperchio.
5. Cuocete i maltagliati e fategli ultimare la cottura in padella, aggiungendo un po’ di acqua di cottura.
6. Una volta insaporiti, impiattate e servite.

A presto
Antonella
Precedente Pasta con crema di piselli e acciughe Successivo Lagane e ceci