Bife de chorizo (Argentina)

Il bife de chorizo, o bife de angosto, è il taglio dell’Argentina che corrisponde alla lombata, o controfiletto, italiana al strip loin o sirloin degli Stati Uniti e al contrafile de lombo del Brasile.

Negli Stati Uniti le sezioni si dividono in short loin e sirloin(da cui si ricava generalmente la New York strip, classica bistecca americana), ed è proprio dalla lombata che nasce la famosa Fiorentina.

Il bife de chorizo è un taglio ricavato dal cuore della lombata, cioè dalla sua porzione centrale. Questa parte è particolarmente morbida.

Il pezzo è costituito da una striscia di carne e uno spesso strato di grasso sopra.

È una carne con poca marezzatura, quindi ha una consistenza più soda per esempio del bife de ancho (il sotto filetto o entrecôte, ricavato da sopra la costola del bue).

Il suo grasso si trova soprattutto nello strato superiore.

È un taglio eccellente per chi ama quel grasso tostato.

Di solito viene servito alla griglia o arrosto, e in grosse bistecche o, dopo averlo preparato, servito a listarelle con accompagnamenti di sapore delicato.
Suggerimento che segue una fresca insalata di lattuga condita con senape olio sale pepe e aceto.





  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Metodo di cotturaGriglia
  • CucinaArgentina

Preparazione

  1. Lasciare la carne fuori dal frigorifero per 2 ore, coperta con un sottile strato di olio e pepe.

    Scaldate la griglia e, a fuoco vivo, grigliate la carne per 30 secondi per lato.

    Abbassare la fiamma e rimettete le bistecche sulla griglia e cuocete dai 3 ai 6 minuti per lato, aggiustate il sale prima di toglierle.

    Nel frattempo preparate l’insalata con aceto balsamico, olio d’oliva, sale e un pizzico di senape di Digione e accompagnate così la carne.

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.