Ricetta Torta Paradiso fatta in casa: dolce soffice e delizioso. Ecco come si prepara

Ricetta Torta Paradiso, come si prepara? Quali passaggi richiedono più attenzione? Di che ingredienti si ha bisogno? Queste e molte altre informazioni saranno spiegate nella seguente ricetta, passaggio per passaggio. Si tratta di una torta molto soffice, ottima da mangiare a fine pasto, alla mattina per colazione o per merenda. Se è la prima volta che la fai non preoccuparti, è sufficiente leggere nei dettagli la nostra preparazione per poter ottenere un risultato ottimale e qualora avessi bisogno di “assistenza” o di un banale consiglio, non esitare a scriverci un commenta a fine ricetta. Partiamo!

Leggi anche: panna cotta alla vaniglia ricetta | come fare a casa granita al caffè.

torta paradiso ricetta soffice
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora 15 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni6 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti Torta Paradiso

Ecco gli ingredienti che abbiamo utilizzato per la creazione della Torta Paradiso.
  • 120 gfarina 00
  • 120 gfecola di patate
  • 250 gburro
  • 250 gzucchero a velo
  • 4tuorli
  • 4albumi (montati a neve)
  • 1limone (con foglie)
  • 3 glievito (per dolci)
  • 1 pizzicosale

Strumenti

Ecco gli strumenti che abbiamo utilizzato per creare la nostra torta paradiso.
#adv – Link sponsorizzati inseriti nella pagina

Preparazione Ricetta Torta Paradiso

Ecco come abbiamo preparato la nostra sofficissima Torta Paradiso, passo dopo passo.
  1. farine per torta paradiso

    Iniziamo a pesare la farina di tipo 00 e la fecola di patate come riportato qui sopra negli ingredienti.

  2. albume e tuorlo

    In 2 piatti dividiamo i tuorli dagli albumi delle nostre 4 uova utilizzate.

  3. scorza di limone

    Prendiamo il nostro profumatissimo limone con foglia e grattugiamolo finemente in un altro piattino o ciotola.

  4. spatolare il burro

    Prendiamo ora il nostro panetto di burro. Qualora non fosse abbastanza morbido e malleabile possiamo spatolarlo, una veloce operazione che consentirà all’alimento di raggiungere una consistenza ottimale per l’impasto. Come in foto, tagliamo il panetto creando qualche fetta e utilizziamo una spatola per schiacciarlo e stenderlo sul piano. Lavoriamolo in questo modo per ammorbidirlo.

  5. unisco tutto per impasto torta paradiso

    Una volta spatolato il burro, lo poniamo all’interno della nostra planetaria e subito dopo aggiungiamo lo zucchero a velo e la scorza di limone grattugiata.

    Nota importante per l’utilizzo della planetaria: utilizzate una frusta a foglia (chiamata anche frusta “K”) per un’impasto ottimale. Però fate attenzione al materiale di quest’ultima, per esperienza personale, abbiamo notato che una frusta a foglia in alluminio tende a sporcare il burro, ad ingrigirlo. Vi consigliamo dunque, se l’avete, una frusta a foglia in acciaio inox oppure se anche voi l’avete in alluminio, fatela girare molto lentamente, facendole fare anche delle piccole pause, in modo tale che l’alluminio non si riscaldi.

  6. azionare impasto

    A questo punto possiamo azionare la planetaria a velocità media e farla lavorare per 20 minuti, ciò contribuirà a rendere l’impasto molto soffice.

  7. burro sciolto

    Nel frattempo provvediamo a chiarificare il burro, un’operazione molto semplice e veloce da fare alla quale abbiamo dedicato un articolo a parte che puoi leggere e seguire QUI. Il perchè lo facciamo è anch’esso contenuto all’interno dell’articolo extra che ti abbiamo segnalato. Riassumendo, facciamo sciogliere un panetto di burro lentamente in padella e togliamo la schiumina che si creerà.

  8. come fare il burro chiarificato in casa

    Questo è il risultato che dovreste ottenere dalla chiarificazione del burro. Mettetelo momentaneamente da parte.

  9. albumi nella planetaria

    A questo punto, passati i 20 minuti di lavoro della planetaria sul burro, svuotiamola e puliamola, mettiamo il burro da parte e utilizziamola per montare a neve gli albumi. Anche in questo caso abbiamo realizzato un articolo specifico in cui spieghiamo nel dettaglio come montare a neve gli albumi, puoi leggerlo QUI.

  10. albumi montati a neve pronti

    Questo sarà il risultato finale che dovrete ottenere montando gli albumi a neve.

  11. burro

    Bene, ora possiamo riutilizzare la planetaria per la creazione dell’impasto della nostra Torta Paradiso. Ripuliamo la ciotola dell’impastatrice e riponiamoci di nuovo all’interno il composto di burro precedentemente messo da parte.

  12. tuorli

    Riaccendiamo la planetaria con velocità bassa e aggiungiamo a poco a poco tutti i tuorli d’uovo.

  13. impasto fatto

    Facciamo lavorare lo strumento finchè i tuorli non vengono perfettamente assorbiti dal burro (come in foto).

  14. aggiungiamo albumi montati a neve

    Quando il burro e i tuorli si saranno uniti, aggiungiamo (a planetaria spenta) gli albumi montati a neve messi da parte precedentemente.

  15. spumoso

    Utilizziamo un leccapentole per mischiare il composto dal basso verso l’alto (sempre dallo steso senso), cercando di non perdere la spumosità dell’albume.

  16. amalgamare

    Terminiamo di amalgamare il composto azionando la frusta della planetaria.

  17. farina e lievito

    Mentre la planetaria continua a lavorare inseriamo a poco a poco la totalità della farina setacciata con 3g di lievito per dolci e un pizzico di sale. Il lievito servirà per gonfiare l’impasto e rendere la torta più morbida al taglio.

  18. impasto con leccapentole

    Nel giro di qualche minuto si creerà il composto desiderato. Diamo le ultime girate all’impasto con un leccapentole e prepariamoci ad infornarlo.

  19. burro chiarificato nella tortiera

    Tiriamo fuori la nostra tortiera da 26 cm e ungiamola con il burro chiarificato messo da parte precedentemente. Utilizziamo un panno-carta per distribuire il burro e assorbirne la quantità in eccesso. Aggiungiamoci infine un velo di farina setacciata in modo tale che l’impasto non si attacchi alla tortiera.

  20. ponto impasto nella tortiera

    Quindi, direttamente dalla ciotola della planetaria versiamo l’impasto creato all’interno della nostra tortiera.

  21. in forno

    Pre-riscaldiamo il forno fino a 180 gradi. Infine inforniamo l’impasto per 30-45 minuti in modalità statico. Come capire quando la torta è effettivamente pronta? È possibile utilizzare un trucchetto: possiamo infilzarci dentro uno stuzicadente o uno spaghetto crudo e verificare che rimanga asciutto. Se così fosse, potremo decretare pronta la torta.

  22. impiatto e metto zucchero a velo

    Impiattiamo la nostra Torta Paradiso e diamo una spolverata di zucchero a velo sulla superficie.

  23. torta paradiso sottile

    Lasciamola raffreddare per una mezz’ora prima di assaggiarla.

  24. sezione torta paradiso

    Potete decidere se tagliarla a metà e farcirla con marmellate o creme spalmabili oppure mangiarla liscia.

  25. torta paradiso come deve essere dentro

    Il risultato interno dovrebbe essere molto soffice e profumato.

  26. fetta della torta paradiso

    In quest’ultima foto è possibile vedere il risultato finale di una fetta della nostra buonissima ricetta Torta Paradiso. Servitela come più preferite!

Ricetta Torta Paradiso

È già una torta molto buona e profumata così liscia, però, volendo, è possibile riempirla con la propria confettura preferita o crema spalmabile dolce. Un dolce molto famoso e apprezzato in Italia, provatelo! Per qualsiasi domanda o consiglio sulla preparazione non esitate a lasciare un commento sotto questa ricetta.

SEGUICI SU PINTAREST: CLICCA QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!