Mint Julep: ricetta del cocktail americano a base di menta e zucchero

Nato quasi come “medicina” nel ‘700, il Mint Julep, ad oggi, è uno dei cocktail più famosi degli Stati Uniti d’America. Ordinato spesso nei locali di tutto il mondo, anche qui in Europa. Si tratta sostanzialmente di una miscela composta da zucchero, menta, liquore e tanto ghiaccio.

È un drink abbastanza scenico poiché spesso servito in bicchieri di metallo e perfetto per rinfrescarsi in Estate. Di seguito vi mostriamo, nei dettagli, gli ingredienti e la preparazione. Buon assaggio!

Mint julep cocktail ricetta
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni1 persona
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaAmericana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti Mint Julep

1 cucchiaio zucchero
q.b. acqua (1 o 2 cucchiai)
4 rametti menta
3 gocce angostura (facoltativa)
q.b. ghiaccio sbriciolato
1 rametto menta (per decorare)

Passaggi Mint Julep

Come realizzare a casa il nostro gustoso Mint Julep in pochi minuti? Semplice. Partiamo dall’aggiungere le foglie di menta e lo zucchero in un bicchiere tumbler o direttamente nel bicchiere di metallo prescelto per la realizzazione del cocktail.

pesto menta

Aggiungiamo quindi circa uno o due cucchiai d’acqua sufficienti per poter mescolare bene il tutto. A questo punto, pestiamo delicatamente le foglie di menta con un pestello da cocktail per estrarre gli oli.

menta e acqua

Aggiungiamo ora il bourbon whiskey e subito dopo il ghiaccio sbriciolato (vi consigliamo di utilizzare un tritaghiaccio).

mint julep ghiaccio

Decoriamo infine con un ciuffetto di menta fresca e depositiamo qualche goccia di Angostura sulla superficie del ghiaccio.

Mint julep cocktail ricetta

Et voilà! Il nostro Mint Julep è pronto per l’assaggio! Buono vero?

mint julep ricetta

Mint Julep ricetta

Rinfrescante, abbastanza facile da realizzare a casa con i propri amici ed esteticamente gradevole se inserito nei giusti bicchieri. Vi consigliamo di provarlo ed eventualmente scegliere se sostituire il Bourbon Whiskey con del Brandy o del Rum e inserire o meno l’Angostura finale, ingrediente interessante ma non previsto dalla ricetta originale.

SEGUICI SU PINTAREST: CLICCA QUI

SEGUICI SU TIK TOK: CLICCA QUI

SEGUICI SU INSTAGRAM: CLICCA QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.