Tortelli di zucca alla reggiana

I tortelli di zucca alla reggiana sono rettangoli di pasta fresca farciti con zucca, parmigiano e amaretti; sono diversi dai tortelli di zucca mantovani che contengono anche la mostarda piccante, io li preferisco perché sono molto più delicati e versatili.
Il condimento infatti varia dal classico burro e salvia, al ragù di carne, ma ne esiste anche una versione condita con un battuto di lardo.

La preparazione è semplice, per il ripieno utilizzate una zucca dalla polpa compatta come la Delica, è in assoluto la mia preferita perchè è molto aromatica e dolce. Se volete avere una dolcezza meno preponderante utilizzate la zucca mantovana o la butternut.

Ogni anno vengono serviti per il pranzo di Natale insieme ai tortelli di ricotta e spinaci, se amate i sapori classici provate i tortellini o le lasagne alla bolognese, sono piatti meravigliosi della cucina Emiliana.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura4 Minuti
  • Porzioni6 porzioni
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per la sfoglia

4 uova (medie)
380 g farina 00

per il ripieno

400 g zucca delica (cotta in forno al netto degli scarti)
120 g Parmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
40 g amaretti
q.b. noce moscata
q.b. sale

per il condimento

300 g ragù (alla bolognese)
50 g Parmigiano Reggiano DOP (grattugiato)

Strumenti

1 Spianatoia
1 Tagliapasta
1 Leccarda
Carta forno
1 Ciotola
4 Vassoi

Passaggi

Cuociamo la zucca e prepariamo il ripieno

Lavate la zucca, tagliatela a fette, eliminate i semi e i filamenti poi adagiatela su una leccarda foderata con carta da forno e fatela cuocere in forno preriscaldato a 180° per 20/25 minuti, deve essere morbida e asciutta.

Quando la zucca è cotta fatela intiepidire poi eliminate la buccia, mettete la polpa in una ciotola e schiacciatela con una forchetta fino a ridurla in purea. Unite gli amaretti sbriciolati molto finemente, la noce moscata, il parmigiano grattugiato e mescolate; dovete ottenere un composto morbido ma asciutto. Assaggiate e regolate di sale.

Prepariamo la sfoglia per i tortelli alla zucca alla reggiana

Disponete la farina a fontana sulla spianatoia, versate le uova al centro e impastate fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Coprite la pasta ( io la copro con una ciotola di vetro) e fate riposare per mezz’ora.

Stendete la sfoglia abbastanza sottilmente e ritagliate dei quadrati di 6/7 cm di lato. Mettete al centro un cucchiaino di ripieno, piegateli a metà e sigillate la pasta premendo i bordi con una forchetta.

Cuocete i tortelli in acqua salata, sgocciolateli con una ramina e poneteli a strati su un piatto da portata alterandoli con ragù e abbondante parmigiano. Serviteli ben caldi.
I tortelli di zucca alla reggiana sono pronti.

Consigli

Come conservare i tortelli di zucca?

Se li consumate in giornata potete adagiarli su vassoi di carta e conservarli in frigo altrimenti potete congelarli, adagiateli sui vassoi di carta leggermente infarinati e metteteli in freezer per 1 ora poi staccateli delicatamente e poneteli in appositi sacchetti da freezer.

Come cuocere i tortelli di zucca congelati?

Vi basterà tuffarli in acqua bollente, far riprendere il bollore e cuocerli per qualche minuto, poi scolateli con una ramina e conditeli a piacere

*******************

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK e seguitemi su  INSTAGRAM per non perdere i consigli!

Inviatemi le vostre foto, le pubblicherò con piacere sui miei social

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.