Crea sito

Torta soffice di pesche

La torta soffice di pesche è golosa e fresca, perfetta per la colazione. Facile e veloce è un dolce adatto a tutta la famiglia.

Le pesche sono un frutto che amo molto, abitando il Romagna ho la possibilità di utilizzare le pesche nettarine, croccanti e succose. Nelle vostre torte utilizzate sempre pesche fresche saporite, dolci e non troppo mature, doneranno un sapore delizioso al dolce.

Cosa si può fare con le pesche mature? Potete utilizzarle per preparare una confettura di pesche, oppure tagliarle a cubetti, saltarle in padella con zucchero, succo di limone e servirle sul gelato alla vaniglia ma non sono adatte alla preparazione delle torte con le pesche perchè rilasciano troppo succo impedendo all’impasto di cuocere.

Per lo zucchero regolatevi in base alla dolcezza delle pesche, se sono aspre questa ricetta è perfetta se sono dolci diminuite la quantità di zucchero nell’impasto.
Se non volete utilizzare il burro potete sostituirlo con l’olio di semi di arachide e preparare un dolce alle pesche ancora più leggero.

Non sapete come utilizzare le pesche che avete acquistato e stanno maturando velocemente? Provate alcune delle mie ricette, potete preparare un morbido clafoutis di pesche e mirtilli, un dolce di origine francese molto fresco, oppure due torte classiche ma senza tempo, torta di pesche e yogurt e la torta di pesche rovesciata.

torta soffice di pesche vert
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni8 porzioni
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gfarina 00
  • 6pesche noci
  • 150 gzucchero
  • 2uova medie
  • 50 gburro
  • 1 cucchiainoestratto di vaniglia (o 1 bustina di vanillina)
  • scorza grattugiata di un limone naturale
  • 1 bustinalievito in polvere per dolci
  • 150 mllatte
  • burro e farina per lo stampo
  • 2 cucchiaizucchero (per spolverizzare le pesche)

Preparazione

  1. In una ciotola montate le uova intere con lo zucchero fino a quando saranno diventate bianche e spumose (occorreranno circa 10 minuti).

    In un’altra ciotola setacciate insieme la vanillina (io aggiungo un cucchiaino di estratto di vaniglia alla fine della preparazione), la farina, il lievito e versateli, poco alla volta, sulle uova cercando di non smontarle.

  2. Amalgamate al composto il burro fuso, la scorza di limone e il latte mescolando sempre con delicatezza dal basso verso l’alto. Aggiungete al composto 2 pesche sbucciate e tagliate a cubetti.

    Lavate, sbucciate e tagliate a fettine abbastanza sottili le altre pesche.

  3. Imburrate e infarinate una tortiera da 22 cm, versate dentro il composto, livellate bene con il dorso di un cucchiaio e posate sulla superficie le fettine di pesca. Cospargete la superficie del dolce con 2 cucchiai di zucchero ed infornate la torta in forno preriscaldato a 180° per circa 1 ora (fate sempre la prova stecchino).

    La torta soffice di pesche è pronta, sfornatela, lasciatela raffreddare, cospargetela di zucchero a velo e servite.

Consigli

Quando arriva la primavera mi capita spesso di fare scorta di frutta e verdura, a volte ne acquisto troppa e devo consumarla velocemente. Ecco qualche idea…

Come consumare le albicocche? Potete tranquillamente utilizzare la stessa ricetta creando una variante alle albicocche, tagliatele a fette di 1 cm, posizionatele sulla superficie dell’impasto, spolverizzatele con zucchero di canna e procedete come da ricetta.

Come consumare le pesche? Oltre alle ricette che vi ho consigliato nella prefazione provate a tagliarle a metà, inserite al centro degli amaretti sbriciolati, spolverizzate con zucchero semolato e cuocetele in forno a 180° per 10/15 minuti. Servitele con del gelato alla crema.

Come cuocere le pesche in padella? Le pesche sono un frutto versatile e si prestano alle preparazioni più svariate, tagliatele a spicchi e cuocetele in padella con qualche cucchiaio di succo di limone e di zucchero, utilizzatele per farcire crostate, o cheesecake.

*************************

Se avete altre domande o per eventuali consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK o  INSTAGRAM 

4,4 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.