Crea sito

Clafoutis alle pesche e mirtilli

Il clafoutis alle pesche e mirtilli è un dolce fresco, decisamente estivo, che va servito freddo o a temperatura ambiente. Come vi ho già spiegato nella versione con cioccolato e pere (trovate la ricetta QUI) è un dolce di origine francese, molto facile ed estremamente versatile.

La versione classica prevede l’utilizzo delle ciliegie ma si può preparare con la frutta che preferite. Ne esistono molte varianti sia dolci che salate, tutte sfiziose e facilissime.

Oggi vi propongo la mia versione, solitamente si aggiunge alla pastella la frutta fresca, lavata e tagliata ma io ho preferito farla riposare per 15 minuti con limone e zucchero ottenendo un sapore squisito; mio marito l’ha definita “la torta più buona che tu abbia mai fatto“, spero incontri anche il vostro gusto.

Vediamo come realizzarla…

Clafoutis alle pesche e mirtilli
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 3 Giorni, 3 Ore, 50 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 8 fette
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 4 Pesche nettarine
  • 100 g Mirtilli
  • 1 Limone naturale
  • 4 Uova
  • 125 g Zucchero
  • 150 g Panna fresca liquida
  • 250 g Latte intero
  • 75 g Farina
  • 1 cucchiaino Estratto di vaniglia
  • q.s. Burro (per imburrare lo stampo)
  • 2 cucchiai Zucchero (per lo stampo)

Preparazione

  1. Lavate i mirtilli e tamponateli con carta assorbente. Lavate le pesche, tagliatele a fettine sottili e mettetele in una ciotola con i mirtilli, la scorza grattugiata di un limone, il succo di mezzo limone e 25 g di zucchero. Mescolate il tutto e fate riposare mentre prepariamo la pastella.

  2. In una ciotola mescolate le uova con lo zucchero e la vaniglia, aggiungete la farina e incorporate poi unite il latte e la panna. Mescolando gli ingredienti con una frusta non dovrebbero formarsi grumi, nel caso ve ne siano frullate la pastella con il frullatore ad immersione per 1 minuto.

  3. Prendete uno stampo da 22 cm (utilizzate uno stampo per crostate oppure uno stampo chiuso perchè il composto è molto liquido), imburratelo e spolverizzatelo con 2 cucchiai di zucchero semolato.

  4. Disponete le pesche e i mirtilli nello stampo sovrapponendole in due strati. Unite il succo, che si è formato facendo riposare la frutta, alla pastella e versatela delicatamente nello stampo.

  5. Cuocete il dolce per 45/50 minuti a 180° in forno preriscaldato (per capire se è cotto toccate la torta al centro, deve essere compatta e non liquida. Se è necessario prolungate la cottura per 5/10 minuti).

  6. Il clafoutis alle pesche e mirtilli è pronto, fatelo raffreddare completamente prima di servirlo. Io lo servo freddo di frigo spolverizzandolo con poco zucchero a velo ma è ottimo anche a temperatura ambiente.

Note

Per consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK

Se vi fa piacere potete seguirmi sui social che preferite (cliccate sulla scritta)

FACEBOOK – PINTEREST – INSTAGRAM – TWITTER

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.