Crea sito

Pan brioche allo yogurt senza uova, morbidissimo e versatile

Il pan brioche allo yogurt è un impasto facilissimo che non contiene uova e che potete farcire a piacere.

Se siete intolleranti alle uova è l’impasto che fa per voi, potete farcirlo con confetture, frutta secca, cioccolato o crema al latte e potete realizzare le pezzature che preferite, dalla brioche singola cotta nello stampo da plumcake alle brioche piccole farcite o vuote…insomma sbizzarritevi con fantasia e porterete in tavola un dolce degno delle migliori pasticcerie.

La ricetta che vi propongo è sempre di Paoletta, sul suo blog Anice e Cannella trovate lievitati dolci e salati per tutti i gusti e, in questo periodo di quarantena, ci ha tenuto compagnia con le sue divertentissime dirette dalle quali ho imparato tanti trucchi e consigli.

Ecco cosa vi occorre…

pan brioche allo yogurt
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni9/10 brioche
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 gfarina 280W (farina di media forza con 11 o 12 g di proteine)
  • 125 gyogurt bianco (potete sostituirlo con 125 g di latte)
  • 125 glatte intero
  • 60 gzucchero
  • 6 gsale (ne ho messi 4 g)
  • 60 gburro
  • 1 cucchiaiorum (o liquore a piacere)
  • 1 cucchiainoestratto di vaniglia
  • 9 glievito di birra fresco
  • scorza grattugiata di mezzo limone (o arancia )

Preparazione

  1. Per prima cosa prepariamo il burro aromatizzato, prendete 30 g di burro, fatelo sciogliere in un pentolino e, appena sfrigola, aggiungete la scorza grattugiata di mezzo limone (o arancia). Spegnete il fuoco fate raffreddare, aggiungete la vaniglia e coprite.

    Se riuscite preparatelo qualche ora prima, conferirà più profumo alla vostra brioche.

  2. Nella ciotola dell’impastatrice inserite il latte, lo yogurt e lo zucchero, mescolate con la foglia per qualche secondo, aggiungete il lievito di birra sbriciolato e mescolate ancora.

    Unite tutta la farina e iniziate ad impastare con la foglia (se l’impasto è consistente potete usare il gancio, dipende dal potere di assorbimento delle farine) fino a quando l’impasto inizierà a diventare liscio.

  3. Aggiungete il sale a pizzichi, proseguite con il burro a temperatura ambiente, dovete inserirlo poco alla volta con un cucchiaino e poi con il burro aromatizzato, (anche questo va inserito poco alla volta, dovete aspettare che venga assorbito dall’impasto prima di aggiungerne altro)

  4. Dopo che il burro sarà completamente assorbito aggiungete il rum a filo, ribaltate l’impasto e incordate (l’impasto deve diventare liscio e omogeneo) . E’ un impasto facile occorrerà poco tempo. Il pan brioche allo yogurt è pronto per la lievitazione.

  5. Arrotondate l’impasto sul piano di lavoro, mettetelo in una ciotola e copritelo con pellicola. Fate lievitare il pan brioche allo yogurt fino per 1 ora e 20 minuti.

  6. A questo punto potete fare una treccia farcita, delle rose di pasta brioche oppure delle semplici brioche da 90 g; scegliete voi la pezzatura che preferite.

    Coprite e fate lievitare nuovamente fino al raddoppio

  7. Spennellate le vostre brioche con latte e cuocete in forno preriscaldato in base alla pezzatura che avete fatto.

    Per le brioche da 90 g occorreranno 18/20 minuti a 175° mentre per una treccia farcita inserita nello stampo da plumcake occorreranno dai 40 ai 50 minuti a 165°

Consigli

Che cosa rappresenta la W che trovo sui pacchi di farina?

La W che trovate sui pacchi di farina rappresenta la forza della farina stessa, più è alta e più è forte, le farine molto forti sono perfette per lievitazioni lunghe, quelle medio/alte che vanno dai 260W ai 300W sono perfette per brioche e lievitazione relativamente brevi.

Sul pacco di farina non trovo la W come posso fare per capire qual è quella giusta?

Molti mulini non scrivono la forza sui pacchi di farina, per sapere cosa state acquistando potete basarvi sulle proteine, Sono meno precise del W ma avrete, in linea di massima, un’idea del tipo di farina che state acquistando. Una 260/300 W corrisponde a 11 o 12 g di proteine, le trovate nella tabella nutrizionale presente sul pacco.

Che farine posso utilizzare?

Potete divertirvi ad utilizzare le farine che preferite a patto che non siano farine deboli (per dolci o biscotti), per il pan brioche occorre una farina con una forza medio alta (dai 260W ai 300W). Potete utilizzare una buona farina 1, una 0 o una 00. Volendo potete utilizzare anche la manitoba del supermercato, considerate però che si può evitare una farina così ricca di glutine se non si fanno lievitazioni molto lunghe.

Volete preparare una pizza ad alta idratazione ma avete poco tempo? Provate la pizza da fare in fretta, facile, veloce e deliziosa!

**************

Se avete altre domande o per eventuali consigli sulla realizzazione delle ricette contattatemi su FACEBOOK o  INSTAGRAM 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.