Crea sito

Torta di riso o torta degli addobbi

La torta di riso detta anche torta degli addobbi, è, per me, il dolce dei ricordi che preparavo fin da piccolina insieme a mia nonna. E’ una ricetta tradizionale bolognese che veniva preparata durante la antichissima “Festa degli addobbi” nel periodo di maggio, in concomitanza con le celebrazioni del Corpus Domini.

In occasione di questa festa venivano appesi alle finestre drappi colorati e decorati, gli “addobbi” e veniva preparata, dalle donne di casa la “torta di riso” che veniva offerta ad amici e parenti.

Come tradizione vuole, esiste una ricetta originale depositata ma, ogni famiglia aveva la sua versione che arricchiva o alleggeriva a piacere.  Generalmente se ne preparano due versioni, una arricchita di spezie, amaretti e canditi che, nella nostra famiglia, si prepara per le feste natalizie e pasquali; e una più leggera e delicata che si prepara il resto dell’anno.

Ingredienti

1 l di latte intero

200 g di riso arborio
100 g di mandorle tritate
200 g di zucchero semolato
1 bacca di vaniglia
scorza di un limone naturale
4 uova

Procedimento

Mettete il latte in un tegame con la bacca di vaniglia incisa per il lungo e la scorza del limone (solo la parte gialla) tagliata a striscioline abbastanza larghe. Portate a bollore, versate il riso e fate cuocere per 12/13 minuti (deve essere al dente), spegnete e fate raffreddare completamente.

Eliminate la bacca di vaniglia e la scorza del limone ( se vi piace, potete tagliarla a julienne e lasciarla nella torta, conferirà note di grande freschezza, noi la asciamo sempre; altrimenti eliminatela), aggiungete le mandorle tritate grossolanamente, lo zucchero, le uova e amalgamate molto bene tutti gli ingredienti.

Rivestite una tortiera da 26 cm con carta da forno, versate il composto e fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 1 ora o fino a quando la superficie diventerà dorata.

Sfornate il dolce e fate raffreddare. Potete servirla al naturale oppure bagnare la superficie con un cucchiaio di Sassolino o di Amaretto. Si conserva per alcuni giorni in frigo.

torta-di-riso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.